Fotografare gli Uccelli: Le Migliori Impostazioni

Migliori consigli su come fotografare gli uccelli in volo e realizzare foto straordinarie.

Consigli su come fotografare gli uccelli

Di solito gli uccelli sono difficili da fotografare, sono creature veloci e cambiano direzione molto rapidamente, ma se impari a conoscerli e prevedere i loro movimenti riuscirai a scattare delle splendide fotografie. Certo rimane sempre una sfida per i fotografi che richiede delle conoscenze tecniche ben specifiche oltre ad avere una bella pazienza ma leggendo questo articolo scoprirai quali sono le impostazioni ideali.

Impostazioni di base della fotocamera per la fotografia di uccelli

In realtà non ci sono delle impostazioni di base per fotografare gli uccelli, ogni fotocamera ha delle proprie caratteristiche, ogni volta dovrai adattarti all’ambiente e alle condizioni di illuminazione e probabilmente ci vorrà del tempo prima che ti abitui alla fotocamera.

Però avere una base di partenza è molto importante, poi modifichi queste impostazioni se necessario.

Di solito queste sono le mie impostazioni standard:

  • modalità Priorità apertura
  • ISO 800
  • f / 5.6
  • autofocus continuo

Quale modalità dovresti scegliere

Conosci bene quali sono le modalità di scatto di una fotocamera vero? Quindi dovresti conoscere come utilizzare la modalità manuale e quali sono le impostazioni più importanti da regolare.

Ma se vuoi avere un lavoro più semplice e ottimizzato dovresti scegliere una modalità semiautomatica perché rendono il flusso di lavoro più veloce e così avrai più tempo per concentrarti sulla composizione.

Queste sono le due principali:

  • La modalità priorità diaframma ti consente di decidere quanta luce far entrare nel sensore e di conseguenza quanto sfocato vuoi che sia lo sfondo.
  • La modalità Priorità otturatore fa lo stesso, ma con la velocità dell’otturatore. Se scegli questa opzione, puoi evitare il motion blur più facilmente e quindi è ottimale soprattutto quando si fotografano uccelli in volo.

Come scegliere il valore dell’apertura

Quando si fotografano gli uccelli è bello vedere l’uccello separato dallo sfondo, quindi una profondità di campo ridotta. Per questo motivo si sceglie di utilizzare un’apertura ampia.

Gli obiettivi producono le immagini più nitide uno o due stop prima del valore più ampio.

Come scegliere la velocità dell’otturatore

Come abbiamo detto, fotografare gli uccelli richiede una velocità elevata di scatto perché ovviamente vorrai congelare il movimento.

Seguendo una delle regole fotografiche più importanti, dovresti utilizzare una velocità dell’otturatore pari alla lunghezza focale dell’obiettivo.

Es: se hai un teleobiettivo da 300 mm, imposta almeno un valore 1/300. 

Se utilizzi una velocità dell’otturatore inferiore, le tue foto possono facilmente risultare sfocate anche perché i teleobiettivi sono sensibili anche ai più piccoli movimenti della mano.

Certo puoi utilizzare il motion blur in modo creativo per visualizzare meravigliosamente i modelli di volo dell’uccelli ma si utilizza più per scopi artistici che documentare la fauna selvatica.

Come scegliere il valore ISO

Un ISO più alto consente di utilizzare velocità dell’otturatore più elevate e valori di apertura più elevati mantenendo le immagini correttamente esposte, ma rischi di causare molto rumore digitale e grana nelle tue foto.

È importante quindi trovare l’equilibrio tra l’ISO e le altre impostazioni della fotocamera utilizzando il triangolo dell’esposizione. 

Es: puoi iniziare con ISO 800 e aumentare il valore solo se le tue immagini sono troppo scure.

Quale modalità di messa a fuoco devi scegliere

L’ autofocus può mantenere l’uccello perfettamente a fuoco anche durante il volo per questo consiglio sempre la messa a fuoco automatica continua, è la scelta migliore per seguire gli uccelli e mantenerli a fuoco.

Suggerimenti per diversi tipi di fotografia di uccelli

Come scattare ritratti di uccelli

Mi riferisco a immagini abbastanza ravvicinate di uccelli fissi come “ritratti” proprio come quando fotografi le persone e la tua attenzione è sul soggetto e lo sfondo. Il tuo obiettivo principale sarà far risaltare l’uccello dallo sfondo.

In un ritratto, il nostro focus sono gli occhi, darà allo spettatore la sensazione che l’intera immagine sia a fuoco. Anche in questo caso concentrati sugli occhi.

Preferisco utilizzare la priorità di apertura per la maggior parte dei casi in modo da avere la libertà di regolare rapidamente la profondità di campo e scegliere una profondità di campo ridotta per ottenere uno sfondo sfocato.

Se il tuo obiettivo è di alta qualità, dovresti essere in grado di scattare a tutta apertura senza una sostanziale perdita di nitidezza. 

Se ancora non ne possiedi uno ti consiglio di dare uno sguardo all’elenco dei migliori obiettivi per fotografare gli uccelli, troverai sicuramente uno adeguato.

Come catturare gli uccelli in volo

Le immagini di uccelli in volo sono difficili da realizzare perché la messa a fuoco, la profondità di campo e luce mutevole contribuiscono a creare situazioni molto difficili da fotografare.

Preparati a passare in rassegna molte foto inutili e quindi organizzati con molto spazio di memoria.

Immagini di uccelli che volano o altri comportamenti rapidi significano dover prendere un numero maggiore di decisioni, anche perché non troverai mai l’esposizione perfetta subito.

Per scatti nitidi ti consiglio di utilizzare la modalità di messa a fuoco continua. 

Il tuo otturatore può essere largo o più piccolo, la scelta principale è sulla velocità dell’otturatore. Dovresti utilizzare una velocità elevata, ad esempio 1/1000 o superiore, impostare il tuo ISO abbastanza alto in modo da supportare l’otturatore veloce. 

Una scelta saggia è quella di regolare la velocità di burst (frequenza di fotogrammi al secondo) al massimo. Q

Per sfocature di volo creative, la modifica principale che devi fare è impostare una velocità dell’otturatore più lenta.

Conclusione

C’è un potenziale incredibile per la creazione di foto di uccelli.

Dovrai affrontare condizioni di illuminazione scomode, condizioni climatiche difficili, ma tutto questo ti servirà a raccontare storie e le opportunità fotografiche sono infinite.

Ma sebbene questa nicchia sia divertente, richiede conoscenze tecniche approfondite. Esci e fai pratica. È il consiglio principale, prendi confidenza con la tua fotocamera e gioca con le impostazioni della fotocamera per la fotografia di uccelli.

Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2019 e quasi 2 Milioni di utenti nel 2020. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.