Mirino della fotocamera: Come Funziona

0
55
Come funziona il mirino della fotocamera

Il mirino della fotocamera è quell’elemento che utilizzi prima di tutti per impostare il tuo scatto. Sembra tutto abbastanza chiaro e semplice, ma ci sono alcune cose che potresti non sapere, questo articolo ti aiuterà a capire meglio come funziona e quali tipologie esistono: mirini ottici e mirini digitali e si trovano sulla maggior parte dei tipi di fotocamere esistenti.

Che cos’è il mirino?

Lo diamo troppo per scontato, tanto che ad un certo punto le persone pensano sia semplicemente un vetro, ma non è così assolutamente. Dietro c’è un sistema complicato che ha fatto migliorare e non di poco il sistema di puntamento delle fotocamere.

Prova a pensare com’erano prima, per esempio quando erano un piccolo telescopio galileo, seduto nel corpo della macchina fotografica, rischiavi sempre di commettere un errore fastidioso di parallasse visto che inquadravi con un obiettivo e scattavi con un altro.

Nelle moderne macchine fotografiche invece il mirino si trova al centro della fotocamera con un oculare in gomma che protegge l’occhio dalla plastica e dai metalli pesanti.

Addirittura alcuni modelli di fotocamere utilizzano un mirino che funge da telemetro, come per esempio le fotocamere Leica. Un sistema che consente di mettere a fuoco in base alla distanza piuttosto che vedere i contorni nitidi del soggetto.

Il fotografo dei nostri giorni ormai vede la scena attraverso un EVF o un mirino elettronico.

La fotocamera del mirino, anche se rimane sempre una buonissima scelta per lavorare, ha alcune limitazioni. Per esempio con l’EVF non è necessario portarlo al livello degli occhi per vedere la composizione dell’immagine.

Ma in tutte e due i sistemi si possono vedere i punti di messa a fuoco e il campo visivo.

Cosa vediamo dal mirino?

Il mirino è lo strumento che usiamo per inquadrare l’immagine. Al giorno d’oggi, ci aspettiamo di “ottenere ciò che si vede”. È vero per la maggior parte delle volte, dobbiamo solo occuparci dell’ingrandimento per alterare la percezione dell’immagine.

Per il resto, conosci benissimo come funziona una fotocamera.

Che cos’è il mirino ottico

Il mirino ottico è un piccolo rettangolo che si usa sulla fotocamera per le composizioni delle foto, mettere a fuoco e misurare gli scatti. Si chiama ottico perché usi l’occhio attraverso il vetro.

In verità questo mirino è un telescopio rovesciato perché permette all’utente di vedere cosa vede la telecamera.

I vantaggi sono semplici, ti mostra le informazioni di scena, non rischi di non vedere lo schermo con il sole e consuma pochissima batteria.

Inoltre ha una risoluzione completa, vedi la scena alla stessa lunghezza focale dell’obiettivo, questo ti consente di sapere se il soggetto è messo a fuoco.

Che cos’è un mirino digitale

Il mirino digitale non è nient’altro che lo schermo LCD sul retro della fotocamera, tramite il “live view” si può vedere l’esposizione e la composizione della scena in tempo reale. Questo però consuma più batteria e rischi di non vedere bene sotto il sole splendente.

Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2019 e quasi 2 Milioni di utenti nel 2020. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.