HomeNews FotografiaSigma: Fisheye 15mm f/1.4 per dimostrare chi è il "RE degli obiettivi"

Sigma: Fisheye 15mm f/1.4 per dimostrare chi è il “RE degli obiettivi”

Il recente lancio da parte di Sigma del suo obiettivo fisheye diagonale da 15mm f/1.4 DG DN Art si distingue per la sua unicità, eccentricità e focalizzazione su un mercato di nicchia. Nonostante l’azienda sia consapevole che l’obiettivo non registrerà vendite record, il suo sviluppo non è stato guidato dall’obiettivo di massimizzare le vendite. Invece, Sigma ha voluto dimostrare una determinata tesi con questo progetto.

Durante una conversazione con PetaPixel alla fiera fotografica CP+ di Yokohama, Giappone, Kazuto Yamaki, CEO di Sigma, ha riconosciuto che non si aspettava che il nuovo obiettivo fisheye grandangolare diventasse un bestseller. Lo scopo primario dietro la creazione di questo obiettivo era di soddisfare le richieste degli astrofotografi, che cercavano un obiettivo fisheye luminoso per catturare immagini altamente specifiche, come quelle dell’aurora boreale, richiedendo un campo visivo ampio e tempi di esposizione brevi per una cattura ottimale.

Yamaki ha evidenziato che, nonostante Sigma sia spesso percepita come un produttore di lenti di terze parti e quindi meno prestigioso rispetto ai produttori di fotocamere, l’azienda punta a smentire questa visione dimostrando l’eccellenza ingegneristica e la qualità superiore dei suoi prodotti. Sigma intende affermarsi come leader nel settore dell’ottica, producendo obiettivi speciali che, sebbene possano interessare un numero limitato di fotografi, soddisfano esigenze molto specifiche e dimostrano le capacità uniche dell’azienda.

Una caratteristica distintiva dell’obiettivo 15mm f/1.4 è la sua progettazione ottica, che corregge le aberrazioni senza fare affidamento su correzioni digitali interne alla fotocamera. Questo approccio, secondo Yamaki, facilita la correzione dell’aberrazione cromatica e minimizza il coma, un risultato non ottenibile semplicemente attraverso la scelta del vetro ma grazie a un design ottico sofisticato. Nonostante alcune limitazioni, come il peso e la dimensione, nonché una distanza minima di messa a fuoco più lunga, l’obiettivo è ottimizzato per prestazioni eccellenti in scene notturne estese, rendendolo unico nel suo genere per astrofotografia e lavori in condizioni di scarsa illuminazione.

Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno finendo per essere un lavoro a tempo pieno dove ogni giorno impiego il mio tempo per cercare notizie o migliorare il sito.
ALTRI ARTICOLI

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI