Lexar Chiude, Addio alle Schede di Memoria

Lexar chiude la produzione per costi troppo alti
Lexar chiude la produzione per costi troppo alti

Lexar chiude, una triste notizia per i fan della famosa società di schede di memoria (e oltre)

A fine giugno è arrivata la notizia ufficiale, Lexar chiude i battenti.

Micron, la società madre di Lexar ha annunciato che molte attività di produzione della stessa verranno interrotte.

Tra i rumors sembrerebbe che la chiusura della Lexar è dovuta ai costi di produzione diventati troppo alti e poco sostenibili.

Non solo schede di memoria ma dalla produzione verranno fermate:

  • Penne USB
  • Lettori di schede di memoria
  • Unità di archiviazione dati.

Le schede Lexar sono famose in tutto il mondo ed hanno prodotto prototipi veramente ottimi, ad esempio la Lexar SDXC 64 GB.

Una scheda di memoria con una velocità di scrittura/lettura fino a 150 MB/s, 1000x.

La chiusura della Lexar ancora può essere salvata se qualcuno l’acquistasse dalla Micron

[Vedi le altre notizie sull’attrezzatura fotografica]

 

Commenta questo articolo