Ecco come la fotografia può salvare l’ambiente

Un appello a tutti i fotografi del mondo per salvare il pianeta. Con la nostra passione dobbiamo avvisare il mondo di quello che ci sta succedendo e non ce ne stiamo rendendo conto.

0
316
Fotografia sull'ambiente e l'inquinamento di Justin Hofman

Ci troviamo in un momento storico difficile per l’ambiente, lo sappiamo tutti, ma siamo sicuri che la fotografia non può fare niente per salvarlo? Secondo me sì, noi fotografi abbiamo in mano un potere allucinante e non ce ne rendiamo conto, possiamo portare alla luce la verità di fronte a chi ancora non ha aperto gli occhi. Ora vi spiego come provare a salvare l’ambiente.

Avete presente quella foto dell’isola di plastica che gira per l’oceano? Sì? No? Bhe la vedi qui sotto.

Fotografia dell’isola di plastica

Ora ti ho appena spiegato come fare a salvare l’ambiente, fotografare i cambiamenti climatici di come stanno cambiando il mondo e renderli pubblici. Purtroppo molte persone ancora sottovalutano questo aspetto, forse non se ne rendono conto o ancor peggio lo ignorano. Cosa ci resta da fare? Mettere davanti ai loro occhi la dura realtà dei fatti.

Fotografia come arma sociale

“Questa è un’isola di plastica che si sta formando nell’oceano. La causa? I miliardi di kg di plastica che produciamo e non smaltiamo nel modo corretto da qualche parte devono finire. Ecco, guarda bene la foto ora”

La fotografia come arma

Fotografia e ambiente, non sono mai state così vicine come questo periodo. Molti fotografi hanno sempre raccontato la realtà della natura, lo spettacolo dei paesaggi, la bellezza di un monte. Guardate Ansel Adams, Sebastiao Salgado.. con le loro foto hanno fatto conoscere alla popolazione tratti di mondo sconosciuti, raccontati con con il loro stile.

Il lavoro che vi sto chiedendo è un progetto giornalistico, quasi come se foste dei reporter, ma allo stesso tempo dare sfogo alla vostra creatività mostrando al mondo quello che non riescono a vedere.

Le montagne dei rifiuti accatastate ai bordi delle strade, le spiagge intasate da bottiglie di plastica nel migliore dei casi fino a copertoni accatastati e frigoriferi abbandonati. Se pensate che sto esagerando date un’occhiata alle foto qui sotto.

Un capodoglio morto per tutta la plastica ingerita
Fotografia mare inquinato
Foto mare inquinato
Fiumi inquinati
Foto inquinamento del mare

Se non siete soddisfatti su National Geographic c’è una vera e propria sezione per le foto sull’inquinamento.

Stiamo rovinando il nostro mondo, il nostro unico mondo, lo abbiamo portato verso un punto di non ritorno, forse lo abbiamo anche superato. L’unica scelta che ci rimane da fare? Salvare il salvabile, avere un atteggiamento di amore verso il nostro pianeta e iniziare ognuno di noi a cambiare le nostre abitudini. Iniziando ad utilizzare meno la plastica dove è possibile, limitare spostamenti con i mezzi privati e iniziare a pensare alle energie davvero sostenibili. Chi può utilizzare pannelli solari, inizi.

E mi rivolgo a chi fuma, vi piace davvero che vostro figlio al mare gioca con i vostri mozziconi invece che fare castelli di sabbia? Che raccolta da per terra il vostro pacchetto di sigarette? Quei tappeti di sigarette che si stanno formando nelle nostre città è qualcosa di inqualificabile. Sul sito ufficiale dell’Agenzia Europea dell’Ambiente sono trascritti tutti i spaventosi dati dell’inquinamento globale.

Io mi trovo a Roma, capitale d’Italia, una delle città più sporche del mondo. Mi viene da rabbrividire ogni volta che sfogandomi con qualche amico mi sento rispondere “Roma è troppo grossa“. Non è possibile, non ci credo. Basta che ognuno di noi faccia il suo.

“Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo”

Fotografi di tutto il mondo unitevi, fate vedere alla massa cosa sta succedendo. Documentate il tutto. Diventate un megafono visivo per allarmare chi vi sta intorno. Forse con le nostre foto riusciremo a toccare dei nervi ancora scoperti di chi ci sta guardando. Forse riusciremo ad intenerire anche i più accaniti. Forse vedendo lo schifo che abbiamo creato il prossimo ci penserà due volte prima di buttare un frigorifero in mezzo alla strada.

Fate leggere questo articolo ad un vostro amico fotografo, condividetelo con chi ha la vostra stessa passione e vuole salvaguardare l’ambiente. Più persone siamo, più avremo potenza nel comunicare il nostro messaggio.

Fotografi di tutto il mondo, salviamo il pianeta.

Fotografia Moderna è stata fondata nell'estate del 2015 per dare un nuovo volto alla community fotografica di internet. Iniziata come passione e hobby è diventato in poco tempo uno dei portali più visualizzati in Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2018. Cerchiamo sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, ci divertiamo a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le nostre guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.