HomeNews FotografiaFujifilm non tiene sotto controllo i suoi problemi

Fujifilm non tiene sotto controllo i suoi problemi

Sembra che Fujifilm stia ancora affrontando problemi di produzione, con segnalazioni che indicano nuovi sospetti sugli ordini per la X-S20 in Giappone.

Nonostante le sfide produttive, i numeri operativi mostrano una tendenza positiva per Fujifilm. Sebbene i dati esatti per l’intero anno fiscale terminato il 31 marzo 2024 non siano ancora disponibili, i trimestri precedenti suggeriscono un aumento delle vendite del 13,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Inoltre, il risultato operativo è cresciuto significativamente del 41,7%, raggiungendo un totale di 88,9 miliardi di yen (circa 541 milioni di euro).

Anche se ci sono ostacoli da superare, sembra che Fujifilm stia navigando con successo attraverso le acque agitate della produzione, mantenendo la sua posizione nel settore dell’immagine con risultati operativi impressionanti.

Il successo di Fujifilm è stato ampliamente attribuito alle eccellenti performance di vendita di modelli come X-S20 e GFX100 II, con previsioni positive anche per X-H2, X-H2S e X-T5. Tuttavia, i dati di vendita dell’X100VI non sono ancora stati inclusi in questa analisi.

Problemi di produzione e difficoltà di consegna continuano a gettare ombre sul panorama altrimenti positivo di Fujifilm. Un esempio significativo è la Fujifilm X100VI, che probabilmente non sarà disponibile nel prossimo futuro. In un’intervista, il manager di Fujifilm UK Andreas Georghiades ha rivelato che attualmente vengono prodotte solo 15.000 unità dell’X100VI al mese, una capacità che si è rivelata insufficiente per soddisfare la domanda. Fujifilm sta quindi lavorando per aumentare la capacità produttiva, con l’obiettivo di raggiungere una maggiore disponibilità entro 4-5 mesi.

Ma non è solo l’X100VI a fare i capricci. Dall’Estremo Oriente giungono notizie che Fujifilm ha dovuto sospendere nuovamente gli ordini per l’X-S20. Questo problema si era già verificato l’anno scorso e gli ordini per la popolare fotocamera APS-C erano stati riaperti solo a febbraio. Purtroppo, questo ha portato a un nuovo sovraccarico della capacità produttiva. È interessante notare che l’X-S20 è disponibile presso tutti i principali rivenditori del paese.

E nemmeno la produzione della fotocamera istantanea Instax Wide 300 è stata immune da problemi. Fujifilm ha annunciato in un breve comunicato stampa che le vendite hanno superato di gran lunga le aspettative iniziali, con la produzione che non riesce a tenere il passo. Di conseguenza, l’accettazione degli ordini è stata temporaneamente interrotta.

Altri problemi per la Fuji X-T50

La Fuji X-T50 è pronta per il lancio, ma sarà accompagnata da altri problemi?

I problemi di consegna sembrano essere una costante per Fujifilm, coinvolgendo modelli come la Fuji X100VI, la Fuji X100V, la Fuji X-S20 e la Fuji Instax Wide 300. E ciò accade anche prima che si possano risolvere i problemi di consegna esistenti.

La prossima presentazione di Fujifilm è attesa con grande interesse, poiché si prevede di includere la Fuji X-T50 e il nuovo XF 16-50mm f/2.8-4.8. Date le precedenti esperienze con modelli popolari come la X-T30 e la X-T30 II, è probabile che ci saranno di nuovo problemi di consegna con la X-T50.

Nelle discussioni su questi problemi, c’è spesso l’idea che la scarsa disponibilità sia intenzionale, come se Fujifilm creasse artificialmente carenze per aumentare l’interesse dei clienti.

Se si guardano i problemi di consegna nel loro complesso, sembra improbabile che Fujifilm abbia voluto questa situazione. Nonostante la buona salute finanziaria dell’azienda, è legittimo chiedersi quanto potrebbero migliorare le cose se non ci fossero così tanti problemi di consegna diffusi.

Fonti: Fujirumors

Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno finendo per essere un lavoro a tempo pieno dove ogni giorno impiego il mio tempo per cercare notizie o migliorare il sito.
ALTRI ARTICOLI

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI