Come Installare Preset Lightroom Mobile

Come si installano i preset su Lightroom Mobile? Si possono esportare i preset?

0
136
Come installare ed esportare preset Lightroom Mobile
Come installare ed esportare preset Lightroom Mobile

Un fotografo non si deve limitare a lavorare di post-produzione solamente da casa o in ufficio, ormai non è più ammissibile una cosa del genere! Grazie ai nuovi smartphone e alle applicazioni compatibili come lo stesso Lightroom si può lavorare e modificare le foto da qualsiasi posto nel mondo.

Gratuito e facile da scaricare, sono disponibili anche i famosissimi preset di Lightroom in versione mobile per semplificare e velocizzare il lavoro.

Vediamo quali sono i migliori e come si installano i preset su Lightroom Mobile insieme in questo articolo.

Come si installano i preset su Lightroom Mobile?

Installare un preset su Lightroom è abbastanza semplice, non cambia molto nella versione Mobile, non ci saranno i file XMP per i preset ma dovrai utilizzare i file DNG per installare i preset sul tuo smartphone.

I file DNG sono un formato di file RAW, quindi che conserva tutte le informazioni più importanti di un immagine e permette di modificarla ed elaborarla regolando tutte le impostazioni in maniera professionale e precisa.

Vediamo come fare!

Scaricare i file DNG sul tuo telefono

Quando li acquisti di solito ottieni o i singoli file o un file zippati. Apri l’email direttamente dal telefono e salva i file preset. Se li possiedi già sul tuo computer tranquillo, non ci sono problemi, basterà trasferirli.

Puoi utilizzare sia un semplice Wetrasfer o Dropbox, Airdrop se sei nel mondo Apple, ma anche un semplice cavo usb per passare i file.

Una volta che hai messo il file sul tuo smartphone ricordati il percorso. Inizialo a decomprimere con una semplice applicazione come iZip che trovi su qualsiasi store gratuitamente.

Importare file DNG in Lightroom Mobile

Ok, ora devi importare i tuoi file!

Apri l’applicazione e crea un nuovo album per ospitare solamente i file DNG scaricati. Come fare? Tocca il pulsante + a destra del titolo della sezione “Album” e tocca proprio questa voce.

Dopo aver creato l’album dei preset di Lightroom Mobile, tocca i tre punti a destra del nome dell’album. Seleziona “Aggiungi foto” e seleziona dove vengono salvate le foto.

Se hai utilizzato iZip, selezionerai “Da file“. Se hai portato i file singolarmente, tuttavia, selezionerai “Dal rullino fotografico” o “galleria

Seleziona i file di foto DNG da aggiungere e tocca “Aggiungi”.

Salva come predefinito

Creare un preset per Lightroom mobile

Hai i file DNG caricati nell’app Lightroom adesso, ma li devi salvare! Apri una delle foto dalla tua cartella di DNG, tocca sempre i 3 punti in alto a destra e seleziona l’opzione “crea pre-impostazione”

Apparirà un elenco di opzioni che ti consentono di personalizzare le impostazioni come anche assegnare un nome univoco al preset.

Se anche te possiedi molti preset ti consiglio vivamente di avere una cartella per ogni sorgente diversa.

Dopo aver finito la personalizzazione, tocca il segno di spunta per salvare i nuovi preset di Lightroom. Dovrai ripetere questo processo per ogni file DNG nella cartella! Ecco come esportare preset lightroom mobile facilmente!

Utilizzare i preset di Lightroom Mobile

Come utilizzare i preset Lightroom Mobile

Ora che hai i preset salvati nell’app Lightroom, come si possono usare la volta successiva?

Molto semplice, apri la foto che vuoi modificare, nella parte inferiore ci sono le sezioni con le impostazioni di regolazione, devi scorrere a destra fino alla fine e troverai “preimpostazioni

Qui ci sono tutti i preset di lightroom salvati sul tuo smartphone.

Conclusioni sui Preset per Lightroom su Smartphone

Lightroom è uno di quei strumenti di cui un fotografo non può fare a meno e possederlo anche sul proprio smartphone è sempre un valore in più. I preset su Lightroom Mobile sono facilissimi da installare e da utilizzare, quindi li reputo solo un ulteriore vantaggio per migliorare il nostro processo di editing.

Per saperne di più:

Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2019 e quasi 2 Milioni di utenti nel 2020. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.