Come modificare Raw con Affinity Photo

Come modificare le foto RAW con Affinity Photo.

0
44
Come modificare file RAW con Affinity Photo

A volte delle foto possono essere deludenti, non sono quello che abbiamo immaginato in fase di scatto con grandi speranze. La luce magari è piatta, i cieli sono grigi e i colori in generale non sono perfetti. Ma proprio per questo che esiste il formato RAW ed in questo articolo vedremo insieme come si possono migliorare le foto usando Affinity Photo.

Del perché bisogna utilizzare file RAW lo sappiamo benissimo, contengono molti più dettagli e informazioni di tutti i formati. Con Affinity possiamo migliorare i toni, modificare i colori, applicare sharpening o utilizzare altri strumenti per eseguire regolazioni selettive.

Come si modificano le foto RAW su Affinity

L’editor Raw in Affinity Photo si chiama Develop Persona. Quando apriamo un file Raw, passa a questa modalità, ma se desideri modificare un JPEG o altri formati, puoi anche aprire Persona di sviluppo e utilizzare gli strumenti Raw all’interno.

Se stai effettuando il passaggio da Photoshop ad Affinity Photo, il flusso di lavoro Raw è leggermente diverso. In Photoshop, effettui le regolazioni Raw in Camera Raw prima di aprire l’immagine in Photoshop.

Questa è solo una delle differenze tra Photoshop e Affinity Photo.

Le modifiche Raw vengono salvate come file “sidecar” XMP insieme ai file originali. 

In Affinity Photo, Develop Persona è integrato nell’editor principale; non esiste un plugin Raw. Una volta modificati i Raw, fai clic su “Sviluppa” per eseguire le regolazioni. A differenza di Photoshop, non ci sono dati del sidecar Raw.

Questo lo rende più complicato nel copiare le modifiche da una foto all’altra, sebbene sia possibile creare predefiniti per ciascuno dei pannelli di Persona di sviluppo.

Le modifiche che puoi fare su Affinity

Puoi utilizzare:

  • il classico strumento Ritaglia
  • modificare l’esposizione
  • selezionare le ombre e le luci
  • aumentare o diminuire la chiarezza delle trame
  • utilizzare il pennello Overlay Paint e “Edge Aware” per mascherare
  • giocare con le fusioni dei livelli
  • l’affinamento dei dettagli nella nitidezza
  • riduzione del rumore fotografico

Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2019 e quasi 2 Milioni di utenti nel 2020. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.