Come collegare macchina fotografica al Pc

0
132
Come collegare la macchina fotografica al PC

Passiamo intere giornate a fotografare, non importa che fotocamera utilizziamo, l’importante è ricordarsi sempre alla fine di trasferire le foto sul computer, ma qual è il metodo più veloce? Esiste un modo sicuro per trasferire le foto? Ecco la nostra guida su come collegare la macchina fotografica al computer in 4 modi diversi.

Che tu stia utilizzando una macchina fotografia compatta, una reflex, una mirrorless o una bridge non importa, questa guida è la medesima per tutti questi casi. Siamo abituati con i nostri smartphone a trasferire le foto sul computer in un attimo, ma con una fotocamera davvero è così diverso? Assolutamente no, anzi, è quasi più semplice a farlo che scriverlo! Abbiamo ben 4 metodi diversi per portare le foto sul computer:

  • Tramite cavo USB
  • Con le schede di memoria
  • Connessione WiFi
  • Connessione Bluetooth

Ognuno di questi metodo ha i suoi pregi e difetti, di solito sono proporzionali alla velocità di trasferimento e al costo finale. Per farvi un rapido esempio, il metodo in assoluto più sicuro è l’utilizzo di una scheda di memoria, che poi a seconda del modello può essere più o meno veloce, ma è anche il più costoso.
Il più lento è il cavo USB, ma è anche il metodo più economico, quindi bisogna valutare da caso a caso a seconda delle vostre evenienze.

Vediamo ora i punti uno per uno

Tramite Cavo Usb

Stiamo presupponendo che le foto sono state salvate solamente nella memoria interna della macchina fotografica o che non disponete di un lettore di schede di memoria per il vostro computer. Il cavo USB di solito è fornito in dotazione con l’acquisto della macchina fotografica ed è uno dei metodi più semplici da applicare.
Si utilizza come per il telefono, si collega il cavo sull’apposito connettore sulla fotocamera e alla presa USB del PC. Una volta collegato di solito il computer ti avvisa che ha trovato un nuova periferica.

Basta aspettare pochi secondi per aprire la cartella dove si trovano i file salvati come una qualsiasi cartella sul computer. A questo punto vi basterà copiare e incollare i file come sempre.

Questo è uno dei metodi più economici, ma anche più lenti (per via della velocità di trasferimento file sul cavo. E sopratutto necessita che i due dispositivi siano vicini l’uno con l’altro.
Infine, la memoria interna di solito è molto bassa come capacità

Tramite Scheda di memoria

Il sistema che ti permette di memorizzare più foto in contemporanea e di poter collegare fotocamera con il computer anche se non si possiedono i due dispositivi nello stesso tempo. Ormai quasi tutti i portatili hanno un ingresso SD nella parte laterale, altrimenti su Amazon si trovano tranquillamente i lettori di schede SD a bassissimo costo.

Una volta inserita la scheda contenente le foto si aprirà una cartella sul vostro computer, da quel momento lavorate come se fosse una qualsiasi cartella, quindi sempre procedendo con il sistema copia/incolla

Con la connessione WiFi

Questo è un metodo che solamente chi ha una macchina fotografica relativamente recente può applicare. Permette di collegare la fotocamera al computer se si trovano nella stessa rete WiFi, un sistema molto intelligente e veloce sopratutto per quando ci troviamo in ambienti grandi e non abbiamo la possibilità di avvicinare i due dispositivi.
Consiste nel collegare la fotocamera come un vero e proprio dispositivo connesso al nostro computer e utilizzarlo come periferica.

Come si fa? Nella maggior parte delle fotocamere basta accendere la rete WiFi e connettersi alla rete Wireless. Una volta connesso basterà sul computer verificare che tra i dispositivi WiFi connessi in rete ci sia la macchina fotografica visibile e basterà associarla come un normale dispositivo.

Si accederà alla risorsa in rete come una qualsiasi cartella, solo che il metodo di collegamento è WiFi e se non abbiamo una buona connessione interna rischiamo che il trasferimento risulti molto lento.
Per alcuni dispositivi sarà necessario configurare l’accesso tramite il WiFi Direct.

La risorsa una volta connessa apparirà come un dispositivo connesso sul nostro Risorse del Computer.

Con la connessione bluetooth

Su alcuni dispositivi è presenta perfino la connessione Bluetooth, ma vi anticipiamo che è un metodo di trasferimento dati economico ma molto lento. Basterà attivare il bluetooth sulla macchina fotografica e abilitarlo sul computer. Di solito si trova in basso a destra sulla barra dei strumenti. Una volta connessi il dispositivo sarà disponibile nelle Risorse del Computer come una nuova periferica.

Alcune fotocamere permettono di fare la selezione multipla direttamente sulla macchina fotografica e di trasferire poi i file. Basterà cliccare sull’opzione “Condividi tramite bluetooth ad un dispositivo connesso”

E voi che metodo utilizzate per passare le foto sul vostro computer? Avete dei metodi alternativi da suggerirci? Noi personalmente scegliamo la scheda SD o proprio al massimo connessione WiFi se non abbiamo a portata di mano la fotocamera. Molto utile sopratutto quando nei grandi ambienti la fotocamera la teniamo in carica in un altra stanza da dove si trova il computer.

Fotografia Moderna è stata fondata nell'estate del 2015 per dare un nuovo volto alla community fotografica di internet. Iniziata come passione e hobby è diventato in poco tempo uno dei portali più visualizzati in Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2018. Cerchiamo sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, ci divertiamo a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le nostre guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.