Water Drop: Come realizzare effetto Goccia d’Acqua

0
299
Water Drop, come realizzare l'effetto goccia d'acqua nelle foto
Water Drop, come realizzare l'effetto goccia d'acqua nelle foto

Fotografare è fermare il tempo ed ogni fotografo si sente quasi un supereroe ogni qualvolta riesce a rendere eterno ogni attimo, figuriamoci quando riesce a fermare una goccia d’acqua in una sua foto. Avete presente di cosa stiamo parlando? Si chiama “Water Drop” ed è una delle tecniche più belle nella fotografia.

In cosa consiste questa tecnica? In pratica si cerca di freezzare la caduta dell’acqua dal momento che si stacca da qualche superficie (rubinetto per esempio) al momento prima che tocca una superficie. Tranquilli, non è un’impresa impossibile, basta seguire qualche trucchetto e anche voi riuscirete a realizzare questo splendido effetto.

Water Drop che significa

Cosa significa effetto Water Drop
Cosa significa effetto Water Drop

Letteralmente il suo significato è “goccia d’acqua” ed è la tecnica nella fotografia che riesce a fermare la particella liquida mentre scende da una superficie verso un altra. Si può fermare in diversi momenti e in diverse maniere, tutte queste scelte danno modo di creare immagini molto interessanti e artistiche. La fotografia Water Drop può diventare molto affascinante se utilizzata con creatività, si possono utilizzare riflessi e rifrazioni, si può giocare con i colori dello sfondo o si può anche semplicemente fotografare la goccia d’acqua.

Come fotografare la goccia d’acqua

Cosa significa effetto Water Drop nelle foto
Cosa significa effetto Water Drop nelle foto

Le tecniche utilizzate sono le più svariate, ma diciamo che i punti fermi sono:

  • Utilizzare un cavalletto: Non si può assolutamente fotografare una goccia d’acqua a mano libera, il risultato finale al 90% sarà mossa. Sistemate il cavalletto davanti la goccia che cade ad una distanza in proporzione del vostro obiettivo
  • Cercate di bloccare il vento: Se vi trovate al chiuso non ci saranno problemi, ma se siete all’aperto cercate di fermare il vento con un supporto in modo che la goccia cada nel punto dove avete previsto. (può bastare anche un cartone)
  • Utilizzate un’ampia apertura: Utilizzate un’apertura da F/11 in su in modo da mettere a fuoco solamente la superficie dell’acqua (state fotografando da vicino, se utilizzate aperture basse metterete a fuoco una zona minusola)
  • I tempi di scatto rapidi: Il tempo di posa deve essere almeno 1/160 a salire, più è veloce il tempo più la goccia sarà immobilizzata
  • Aiutatevi con un flash: Con tempi così rapidi la luce raccolta sarà molto poca, se non vi trovate in zone luminose o ambienti poco illuminati aiutatevi con una fonte luminosa aggiuntiva come un flash
  • Giocate con lo sfondo: Lo sfondo del Water Drop può essere una bacinella d’acqua come una superficie di marmo, l’effetto finale sarà diverso a seconda della superficie d’arrivo. Se state utilizzando una bacinella provate a colorare l’acqua con del colorante in modo da dargli un colore vivo al momento del rimbalzo, insomma date gioco alla vostra fantasia
  • Tutto dipende dalla profondità: Se volete riprendere il momento del rimbalzo tutto dipenderà dalla profondità del contenitore, più sarà profondo maggiori saranno i rimbalzi per un effetto più scenico. Al contrario con minore profondità i rimbalzi della goccia d’acqua saranno più contenuti.
  • Aiutatevi con un dito per capire dove rimbalzerà la goccia
  • Scattate foto in sequenza in modo da avere più possibilità di catturare l’attimo esatto

Consigli per le foto Water Drop

Consigli per le foto effetto goccia d'acqua
Consigli per le foto effetto goccia d’acqua

Probabilmente non ci riuscirete mai al primo colpo, dovrete tentare almeno una decina di volte prima di trovare lo scatto che più vi soddisfa, ma non demordete, vale la pena aspettare e come abbiamo sempre detto, l’unico modo per diventare dei bravi fotografi è provare, provare, provare.

Un nostro consiglio è quello di scattare in RAW, in modo da riuscire a dare delle buone correzioni in post-produzione con i software di foto ritocco. Giocando con le curve riuscirete a dare un tocco in più allo scatto.

Provate ad utilizzare liquidi diversi dall’acqua come latte, olio, coca cola, birra, sugo, qualsiasi liquido possibile. Anche perché l’effetto per ognuno sarà completamente diverso, la gravità agisce in maniera diversa su ognuno di loro

Potete utilizzare qualsiasi oggetto che cade nell’acqua, anche una fragola come nella foto, il procedimento per realizzare lo scatto è il medesimo, cambieranno giusto i tempi di scatto visto che l’oggetto in questione sarà più pesante e la sua caduta sarà più rapida. Aiutatevi con un intervallometro o se siete da soli impostate lo scatto a raffica e utilizzate un telecomando remoto.

Avete capito ora come funziona l’effetto Water Drop nella fotografia? Avete compreso la tecnica necessaria per fotografare la goccia che cade? Fateci vedere le vostre foto nei commenti taggando i vostri lavori sui vari social dove caricate le fotografie come 500Px o Flickr

Fotografia Moderna è stata fondata nell'estate del 2015 per dare un nuovo volto alla community fotografica di internet. Iniziata come passione e hobby è diventato in poco tempo uno dei portali più visualizzati in Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2018. Cerchiamo sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, ci divertiamo a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le nostre guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.