HomeNews FotografiaLomography celebra l'artista Gustav Klimt

Lomography celebra l’artista Gustav Klimt

Lomography è rinomata per la creazione di fotocamere colorate e originali che spesso esplorano nuove frontiere estetiche. Questa volta, però, ha scelto un approccio più sobrio e classico, celebrando l’arte del celebre artista austriaco Gustav Klimt, un’icona del movimento della Secessione viennese.

Klimt, noto per le sue opere rivoluzionarie legate all’Art Nouveau, è oggi considerato uno dei pittori più influenti nella storia dell’arte. La nuova Collezione Klimt di fotocamere Lomo’Instant Automat rende omaggio a questo artista con due edizioni speciali, ognuna caratterizzata da una sua opera sia sul fronte che sul retro.

La prima edizione, denominata Gold Leaf, si ispira all’uso che Klimt faceva della foglia d’oro, e presenta il “Ritratto di Adele Bloch-Bauer I” sul davanti e “Il bacio” sul retro. La seconda edizione, chiamata Water Serpents II / Maiden, prende il nome da due sue opere che decorano la fotocamera.

Lomography celebra Gustav Klimt

a camera with several lenses

Lomography descrive la collezione Lomo’Instant Automat Camera and Lenses Klimt come un invito ai fotografi di tutto il mondo a incorporare un tocco d’arte nei loro scatti istantanei. Questa serie non solo celebra la creatività, ma aggiunge anche nuove funzionalità, come la possibilità di attaccare diversi obiettivi per variare le lunghezze focali e sperimentare con opzioni creative.

Oltre a modalità di esposizione multipla, esposizione prolungata e un flash integrato con filtri in gel colorato, la Lomo’Instant Automat mantiene le funzionalità tradizionali delle fotocamere istantanee. Ha una lunghezza focale standard di 60 mm, aperture regolabili di auto, f/8 e f/22, e permette una compensazione dell’esposizione fino a un diaframma.

a person holding a camera

La collezione Lomo’Instant Automat Camera and Lenses Klimt è ora disponibile per l’acquisto al prezzo di $199 / £179 / AU$219.

Certo non sarà la migliore fotocamera istantanea di sempre ma per chi cerca qualcosa di diverso può essere una bella novità e Lomography offre anche una vasta gamma di altri colori e design.

Chi era Gustav Klimt?

Gustav Klimt fu un pittore simbolista austriaco noto per il suo contributo significativo al movimento della Secessione viennese, attivo a cavallo tra la fine del XIX secolo e l’inizio del XX secolo. Nato il 14 luglio 1862 a Baumgarten, un sobborgo di Vienna, Klimt era il secondo di sette figli in una famiglia modesta.

Klimt ricevette una formazione formale presso la Scuola di Arti e Mestieri di Vienna, dove inizialmente lavorò su progetti di grande scala, come murales e dipinti per soffitti in importanti edifici pubblici. Questi lavori iniziali seguivano uno stile più convenzionale e decorativo, tipico dell’epoca.

La carriera di Klimt subì una svolta significativa quando iniziò a sviluppare uno stile più personale e simbolico. Questa fase della sua carriera è spesso definita come la “Fase aurea“, caratterizzata dall’uso frequente di foglie d’oro e da un’estetica ricca di decorazioni e simbolismi. Questo periodo produsse alcune delle sue opere più famose e ammirate, come “Il Bacio” e il “Ritratto di Adele Bloch-Bauer I”, che non solo dimostrano il suo talento unico per la composizione, ma anche la sua abilità nel mescolare texture e colori per evocare intensità emotiva e bellezza.

Lomography non si vuole più fermare

Dopo il lancio di marzo delle due versioni el Nil della Lomo’Instant Automat, che presentavano scene egiziane e erano indirizzate agli appassionati di viaggi, segue ora la collezione Klimt. Proprio come le versioni el Nil, anche la collezione Klimt non introduce una nuova fotocamera, ma piuttosto un restyling della Lomo’Instant Automat.

Lomography realizza le fotocamere istantanee più sperimentali del mercato, offrendo modi illimitati di scattare per una libertà creativa completa. Disponibili in formati larghi, mini e quadrati, queste fotocamere vantano anche un’ampia varietà di design affascinanti tra cui scegliere“, afferma l’azienda in un comunicato stampa.

Queste fotocamere rappresentano il compagno creativo ideale sia per i fotografi alle prime armi che per i più esperti, con attacchi per obiettivi e modalità di scatto sperimentali. C’è sempre qualcosa di nuovo ed emozionante da scoprire nel meraviglioso mondo della fotografia istantanea!” Sottolineando il collegamento culturale, proprio come Gustav Klimt, anche Lomography è basata a Vienna, Austria.

Il comunicato continua: “Klimt, un artista pionieristico, fu uno dei fondatori del movimento della Secessione Viennese e rappresentava lo spirito audace che cerchiamo di incoraggiare nei nostri lomografi. Le sue audaci composizioni, le palette di colori vivaci e l’uso iconico della foglia d’oro hanno lasciato un’impronta indelebile nel mondo dell’arte. Con questa entusiasmante nuova collezione di fotocamere, vogliamo continuare a celebrare il decimo anniversario della nostra gamma di fotocamere istantanee Lomography e ispirare una creatività senza compromessi.”

Quest’anno, Lomography si è davvero superata: l’azienda specializzata in fotografia analogica ha anche lanciato una nuova fotocamera a pellicola tascabile che utilizza pellicola formato 110. La Lomomatic 110 è una fotocamera rettangolare di piccole dimensioni, con flash rimovibile e un design compatto, perfetta per essere portata ovunque.

Link ufficiale al sito Lomography per vedere tutti i colori e tipologia disponibile della collezione Gustav Klimt.

Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno finendo per essere un lavoro a tempo pieno dove ogni giorno impiego il mio tempo per cercare notizie o migliorare il sito.
ALTRI ARTICOLI

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI