Nikon smetterà di produrre fotocamere in Giappone e sposterà la produzione in Thailandia

Grossi cambiamenti per la Nikon.

Secondo fonti ufficiali la Nikon interromperà la produzione di fotocamere in Giappone e sposterà la sua produzione in Thailandia per ridurre i costi.

Il quotidiano giapponese Asahi ha pubblicato un articolo in cui afferma che i problemi finanziari in corso sono alla base della decisione di chiudere lo stabilimento Nikon di Sendai, nel nord del Giappone. Lo abbiamo visto in passato con un report che sottolineava una diminuzione di vendite del 40%.

La mossa avverrà entro la fine del 2021.

Nikon produce le sue fotocamere mirrorless full frame delle serie Z6 e Z7 a Sendai, ma produce ancora le sue reflex digitali a Sendai. La mossa centralizzerà tutta la sua produzione in Thailandia.

Tuttavia, Nikon ha detto ad Asahi che la sua fabbrica di Sendai produrrà ancora componenti per video.

Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2019 e quasi 2 Milioni di utenti nel 2020. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.