HomeLezioni di FotografiaCulturaQuando fare un servizio fotografico in gravidanza?

Quando fare un servizio fotografico in gravidanza?

Qual è il periodo ottimale per realizzare un servizio fotografico in gravidanza? Mi chiedo se sia ancora possibile per me o se sia ormai troppo tardi. Quando sarà il mio ventre abbastanza grande da catturare dei ricordi indimenticabili di questo momento così speciale?
L’obiettivo principale di un servizio fotografico in gravidanza è celebrare il corpo in una fase di trasformazione straordinaria, in attesa di accogliere una nuova vita. C’è infatti un momento particolarmente adatto per immortalare quest’attesa, e prenotare in anticipo può fare la differenza per ottenere ritratti emozionanti che resistano al tempo. Tuttavia, se ti trovi già in una fase avanzata della gravidanza, non esitare a contattare il tuo fotografo per verificare la disponibilità last minute. Un ventre maturo è pur sempre capace di regalare emozioni uniche, rendendolo un elemento imprescindibile nella fotografia di famiglia.

Il periodo ideale per una sessione fotografica in gravidanza

Per esperienza personale, il periodo ideale per una sessione fotografica in gravidanza si colloca tra il settimo e l’ottavo mese, specificatamente tra la 29° e la 35° settimana. La maggior parte delle sessioni che conduco si svolge intorno alla 31° settimana, per diverse ragioni:

  • Il ventre ha la dimensione perfetta: né troppo piccolo né troppo ingombrante, ben proporzionato e arrotondato.
  • La futura mamma si sente ancora in forma! Non è sovraccarica dalla stanchezza dell’ultimo trimestre, non è ansiosa di concludere il percorso, non soffre di gambe gonfie e stanche e ha ancora energia e voglia di partecipare attivamente.
  • Mantenere certe pose o realizzare scatti specifici può diventare più impegnativo man mano che il peso del ventre aumenta e la stanchezza si accumula, ma tutto ciò diventa divertente se la mamma si sente bene e attiva.
  • In caso di gravidanze a rischio, è necessario prestare maggiore attenzione; aspettare troppo potrebbe non essere saggio, e gli ultimi giorni dovrebbero essere dedicati esclusivamente al riposo e all’attesa.
  • Il bambino potrebbe decidere di nascere prima del tempo! È quindi consigliabile anticipare la sessione fotografica per essere pronti.
  • Le gravidanze gemellari possono rappresentare un’eccezione: a seconda delle dimensioni del ventre, potrebbe essere opportuno programmare la sessione già intorno alla 20° settimana di gravidanza.
Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno finendo per essere un lavoro a tempo pieno dove ogni giorno impiego il mio tempo per cercare notizie o migliorare il sito.
ALTRI ARTICOLI

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI

LE MIGLIORI OFFERTE DEL GIORNO