HomeAttrezzatura FotograficaObiettiviNikon Z 100-400mm f/4.5-5.6: Tutto lo zoom possibile!

Nikon Z 100-400mm f/4.5-5.6: Tutto lo zoom possibile!

Il Nikon Z 100-400mm f/4.5-5.6 VR S è un super teleobiettivo zoom professionale per fotocamere mirrorless full-frame Nikon serie Z.

Presenta una struttura ottica molto complessa composta da 25 elementi in 20 gruppi, inclusi 6 elementi ED, 2 elementi super-ED, elementi con rivestimento Nano Crystal e ARNEO e un elemento frontale con rivestimento al fluoro.

Questo obiettivo ha un diaframma a 9 lamelle che crea un’attraente sfocatura nelle aree fuori fuoco dell’immagine.

È dotato di un sistema ottico di riduzione delle vibrazioni che offre 5,5 stop di stabilizzazione integrata e ha un design resistente alla polvere e al gocciolamento.

Un meccanismo di messa a fuoco interno significa che il barilotto dell’obiettivo non si muove e offre un’impressionante distanza minima di messa a fuoco di 0,75 m (2,46 piedi) e un rapporto di ingrandimento massimo di 0,38x, utilizzando filtri da 77 m. C’è un anello configurabile sul barilotto dell’obiettivo che ti consente di controllare l’apertura, la compensazione dell’esposizione o la velocità ISO. Questo obiettivo è anche compatibile con gli extender Nikon Z 1.4x e 2x senza limitazioni sulla gamma di zoom, offrendo rispettivamente gamme focali di 140 mm – 560 mm e 200 mm – 800 mm.

Contenuti che troverai nell'articolo

Scheda tecnica

TipoAttacco Nikon Z
FormatoFX
Lunghezza focale100 – 400 mm
Apertura massimaf/4.5 a 5.6
Apertura minimaf/32 a 40
Costruzione della lente25 elementi in 20 gruppi (inclusi 6 elementi ED, 2 elementi super-ED, elementi con rivestimento Nano Crystal e ARNEO e un elemento frontale con rivestimento al fluoro)
Punto di vistaFormato FX: da 24°20′ a 6°10′, formato DX: da 16° a 4°
Scala delle lunghezze focaliGraduato in millimetri (100, 135, 200, 300, 400)
Sistema di messa a fuocoSistema di messa a fuoco interno
Distanza minima di messa a fuocoPosizione zoom 100 mm: 0,75 m (2,46 piedi), posizione zoom 135 mm: 0,78 m (2,56 piedi), posizione zoom 200 mm: 0,8 m (2,63 piedi), posizione zoom 300 mm: 0,87 m (2,86 piedi), 400 mm posizione dello zoom: 0,98 m (3,22 piedi) (misurata dal piano focale)
Massimo rapporto di riproduzione0,38x
Riduzione delle vibrazioniSpostamento dell’obiettivo tramite motori a bobina mobile (VCM), stabilizzazione dell’immagine VR (riduzione delle vibrazioni).
N. di lamelle del diaframma9 (apertura diaframma arrotondata)
Gamma di apertura4Posizione zoom 100 mm: da f/4,5 a 32, posizione zoom 400 mm: da f/5,6 a 40
RivestimentoCappotto di cristallo nano, cappotto di fluoro, cappotto di ARNEO
Dimensione dell’allegato del filtro77 mm

Caratteristiche

Con un peso di 1435 grammi e una lunghezza di 22,2 cm, se impostato sulla lunghezza focale di 100 mm, lo Z 100-400 mm f/4,5-5,6 VR S è un obiettivo grande e pesante, comprensibile data l’ampia gamma focale di 100-400 mm offerta.

Sembra piuttosto sbilanciato quando lo si utilizza con un corpo della fotocamera di piccole dimensioni come il corpo della Nikon Z5 che Nikon ci ha fornito per testarlo, come mostrato nelle foto del prodotto, e sarebbe molto più a suo agio montato su una fotocamera Z6 o Z7 più grande , preferibilmente con un battery grip montato.

L’obiettivo si estende ulteriormente di altri 5 cm per raggiungere una lunghezza totale di 27 cm quando viene ingrandito completamente fino a 400 mm.

La qualità costruttiva è eccezionale per quello che dopotutto è un obiettivo di livello professionale. Con una struttura prevalentemente in metallo, lo Z 100-400mm f/4.5-5.6 VR S si sente molto solido in mano e ha lodevolmente una montatura in metallo. Si noti che questo obiettivo ha anche un design resistente agli agenti atmosferici per proteggerlo da polvere e umidità.

Ci sono due interruttori sul lato sinistro dell’obiettivo Z 100-400mm f/4.5-5.6 VR S. Quello in alto è un interruttore per scegliere tra messa a fuoco automatica e messa a fuoco manuale.

Quello inferiore è un interruttore limitatore della gamma di messa a fuoco con due impostazioni, Full e Infinity-3m.

I 5,5 stop integrati di stabilizzazione dell’immagine sono importanti quando si tiene in mano un obiettivo così lungo e il sistema funziona fortunatamente molto bene, assicurando che sia possibile scattare con velocità dell’otturatore inferiori a 1/400 e ottenere comunque risultati nitidi (ovviamente a seconda la tua tecnica).

Si noti che non esiste alcun controllo esterno sull’obiettivo per attivare o disattivare la stabilizzazione dell’immagine.

Un display dati OLED mostra tre tipi di informazioni: l’apertura selezionata, la distanza di messa a fuoco e la lunghezza focale. Puoi scegliere quale visualizzare premendo il pulsante contrassegnato con “disp” accanto al display OLED.

Sulla stessa sezione dell’obiettivo Z 100-400mm f/4.5-5.6 VR S troverai anche uno dei pulsanti funzione personalizzabili, etichettato come “L-Fn1”. Nel menu principale della fotocamera, puoi scegliere tra una delle 21 diverse funzioni, tra cui il blocco AF, la misurazione, l’inseguimento del soggetto, la visualizzazione del reticolo e così via.

C’è un altro pulsante funzione contrassegnato con L-Fn2 un po’ più in basso nel barilotto dell’obiettivo, anch’esso personalizzabile. Ci sono altri tre pulsanti non contrassegnati sullo stesso anello che duplicheranno qualsiasi impostazione assegnata al pulsante L-Fn2, assicurandoti di poter sempre accedere a uno dei pulsanti indipendentemente da come stai tenendo l’obiettivo.

Verso l’estremità dell’innesto dell’obiettivo dell’obiettivo Nikon Z 100-400mm f/4.5-5.6 VR S, c’è il primo (e il più piccolo) dei tre anelli dell’obiettivo. Anche questo obiettivo può essere personalizzato. Per impostazione predefinita è impostato per controllare l’apertura, ma puoi anche modificarlo per regolare la compensazione dell’esposizione o l’ISO

Al centro dell’obiettivo troverai l’anello di messa a fuoco. Non ha arresti rigidi alle due estremità dell’anello di messa a fuoco, ma puoi usare la finestra del display per mostrarti quando hai raggiunto la messa a fuoco all’infinito. L’anello ha una resistenza appena sufficiente per effettuare regolazioni fini alla messa a fuoco manuale, senza dare troppo.

L’anello finale è l’anello dello zoom. che ha una breve rotazione dello zoom di soli 80°. Ha lunghezze focali contrassegnate a 100, 135, 200, 300 e 400 mm, ma ancora una volta puoi anche utilizzare la finestra del display per tenere d’occhio esattamente quale lunghezza focale stai utilizzando, il che è ottimo per effettuare regolazioni rapide.

Tutti e tre gli anelli dell’obiettivo sono increspati, aiutandoti a sentirli al tatto quando scatti attraverso il mirino. Contribuiscono anche ad aggiungere alla sensazione di alta qualità e robustezza dell’obiettivo Nikon Z 100-400mm f/4.5-5.6 VR S.

È incluso anche un piedino rimovibile, che ha due diverse filettature di attacco per treppiede. Puoi utilizzare i punti sul collare del treppiede per abbinarli alle linee sull’obiettivo stesso per allinearlo perfettamente.

Nella confezione è incluso anche un grande paraluce (HB-103), che si adatta alla filettatura del filtro da 77 mm della Nikon Z 100-400mm f/4.5-5.6 VR S. Il paraluce si blocca in posizione ed è reversibile in modo da poter ridurre le dimensioni dell’obiettivo per trasportarlo e riporlo in dimensioni ridotte.

Miglior prezzo

Conclusione

I super teleobiettivi zoom sono da tempo apprezzati sia dagli appassionati che dai professionisti che apprezzano un’ottica all-in-one in grado di gestire facilmente molti scenari e soggetti di ripresa diversi, dalla ritrattistica alla fotografia naturalistica e sportiva, e la nuova Z 100- 400mm f/4.5-5.6 VR S si adatta sicuramente al conto per gli utenti mirrorless della serie Z.

Nikon sta procedendo a pieno ritmo per sostituire la sua gamma di obiettivi e fotocamere DSLR con equivalenti mirrorless, e lo Z 100-400mm f/4.5-5.6 VR S sostituisce efficacemente l’AF-S NIKKOR 80-400mm f /4.5-5.6G ED VR DSLR obiettivo, che è stato rilasciato nel 2013.

A differenza di Canon, che ha scelto di introdurre uno zoom mirrorless da 100-500 m per la sua fotocamera della serie R, Nikon ha deciso di andare un po’ più sul sicuro salendo solo fino a 400 mm.

Questo è ancora di gran lunga l’obiettivo nativo più lungo attualmente disponibile per le fotocamere Nikon serie Z: c’è il Nikon Z 70-200mm f/2.8 VR S e il Nikon Z 24-200mm f/4-6.3 VR , ma entrambi terminano a 200 mm. 

L’obiettivo Nikon Z 100-400mm f/4.5-5.6 VR S è innegabilmente grande e pesante, ma questo è un sacrificio che la maggior parte dei professionisti e gli appassionati di fascia alta saranno disposti a fare per la versatile gamma di zoom offerta. Ottieni anche un’eccellente qualità costruttiva, pulsanti funzione personalizzabili e una finestra di visualizzazione per l’esborso.

Inoltre, ottieni un obiettivo in grado di produrre immagini fantastiche, con un eccellente grado di nitidezza su tutte le gamme focali e di apertura, anche a tutta apertura, messa a fuoco automatica super veloce, riduzione delle vibrazioni integrata e possibilità di scattare anche a lunghezze focali maggiori collegando uno dei moltiplicatori di focale 1,4x o 2x di Nikon.

Sebbene questo non sia affatto un obiettivo economico, considerando l’ampia gamma di soggetti che puoi riprendere con esso, rappresenta comunque un buon rapporto qualità-prezzo, soprattutto se sei un appassionato professionista o avanzato.

Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno finendo per essere un lavoro a tempo pieno dove ogni giorno impiego il mio tempo per cercare notizie o migliorare il sito.
ALTRI ARTICOLI
ULTIMI ARTICOLI