HomeNews FotografiaRay-Ban e Meta per i nuovi occhiali con il live streaming!

Ray-Ban e Meta per i nuovi occhiali con il live streaming!

La collaborazione tra Ray-Ban e Meta per gli occhiali intelligenti ha segnato un importante progresso con il lancio di nuovi modelli che vantano una fotocamera migliorata da 12 megapixel e, per la prima volta, la possibilità di effettuare live streaming su Facebook e Instagram – piattaforme gestite da Meta!

La precedente partnership tra Ray-Ban e Meta ha introdotto le Ray-Ban Stories, che, sebbene promettenti, non hanno raggiunto completamente le aspettative. Tuttavia, le nuove aggiunte in termini di funzionalità, qualità e semplicità d’uso potrebbero contribuire a incrementarne la popolarità nella loro nuova versione, rendendole potenzialmente i migliori occhiali con fotocamera dell’anno.

Il modello più recente permette di catturare foto e video, nonché di effettuare lo streaming diretto su Facebook e Instagram, le piattaforme di punta di Meta. E, naturalmente, in un’epoca tecnologicamente avanzata, non poteva mancare un tocco di intelligenza artificiale!

Le capacità fotografiche sono notevolmente migliorate rispetto ai modelli precedenti, grazie a una fotocamera ultra grandangolare da 12MP in grado di catturare immagini ad alta qualità. La fotocamera è discretamente integrata nell’angolo anteriore della montatura, e nell’angolo opposto si trova un sensore e un indicatore LED, che informa gli altri della presenza di una fotocamera attiva durante la registrazione e la cattura di foto. La nuova fotocamera cattura immagini esclusivamente in modalità ritratto con una risoluzione fotografica di 3024×4032 pixel e video in 1080p, offrendo una maggiore compatibilità con i social media.

Per quanto riguarda l’integrazione con i social media, la possibilità di streaming diretto sulle app Meta è ovviamente una funzionalità di spicco di questi occhiali, consentendo 30 minuti di streaming senza mani. Inoltre, permette un passaggio fluido tra le telecamere del telefono e gli occhiali, offrendo diverse opzioni multimediali.

Un’altra caratteristica di rilievo, che potrebbe interessare anche agli utenti meno orientati ai social media, è la versatilità degli occhiali, che permettono di effettuare chiamate, scambiare messaggi e godere della musica. La comunicazione senza l’uso delle mani è agevolata grazie a comandi vocali riconosciuti da ben cinque microfoni integrati, con l’audio trasmesso all’utente attraverso gli altoparlanti a orecchio aperto migliorati (posizionati nel braccio sopra l’orecchio). Questo sistema supporta SMS, chiamate e WhatsApp, garantendo una comunicazione efficiente.

Tra le nuove funzionalità spicca la Meta AI, in grado di rispondere alle tue domande mentre ti sposti. Inoltre, è presente un pannello di controllo touch sul braccio destro, utile per gestire la musica e avviare la cattura di immagini. La ricarica migliorata e una durata della batteria di 4 ore attraverso una custodia di ricarica portatile (un approccio simile a quello degli AirPods di Apple) consentono fino a otto ricariche.

Queste nuove aggiunte costituiscono un’interessante evoluzione rispetto al modello precedente e sicuramente cattureranno l’attenzione di molti influencer. Per quanto riguarda la qualità delle foto e dei video, le anteprime online suggeriscono un’ottima adattabilità alle esigenze degli influencer. Tuttavia, fino a quando non avremo l’opportunità di testarli direttamente, non possiamo fornire ulteriori dettagli. Questo avanzamento è entusiasmante poiché ci avvicina a una registrazione di alta qualità delle nostre esperienze quotidiane – una modalità affascinante per guardare il mondo attraverso gli occhi di altri.

Gli occhiali intelligenti Ray-Ban/Meta sono ora disponibili in due stili: il classico Wayfarer e l’Headliner, con una vasta gamma di colori e lenti personalizzabili. Il loro prezzo è inevitabilmente un po’ più elevato rispetto ai tradizionali occhiali da sole (una caratteristica tipica di tutti i Ray-Ban!). I prezzi partono da $299 | £299 | AU$489.

Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno finendo per essere un lavoro a tempo pieno dove ogni giorno impiego il mio tempo per cercare notizie o migliorare il sito.
ALTRI ARTICOLI

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI