HomeLezioni di FotografiaCulturaLa L-Mount Alliance è un superteam imbattibile?

La L-Mount Alliance è un superteam imbattibile?


Blackmagic ha recentemente aderito alla L-Mount Alliance, una sorta di super-squadra composta da alcuni dei principali attori dell’industria dell’immagine, tra cui Leica, Panasonic, Sigma e DJI. Con una formazione del genere, Blackmagic ora sta cercando di competere con colossi come Canon e Sony?

Con il lancio della Blackmagic Cinema Camera 6K la scorsa settimana, Blackmagic ha introdotto la sua prima fotocamera con attacco L, unendosi ufficialmente all’Alliance, un’alleanza che è nata da una collaborazione iniziale tra i “tre grandi” Leica, Panasonic e Sigma nel 2018 e si è espansa fino a includere altri importanti attori del settore (tecnicamente, ora siamo “otto grandi”, con Leica e Leitz rappresentate separatamente).

Guardando ai dati recenti sulle quote di mercato, nessuno dei membri dell’Alliance, né individualmente né collettivamente, può ancora competere con i leader di mercato come Canon e Sony. Ad esempio, Canon detiene una quota di mercato del 46,5%, Sony il 26,1%, Nikon l’11,7%, Fujifilm il 5,8%, mentre Panasonic si posiziona al quinto posto con il 4,2%.

Tuttavia, il panorama sta cambiando. Sebbene i fotografi e gli operatori video abbiano tradizionalmente comprato in base al marchio, ora stanno iniziando a considerare anche gli innesti delle lenti. La disponibilità di obiettivi di terze parti a prezzi accessibili, compreso il vetro cinese di alta qualità, sta portando i clienti a prestare maggiore attenzione all’attacco dell’obiettivo offerto da un sistema. Questo trend si sta accentuando ulteriormente con Canon e Nikon che limitano la compatibilità con obiettivi di terze parti per le loro fotocamere.

L’idea di un ecosistema di fotocamere unificate, sostenuto dai principali produttori di nicchia del settore, ha un forte potenziale. È un modello che ricorda quanto fatto da Panasonic e Olympus con il formato Micro Quattro Terzi, che comprende ancora Sigma, DJI e Blackmagic, insieme ad altri 40 produttori.

Immagina un cliente che entra in un negozio di fotocamere. Se il commesso gli dice che la Canon EOS R5 è la migliore fotocamera al mondo, ma ha una gamma limitata di obiettivi disponibili, mentre la Panasonic S1R è quasi altrettanto buona e offre una vasta gamma di obiettivi di alta qualità da parte di tutti i principali produttori, quale sceglierebbe il cliente?

La risposta a questa domanda è ancora incerta, ma sicuramente sarà interessante vedere come si sviluppa la competizione tra questi attori nell’industria delle fotocamere.

Altri articoli:

Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno finendo per essere un lavoro a tempo pieno dove ogni giorno impiego il mio tempo per cercare notizie o migliorare il sito.
ALTRI ARTICOLI

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI