Sony RX100 VI: Recensione e Caratteristiche

Può una macchina fotografica compatta fare concorrenza alle mirrorless di fascia media o alle reflex entry level? La Sony con il modello RX100 VI ha provato a vincere questa sfida.

0
22
Recensione Sony RX100 VI

Molti fotografi cercano la semplicità tra i primi parametri di una fotocamera e non per niente le regine del mercato sono proprio le mirrorless, in secondo piano passano le fotocamere sempre più avanzate dei nostri telefoni, dopo le reflex e per ultime le fotocamere compatte. Ma è davvero così? Pensa, ti sto per dire che alcuni modelli sono davvero molto potenti e hanno una qualità superiore rispetto a molti smartphone e anche di certe mirrorless, è proprio il caso della Sony RX100 VI e te ne voglio parlare in questa recensione.

Certo stiamo parlando di una fotocamera compatta davvero molto costosa, forse è il modello più costoso di sempre questa RX100 VI per le compatte, anzi, supera il prezzo anche di alcune delle migliori mirrorless di fascia media, ma dietro a quell’obiettivo zoom 8x c’è molto di più, una serie di funzioni molto simpatiche in una macchina fotografica tascabile.

Il punto diventerà, il prezzo ne vale realmente la pena?

Il design della Sony RX100 VI

A primo impatto è una fotocamera solida anche se molto piccola, pesa pochissimo anche con batteria e scheda di memoria, e a dimensioni siamo al di sotto addirittura di un Samsung Galaxy S9. Per questo è comodissima da inserire in tasca o di portarla in qualsiasi zaino.

L’obiettivo zoom 8x offre una lunghezza focale equivalente ad un obiettivo full frame 24-200mm, uno zoom davvero molto lungo anche se ha un’apertura F/2.8-4.5. Non è delle più luminose, ma per un viaggio è una macchina fotografica molto versatile.

Lo stabilizzatore ottico interno aiuta a ridurre i video traballanti anche a distanza massima, ma se posso darti un consiglio cerca di rimanere sempre sopra i 1/100 di velocità dell’otturatore perché al di sotto devi essere veramente immobile, altroché treppiedi.

Si trova un mirino elettronico pop-up EVF da 0.39 pollici ed un flash incorporato nel deck superiore. Il pannello OLED è da 2,36 milioni di pixel ed è molto nitido e visibile anche sotto il sole diretto.

Dietro troviamo il solito touchscreen da 3 pollici con 921k punti, ottimi per avere sotto controllo tutta la composizione fotografica. Il monitor si può angolare e ruotare di 180 gradi, comodo per i selfie.

Naturalmente anche a livello di connettività la Sony non si è fatta mancare nulla, troviamo WiFi e NFC.

Forse se devo trovare subito una nota dolente, la batteria che dura circa 200 – 230 fotografie, quindi se stai fuori per tanto tempo o vuoi girare qualche video, comprane una di riserva o portati un powerbank.

Recensione della Sony RX100 VI

Bisogna ammettere che non sembra una fotocamera compatta inizialmente, comunque ti riesce a dare quel qualcosa in più anche al massimo del teleobiettivo da 200mm, le immagini sono pulite senza troppo rumore.

Molto interessanti sono le modalità di scatto, tra cui la Slow Motion che Sony ha chiamato HFR (High Frame Rate) per utilizzare una terminologia utile in termini di marketing.

I controlli comunque di questa fotocamera sono una certezza Sony.

La messa a fuoco è rapida e versatile, è ottenuta dal sistema Fast Hybrid di Sony a 315 punti di rilevamento di fase che coprono più o meno il 65% del sensore abbinato a punti di rilevamento del contrasto aggiuntivi per una maggiore copertura.

Il sensore è da 1 pollice con una risoluzione da 20 megapixel ed utilizza un chip DRAM con processore Bionz X di Sony per far andare i pixel davvero molto velocemente nell’elaborazione.

Certo non stiamo parlando del sistema avanzato che si trova nella Sony Sony A6400, precisamente il Real-Time Eye-AF e Tracking ma funziona comunque molto bene, anche se non proprio perfetto nei soggetti che si muovono velocemente.

La fotocamera può scattare fino a 24 fotogrammi al secondo per un massimo di 233 foto, ma il buffer non risponde proprio nel migliore dei modi, ci mette qualche secondo di troppo. Ma non si può fare l’errore di paragonarla ad altre macchine fotografiche, come magari le mirrorless sony, stiamo sempre parlando di una macchina fotografica compatta sony, anche se il prezzo non lo da a pensare.

Per quanto riguarda il comparto video, la RX100 VI è compatibile con il formato 4K HDR e presenta i profili Sony S-Log che HLG (Hybrid Log Gamma) per migliorare i dettagli delle luci e ombre. Per una fotocamera così piccola non gli si può dire niente, fa il suo lavoro alla perfezione.

Ma la vera ficata forse arriva con il salvataggio delle foto nell’app PlayMemories Mobile, dove hai anche la possibilità di condividere subito le foto e video sui social network.

La mia opinione sulla Sony RX100 VI

Stiamo sempre parlando di una fotocamera compatta, piccola, facile da utilizzare e da trasportare. Le rifiniture sono molto buone e i materiali sono resistenti. Il menu è sempre uguale ma ci sono alcune funzioni nuove molto interessanti.

Le foto sono comunque abbastanza nitide e la messa a fuoco è molto veloce, insieme alle riprese video il voto generale è comunque al di sopra della sufficienze, ma molto al di sopra.

L’unico neo, il prezzo davvero troppo alto secondo me, con lo stesso budget si trova molto ma molto di meglio, sia come reflex sony ma anche in generale.

Miglior Prezzo della Sony RX100VI

Sony DSC-RX100M6 Fotocamera Digitale Compatta Premium con Sensore...
  • 20.1 megapixel, Sensore CMOS Exmor RS (stacked) da 1.0'' con chip di memoria DRAM
  • Ottica Carl ZEISS Vario-Sonnar T 24-200mm F2.8-4.5
  • 1000 fps fino a 40x Super Slow Motion 6sec/3sec recording
  • Video 4K formato XAVC S, HLG mode con S-LOG 3 / S-Gamut 3
  • Batteria ricaricabile NP-BX1, adattatore c.a, cavo USB micro, cinturino da polso, adattatore per tracolla, manuale di istruzioni
Fotografia Moderna, fondata nell'estate del 2015 è riuscita a dare un nuovo volto alla community fotografica italiana. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2018 e quasi 2 Milioni di utenti nel 2019. Cercheremo di superare ogni record in questo 2020! Cerchiamo sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, ci divertiamo a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le nostre guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.