HomeNews FotografiaLeica e Xiaomi fondano l'“Optical Institute”

Leica e Xiaomi fondano l’“Optical Institute”

La collaborazione tra Xiaomi e Leica entra in una fase rinnovata con la creazione dello “Xiaomi x Leica Optical Institute”, rafforzando ulteriormente il legame tra i due giganti della tecnologia e della fotografia.

In questo nuovo capitolo della fotografia mobile, l’annuncio di questa settimana vede Xiaomi, colosso dell’elettronica di consumo cinese, unire le forze con Leica, il rinomato produttore tedesco di fotocamere, in un’iniziativa congiunta. L’intento è di portare la qualità delle fotocamere per smartphone a livelli mai raggiunti prima.

Unendo la competenza di Xiaomi nell’ambito degli smartphone con la storica maestria di Leica nella progettazione ottica, le due aziende mirano a definire un nuovo standard nell’imaging mobile. “Attraverso questa collaborazione, stiamo aprendo la strada a una rivoluzione nell’ottica mobile, spostando i limiti dell’imaging e progettando un sistema ottico avanzato che risponda alle aspettative contemporanee”, dichiara Matthias Harsch, CEO di Leica.

Più di 200 specialisti, inclusi esperti del calibro di Peter Karbe, responsabile della progettazione degli obiettivi Leica, e dirigenti di spicco di Xiaomi, guidano l’istituto. Questo team di élite si concentra su innovazioni come la miniaturizzazione dell’ottica e lo sviluppo di algoritmi avanzati per l’elaborazione delle immagini.

Per realizzare queste ambizioni, entrambi i partner hanno messo in campo risorse considerevoli. Xiaomi, in particolare, sta istituendo tre laboratori all’avanguardia a Pechino, destinati a diventare alcuni dei più avanzati e automatizzati nel campo fotografico, occupando un’area di 2.644 m².

I frutti di questa sinergia sono già visibili con il lancio dello Xiaomi 14 Ultra, che punta a ridefinire gli standard di fotografia su smartphone grazie al contributo di Leica.

Nonostante la partnership tra Leica e Xiaomi sia stata formalizzata solo nel maggio 2022, seguendo la precedente collaborazione di Leica con Huawei interrotta a causa delle sanzioni statunitensi, Leica sembra aver trovato in Xiaomi un partner all’altezza, se non superiore. Tuttavia, la collaborazione non è esente da critiche, soprattutto per l’applicazione del marchio Leica anche su modelli più accessibili, che non rispecchiano appieno l’eccellenza fotografica associata al nome Leica.

Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno finendo per essere un lavoro a tempo pieno dove ogni giorno impiego il mio tempo per cercare notizie o migliorare il sito.
ALTRI ARTICOLI

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI

LE MIGLIORI OFFERTE DEL GIORNO