Street Photography: 8 Consigli sulle impostazioni

Semplici consigli da utilizzare per poter scattare durante una sessione di street photography nel modo migliore possibile.

0
128
Consigli sulle impostazioni da usare per la street photography

Scattare fotografie di strada significa essere sempre pronti con la fotocamera, sempre, in ogni momento, il che è una vera sfida quando ci sono così tanti elementi in movimento all’interno dell’inquadratura, ma non impossibile.

In questo tutorial ti spiegherò quali impostazioni della fotocamera da utilizzare come punti di partenza essenziali prendendo spunto dai migliori libri di street photography che ho letto e da un meraviglioso articolo di Camera Jabber (link ufficiale a fine dell’articolo)

Imparerai come impostare la tua fotocamera in modo da avere la flessibilità di rispondere a situazioni in maniera veloce, oltre a evitare alcuni dei problemi comuni che affliggono la street photography.

Le migliori impostazioni della fotocamera per la street photography

  • Velocità dell’otturatore : 1 / 125sec o superiore
  • Apertura : f / 5.6
  • ISO : 400
  • Bilanciamento del bianco : Auto o Daylight
  • Lunghezza focale : da 18 mm a 200 mm
  • Modalità di esposizione : Programma AE
  • AF : Messa a fuoco continua

Migliore modalità di esposizione per la street photography: modalità Programma AE

La velocità è la tua più grande risorsa come fotografo di strada. Come ha detto il famoso Cartier-Bresson, devi essere pronto a catturare quei momenti decisivi quando si verificano. L’ultima cosa che vuoi fare è perdere tempo con le impostazioni della fotocamera e le modalità di scatto.

La modalità di esposizione Programma della tua fotocamera ti offrirà il miglior equilibrio tra velocità dell’otturatore e apertura, consentendoti di effettuare regolazioni rapide alle impostazioni suggerite, se necessario.

La modalità Programma funziona in questo modo: dai il controllo alla tua fotocamera per impostare ciò che ritiene essere il miglior tempo di posa e valori di apertura per la tua scena.

Ma mantieni il potere di ignorare questi suggerimenti in qualsiasi momento. Ciò significa che puoi lasciare che la tua fotocamera faccia i conti mentre ti concentri sulla composizione della scena e aspetti il ​​momento decisivo.

Ma significa anche che se non sei d’accordo con le regolazioni della tua fotocamera, puoi effettuare delle modifiche.

La maggior parte delle reflex digitali e delle fotocamere mirrorless offrono una funzione chiamata Program Shift, che ti dà un maggiore controllo in queste situazioni.

Miglior AF per la street photography: AF continuo

A meno che tu non stia fotografando una statua, scoprirai molto rapidamente che tutti i soggetti sono in movimento. 

È qui che la modalità di messa a fuoco continua della fotocamera può farti risparmiare un sacco di tempo. Quando la tua modalità AF è impostata su C-AF o autofocus continuo, la tua fotocamera rimetterà a fuoco ogni volta che premi a metà il pulsante di scatto. Ciò consente di catturare soggetti in movimento in modo molto più rapido ed efficiente.

Miglior tempo di posa per la street photography: 1 / 125sec o più veloce

La maggior parte delle volte, quando scatti fotografie di strada, probabilmente vorrai congelare qualsiasi movimento nella scena. Per fare ciò ti consiglio di impostare una velocità dell’otturatore di almeno 1 / 125sec.

Usando la vecchia regola che la velocità dell’otturatore dovrebbe essere uguale alla lunghezza focale per scattare in sicurezza a mano libera (ad esempio un otturatore di 1/60 di secondo a 60 mm), una velocità dell’otturatore di 1 / 125sec copre la maggior parte delle eventualità.

Apertura migliore per la street photography: circa f / 5.6

In genere, quando le persone scattano ritratti, usano diaframmi aperti numeri f piccoli come f / 2.8 per creare una profondità di campo ridotta o una piccola zona di nitidezza attorno al soggetto che isola l’attenzione dello spettatore su di loro.

La street photography, però, è un po ‘diversa. Mentre scatti principalmente foto di persone e vuoi enfatizzarle, vuoi anche catturare parte di quel contesto ambientale. In sostanza: vuoi raccontare una storia. E se il tuo sfondo è sfocato, ti impedirà di farlo.

Trovo che un’apertura di circa f / 5.6 ammorbidirà lo sfondo abbastanza nitido da lasciare segni, forme e altri elementi riconoscibili, ma abbastanza morbido da attirare l’attenzione dello spettatore sul soggetto.

Come tutte queste altre impostazioni della fotocamera per la fotografia di strada, è solo un punto di partenza. Questo ti porterà a breve distanza da dove vuoi essere e potrai sintonizzarti con precisione da qui. Ricorda, ogni scena è diversa.

Migliore sensibilità per la street photography: da ISO 400 a 800

Non è sempre possibile ottenere la velocità dell’otturatore di 1 / 125sec, quindi in questi casi è meglio aumentare un po’ la sensibilità ISO.

Probabilmente hai sentito che dovresti fotografare a sensibilità inferiori a tutti i costi per non provocare rumore fotografico, in parte è vero, è meglio rimanere all’interno della gamma ISO nativa della fotocamera. La maggior parte delle fotocamere moderne ha una gamma di espansione superiore che ti consente di spingere ulteriormente il tuo ISO, a volte fino a sensibilità incredibilmente alte che superano il milione ma fidati che la maggior parte delle volte sono inutilizzabili.

Miglior bilanciamento del bianco per la street photography: bilanciamento del bianco automatico

Come le tue impostazioni ISO, il bilanciamento del bianco è un’altra caratteristica che è migliorata solo nel tempo. Uso quasi esclusivamente l’impostazione del bilanciamento del bianco automatico, poiché è così efficace nel determinare le condizioni e nel riprodurre toni accurati. 

La fotografia di strada richiede un’attenzione particolare a tutto ciò che accade intorno a te. Lascia che la tua fotocamera faccia ciò che è brava in modo da poter giocare con i tuoi punti di forza.

Qual è la migliore lunghezza focale per la street photography?

Se ti stai chiedendo qual è il miglior obiettivo per la street photography dipende molto dal tuo stile personale, ma un buon 50 mm ti coprirà nella maggior parte delle situazioni. 

Un ‘nifty fifty’ è tipicamente veloce e ti consente di scattare in condizioni di scarsa illuminazione ambientale. E la sua lunghezza focale è versatile per ritratti o foto ambientali. Inoltre, non ottieni distorsioni come potresti sperimentare a lunghezze focali più ampie.

FONTECamera Jabber
Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2019 e quasi 2 Milioni di utenti nel 2020. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.