L’industria fotografica rischia il fallimento?

Il mercato delle macchine fotografiche è crollato del 34% rispetto allo scorso anno, segnando un crollo del 80% dal 2010.

0
160
Mercato fotografico in crisi
Mercato fotografico in crisi

Quello che abbiamo letto in un articolo segnalato su Digital Camera ha del clamoroso, l’industria fotografica ha segnato una vendita in calo drastica rispetto all’anno precedente, un 34,7% in meno di vendite nel febbraio 2019 rispetto al febbraio 2018.

Più del 30% di vendite in meno

Per molti è stato un vero record difficile da superare, per altri invece è solo l’inizio della discesa. Dopo aver letto l’ultimo rapporto del CIPA ( Camera e Imaging Production Association) le opinioni sul futuro delle macchine fotografiche sono diventate pessimistiche, le vendite sono state 521.217 in confronto a quelle dello stesso periodo dell’anno scorso, ovvero 798.014.

Canon lo aveva previsto

Questo grosso crollo è stato anticipato da Fujio Mitarai, CEO di Canon, che in una recente intervista ha previsto il rischio di un mercato fotografico ridotto del 50% nel giro di due anni. Il motivo? I smartphone ormai sono in grado di sviluppare ottime foto e i fotografi amatoriali hanno deciso di investire su questi dispositivi.

Alla fine le macchine fotografiche verranno utilizzate solamente da professionisti o fotografi avanzati?

Di tutt’altra idea il CEO di Fujifilm, Toshihisa Iida, che ha dichiarato di essere completamente in disaccordo con la proiezione della Canon, anzi, che il settore avrà dei grossi mutamenti.

I numeri reali

Vendite macchine fotografiche
Vendite macchine fotografiche

Se vogliamo guardare i numeri e farci un idea oggettiva della situazione possiamo vedere come secondo il rapporto annuale di LensVid il mercato delle macchine fotografiche dal 2010 è crollato del 84%.

A questo punto le grandi case come Canon, Nikon, Sony, Olympus e Fujifilm o cambieranno politica e inventeranno qualcosa per rivoluzionare il settore o secondo noi ci sarà una grande crisi in arrivo. Forse questo cambiamento lo aveva già previsto la Sony, iniziando a specializzarsi in settore ben preciso della fotografia, quello delle mirrorless. Infatti se andiamo a vedwre la classifica delle migliori mirrorless notiamo come Canon e Nikon non hanno creduto in questa novità, ma solo Sony e Fuji hanno impiegato il grosso delle risorse.

Secondo voi?

Che situazione ci dobbiamo aspettare? Continueranno a crollare le vendite delle macchine fotografiche o ci sarà un colpo di coda del mercato?
Per farla breve, voi cosa preferite? Fotografare con il vostro smartphone o con una reflex?

Siamo un gruppo di ragazzi uniti dalla passione per la fotografia. Insieme abbiamo fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare un nuovo volto alla community fotografica di internet. Iniziata come passione e hobby è diventato in poco tempo uno dei portali più visualizzati in Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2018. Cerchiamo sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, ci divertiamo a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le nostre guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.