HomeNews FotografiaCalo vendite MacBook, Apple considera un'opzione economica?

Calo vendite MacBook, Apple considera un’opzione economica?


All’inizio di settembre, sono emerse voci che Apple stesse considerando la possibilità di sviluppare una versione più economica del MacBook, diretta concorrenza per alcuni dei migliori Chromebook disponibili. Le motivazioni di questa mossa sembrano legate a un calo nelle vendite dei MacBook nel corso del 2023, come riportato dall’analista Apple Ming-Chi Kuo.

Kuo, su X (precedentemente Twitter), ha sottolineato che Apple ha registrato un significativo calo nelle vendite di MacBook quest’anno. L’analista attribuisce questo calo al chip M2, che ha offerto solo un miglioramento marginale delle prestazioni rispetto all’M1. Inoltre, Kuo suggerisce che il motivo per cui Apple sta pianificando un evento alla fine del mese è per il lancio di un MacBook Pro con chip M3 notevolmente più potente, con l’obiettivo di incrementare le spedizioni, nonostante una produzione limitata.

Per affrontare questa sfida, Kuo afferma che Apple sta valutando la possibilità di introdurre un MacBook più economico, sebbene la decisione non sia stata ancora presa. L’idea sarebbe quella di competere direttamente con i Chromebook sul mercato e, al contempo, stimolare le vendite complessive. Secondo Kuo, Apple mira a produrre 8-10 milioni di unità all’anno o forse anche di più.

Le informazioni precedenti suggerivano che questo laptop a basso costo sarebbe stato commercializzato come una linea separata rispetto ai MacBook Air e Pro, destinato principalmente al settore dell’istruzione, simile all’approccio dei Chromebook.

Per ridurre i costi, si presume che Apple utilizzerà “materiali diversi” nella costruzione, ma manterrà un guscio in metallo per farlo riconoscere come un MacBook. Si ipotizza che, se Apple decidesse di procedere con questa idea, il lancio del laptop economico potrebbe avvenire nella seconda metà del 2024.

Guarda i migliori portatili per fotografi sul mercato.

Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno finendo per essere un lavoro a tempo pieno dove ogni giorno impiego il mio tempo per cercare notizie o migliorare il sito.
ALTRI ARTICOLI

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI