Check Up Fotografico: La lista per evitare imprevisti

Una check list fotografica dove segnare tutti gli elementi più importanti di un'uscita fotografica per evitare spiacevoli imprevisti.

0
2
Check Up fotografico

Come risolvere gli imprevisti durante una sessione di lavoro? Semplice basta avere un po’ d’inventiva e di far camminare bene il cervello.

A chi di voi non è mai capitato di uscire di tutta fretta, pensando di avere tutto pronto nello zaino fotografico, ma, arrivati sul punto di ripresa di aver dimenticato delle cose fondamentali per lavorare?

Tutti noi dopo una sessione lavorativa, prendiamo lo zaino fotografico, usciamo la fotocamera, e inseriamo magari anche la microsd nel PC, per la post-produzione delle fotografie.

Finita la post, magari è notte fonda ti dimentichi di rimuovere la micro sd, ti dimentichi di ricaricare le batterie e di inserirli nuovamente nella fotocamera e la riposizioni tranquillamente dentro lo zaino fotografico e di effettuare anche altre operazioni importanti.

Come risolvere questa situazione, ma anche tante altre situazioni?

Semplice! Con un Check-Up.

Cos’è il Check-Up?

Il Check-Up non è altro una lista di preparativi pre-lavoro (come quella che usano i piloti di droni, o i piloti quelli veri nella fase di pre-volo).

Ecco alcuni esempi:

  1. Controllo della Fotocamera generale ( pulizia di polvere sull’obiettivo e macchie sul sensore)
  2. Controllo che tutta la Fotocamera funziona alla perfezione e non dimenticarsi di inserirla dentro lo zaino fotografico
  3. Controlla lo stato di tutte le Batterie della Fotocamera e inseriscili dentro lo zaino.
  4. Controllo di avere spazio a sufficienza dentro tutte le micro SD, altrimenti svuotale e poi riponile dentro lo zaino fotografico.
  5. Analisi di quello che si deve andare a scattare o riprendere.
  6. Preparativi di eventuali Droni, Flash, Treppiede, Obiettivi Grandangolari o altro.
  7. Verificare se il Drone è carico e la Micro SD.
  8. Verifica dello stato di ogni Flash, compreso le batterie.
  9. Verifica lo stato del Treppiede se ha bisogno di pulizia o di manutenzione senza dimenticare anche la piastra di sgancio rapido.
  10. Verifica se hai bisogno di Filtri, Polarizzatori o ND, altrimenti lasciali a casa.
  11. Valuta di portare con te anche un telecomando remoto o se hai anche uno Smartphone con relativa app.
  12. Analizza da Capo a fondo tutta la tua giornata lavorativa e di cosa hai bisogno, e fai si che sia pronto!

Questa lista magari per gli utenti più esperti è già cosa nota, ma magari per utenti alle prime armi può essere veramente utile per non dimenticarsi qualcosa, e di creare anche un’abitudine nuova prima di ogni sessione lavorativa, fare il check-up dello zaino fotografico.

Quanto è importante la check list

Vi racconto una breve storia di un mio piccolo imprevisto.

Sveglia presto, preparazione dello zaino fotografico con relativo drone e treppiede. Partenza per un Agriturismo. Dovevamo scattare delle fotografie aeree con il Drone all’Agriturismo.

Arrivati sul posto di ripresa, mi accorgo di aver dimenticato una cosa fondamentale per il Drone.

Non erano le batterie, ma era la micro SD. (Era a casa posizionata dentro il lettore per schede da inserire nel PC).

Come avresti risolto questa situazione? Saresti corso a casa, o avresti cercato una soluzione last minute?

In quel frangente ho trovato una soluzione! Ho pensato di potere sfruttare la SD del nostro caro smartphone, sapendo benissimo che in alcuni casi come la mia non è ultra-veloce, ma può salvarti veramente la giornata lavorativa in alcuni casi!

Un altro imprevisto per esempio, può essere di aver dimenticato il treppiede a casa e hai bisogno di allungare i tempi di esposizione perché devi scattare una fotografia che difficilmente si può ripresentare.

La soluzione?

Cerca un ripiano, dove posizionare la fotocamera dritta e stabile, anche a terra, e scatta!!

Questo per dirvi che in alcuni casi non bisogna prendersi dal panico, se riflettendoci su, si può arrivare a una soluzione, ben venga altrimenti siamo costretti ad abbandonare la giornata lavorativa.

Articolo pubblicato in collaborazione con Vittorio – Visita il sito ufficiale di Vittorio Picciuca Photography

Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2019 e quasi 2 Milioni di utenti nel 2020. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.