HomeNews FotografiaNikon Rumors: Che fotocamere dobbiamo aspettarci nel 2024?

Nikon Rumors: Che fotocamere dobbiamo aspettarci nel 2024?

Recentemente, le speculazioni riguardanti Nikon si sono tutte rivelate fondate, confermando il detto “dove c’è fumo, c’è fuoco”.

Le anticipazioni sulla Nikon Z8 si sono dimostrate accurate, rivelando che la fotocamera è effettivamente una versione ridotta della Z9. Inoltre, le aspettative sulla Nikon Zf, una variante full-frame della Nikon Z fc ispirata alla mirrorless Nikon Df, si sono avverate.

Contenuti che troverai nell'articolo

Nikon Rumors 2024

Con una linea Z che ora spazia da modelli entry-level a quelli professionali e prestigiosi dal design retrò, quali sono le novità più fresche sul fronte delle indiscrezioni Nikon all’inizio del 2024?

Nikon Z9H

Le speculazioni su Nikon stanno raggiungendo livelli straordinari! Un report di fine anno suggerisce l’introduzione di una variante ad alta velocità della Nikon Z9, che potrebbe essere denominata Nikon Z9H, in tempo per le Olimpiadi del prossimo anno. Sebbene rimanga scettico, il crescente buzz intorno a questa notizia la rende degna di menzione.

La lettera “H” potrebbe alludere alla tradizione di Nikon di utilizzare questo suffisso per indicare versioni delle sue fotocamere top di gamma con specifiche prestazioni migliorate, simile alla Nikon D1H, che era una versione più veloce della D1 originale.

Il report indica che questa nuova fotocamera avrà un sensore da 22-23 MP e sarà “la fotocamera FX più veloce mai prodotta da Nikon”, sollevando l’ipotesi che possa includere un otturatore globale simile a quello della Sony A9 III. Sarebbe sorprendente vedere Sony (fornitore dei sensori Nikon) condividere una tecnologia così avanzata con un competitor in così breve tempo, ma in questo settore le sorprese non mancano mai!

Nikon Z6III

Da un po’ di tempo si susseguono le speculazioni riguardo al futuro Z6 III di Nikon, ma solo recentemente sono emersi dettagli più tangibili. Interessante è l’ipotesi che condivida molte caratteristiche con la Zf, considerando quanto quest’ultima assomigli alla Nikon Z6 II.

Ciò implicherebbe l’introduzione di funzionalità avanzate come la possibilità di ottenere immagini da 96 MP tramite la tecnica dello shift dei pixel, partendo da un sensore di 24,5 MP. Si parla anche di un innovativo sistema Focus Point VR, che sfrutta i dati del punto di messa a fuoco automatica per ottimizzare la stabilizzazione dell’immagine integrata nel corpo macchina, e di una funzione di scatto pre-rilascio, che permette di catturare immagini prima della pressione completa del pulsante di scatto, nonché miglioramenti nel riconoscimento del soggetto per l’autofocus.

Ulteriori report indicano che il Z6 III potrebbe offrire fino a 7 stop di stabilizzazione dell’immagine, una velocità di scatto a raffica di 40 fps a pieno formato o 120 fps, e capacità video fino a 6K a 60p in 12 bit e 4K a 120p. Queste specifiche rafforzerebbero la posizione della serie Z6 come soluzione ibrida di Nikon per la fotografia e la videografia. Inoltre, la fotocamera dovrebbe supportare sia le schede CFexpress Type B che le SD, dando agli utenti la libertà di scegliere tra un’opzione di memoria più costosa e una più accessibile, senza imporre la prima come requisito indispensabile.

NikonZ90

Considerata la controparte mirrorless della storica Nikon D500, questa è stata etichettata come la “ammiraglia APS-C” della linea di fotocamere serie Z di Nikon, posizionandosi come rivale diretta della Canon EOS R7.

Grazie al vantaggio del fattore di crop 1,5x, la Nikon Z90 sarebbe progettata intorno a un sensore DX da 33 MP, capace di offrire sovracampionamento per video 4K a 60p (oltre a FullHD a 120p o 180p) e scatti a raffica fino a 15 fps.

Tra le caratteristiche ipotizzate figurano fino a 6 stop di stabilizzazione dell’immagine integrata, un display touchscreen da 3,2 pollici inclinabile e una configurazione ibrida per le schede di memoria che prevede uno slot CFexpress Tipo B accanto a uno SD.

Data la necessità per Nikon di arricchire il suo assortimento con una fotocamera di questo calibro, è lecito attendersi l’introduzione di questo modello, o di uno simile, nel mercato nel minor tempo possibile.

Nikon Z4

Come suggerito da Nikon Rumors, prendete queste informazioni con cautela. Il sito ha parlato di una fotocamera mirrorless priva di EVF, simile alla Sony A7C, descritta come una versione della Z50 dotata però di un sensore full-frame. Questa ipotetica fotocamera sarebbe più compatta (63 x 129 x 96 mm) e leggera (565 g) rispetto alla Nikon Z5, e potrebbe distinguersi come una “iCamera”, introducendo un’interfaccia utente innovativa e, forse, applicazioni dedicate. Tuttavia, tenendo conto del recente cambio di rotta di Nikon, che sembra voler ridurre l’attenzione sulle mirrorless di fascia bassa, il progetto potrebbe appartenere a strategie ormai superate.

Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno finendo per essere un lavoro a tempo pieno dove ogni giorno impiego il mio tempo per cercare notizie o migliorare il sito.
ALTRI ARTICOLI

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI