Come installare un profilo ICC su Windows 10

Come si installa correttamente un profilo ICC su Windows 10? Il processo è piuttosto semplice. Ecco come farlo!

Profilo ICC Windows 10

I profili ICC vengono utilizzati per abbinare i valori di colore del display a un particolare dispositivo come fotocamera, stampante, scanner, ecc.

In altre parole, un profilo ICC è una LUT (Look-Up Table) con determinate proprietà di una gamma di colori in cui un colore particolare verrà visualizzato come l’esatta sfumatura di esso, non solo un tono casuale di quel colore.

Ora, quando si esegue un lavoro critico per il colore in software come Photoshop, è indispensabile disporre di un display/stampante calibrato poiché, naturalmente, si vorrebbe vedere gli stessi risultati sulla stampa come sul monitor.

Inoltre, questi profili ICC possono anche aumentare la precisione del colore del tuo monitor, se riesci a trovare il profilo ottimale per il tuo display.

Tutto questo lo abbiamo visto in modo approfondito nell’articolo guida al profilo ICC e allo spazio colore ma come si fa ad installare nel pratico il profilo ICC su Windows 10?

Tieni presente che le preimpostazioni ICC funzionano meglio con la particolare combinazione monitor/scheda grafica o stampante poiché si basano sulla configurazione del computer dell’individuo.

Quindi, anche se hai lo stesso monitor del profilo ICC dell’utente, i risultati non saranno esattamente gli stessi. In effetti, anche i produttori di monitor cambiano nel tempo i pannelli dei loro monitor.

Indipendentemente da ciò, potresti comunque ottenere una qualità dell’immagine migliorata con colori e impostazioni migliori.

Se non ti piace, puoi sempre ripristinare le impostazioni predefinite. È anche consigliabile applicare le impostazioni OSD consigliate che trovi nel database dei profili ICC o da dove hai scaricato il profilo.

Tuttavia, per le impostazioni più accurate dovrai utilizzare un dispositivo di calibrazione hardware, noto anche come colorimetro, per il tuo display, che è il modo in cui crei il profilo ICC in primo luogo.

Come installare i profili ICC

In Microsoft Windows, dopo aver scaricato il profilo .icc, puoi semplicemente fare clic con il pulsante destro del mouse su di esso e selezionare “Installa profilo”.

Se non puoi aggiungere il profilo ICC in questo modo, come può essere il caso se hai già installato un profilo in precedenza e desideri sostituirlo, copia il profilo nella seguente posizione della cartella in cui sono archiviati i profili ICC:

C:/Windows/system32/spool/drivers/color

Quindi, apri la gestione del colore dal pannello di controllo. Spunta l’ opzione ‘ Utilizza le mie impostazioni per questo dispositivo ‘ e poi ‘ Aggiungi… ‘ il profilo ICC.

Successivamente, vai alla scheda ” Avanzate ” dove dovrai prima fare clic su ” Modifica impostazioni predefinite di sistema “, quindi di nuovo su ” Avanzate ” e selezionare ” Utilizza calibrazione display Windows “. Ora puoi chiudere tutte le finestre.

È così facile caricare un profilo ICC.

Questo metodo funziona per l’installazione dei profili ICC per Windows Vista, 7, 8 e 10.

Gli utenti MAC OS X possono copiare i profili su:

  • /Libreria/Colorsync/Profili
  • ~/Libreria/Colorsync/Profili

A seconda che il profilo debba essere applicato all’intero sistema o solo a un utente specifico.

Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2019 e quasi 2 Milioni di utenti nel 2020. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui