Tropicalizzazione Macchina Fotografica: Cosa Significa

Cosa vuol dire avere una macchina fotografica tropicalizzata? Cosa cambia in una fotocamera?

0
45
Tropicalizzazione macchina fotografica

Quante volte ti sarà capitato di leggere “questa macchina fotografica è tropicalizzata“? Ma sai esattamente che vuol dire? Mentre stavo in giro per negozi mi è capitato di sentire simpaticissime spiegazioni di questo termine tanto da capire che il 30% delle persone che lo pronunciano non sanno il suo significato.

Ed è proprio questo il motivo per cui oggi parleremo della tropicalizzazione di una macchina fotografica, capendo così finalmente cosa si intende e se realmente influisce sulla qualità dello scatto fotografico.

Corpo macchina tropicalizzato cosa vuole dire

Avere un corpo macchina tropicalizzato non è nient’altro che possedere una fotocamera che ha delle modifiche strutturali in più, ovvero quella di sopportare meglio e resistere alle intemperie climatiche ed i vari agenti atmosferici.

Ma la tropicalizzazione non è un’aggiustamento che avviene solo nella fotografia, quasi tutte le componenti meccaniche in metallo sono sottoposte a questo trattamento. Dai radiatori delle auto per facilitarne la dispersione di calore all’applicazione su particolari vernici per prevenirne la corrosione con il tempo.

Nella fotografia la tropicalizzazione invece consiste nell’aggiunta di guarnizioni particolari (di solito di silicone) nei punti più critici della fotocamera. Ed è proprio grazie a questo particolare che le macchine fotografiche moderne riescono a resistere alla polvere, all’umidità e alla pioggia.

Di solito infine, i materiali utilizzati per queste fotocamere tropicalizzate sono in lega di magnesio ed alluminio per dare maggior stabilità all’insieme della macchina fotografica.

Significato di fotocamera tropicalizzata

Purtroppo devo aprire questa piccola parentesi per specificare alcuni dettaglio, possedere una macchina fotografica tropicalizzata non vuol dire che è indistruttibile o persino immune da danni e cadute accidentali. Non esiste nessuna certificazione delle case costruttrici che indicano il limite di resistenza di questa particolare protezione.

Possiamo dire che è stata una bella trovata di marketing, ma con un vero valore aggiunto alla fotocamera. Quasi come la storia dei megapixel e della loro quantità esasperata che aumenta fotocamera dopo fotocamera.

Quindi, non immergere la tua fotocamera in acqua! Una macchina fotografica tropicalizzata non è impermeabile o subacquea!

E’ semplicemente più resistente agli agenti atmosferici che possono rovinare la macchina fotografica come polvere, pioggia e sabbia. Una protezione aggiuntiva.

Ma ora ti potresti porre una domanda più che intelligente: “ma le macchine fotografiche tropicalizzate sono tutte uguali?” Assolutamente no! Ogni casa produttrice tropicalizza alla sua maniera.

Per esempio le Pentax e Olympus sono famose nell’ambito fotografico per la loro tropicalizzazione eccellente. Si vedono su youtube dei test di resistenza che sono incredibili.

Mentre le più blasonate Nikon e Canon si limitano a resistere bene alla polvere ed i modelli più recenti hanno un basso strato di impermeabilità , ma ti ripeto, non vuol dire che possono immergersi nell’acqua, ma che possono resistere a poche gocce.

Comunque per sicurezza io ti consiglio sempre di coprire la fotocamera dalla pioggia con l’attrezzatura ideale.

Quando serve una fotocamera tropicalizzata

Logicamente non è che bisogna avere per forza una macchina fotografica tropicalizzata, dipende dal tipo di fotografia che pratichi.
Se sei un fotografo d’avventura, di paesaggi o di momenti imprevedibili sarebbe meglio avere una corpo macchina tropicalizzato.

Se invece sei un fotografo che ama le fotografie da studio, da interni, i ritratti e ti trovi spesso in luoghi asciutti e sicuri, la tropicalizzazione ti diventa superflua.

Personalmente ho posseduto fotocamere non tropicalizzata e non mi è mai successo nulla di particolare.

Fotografia Moderna, fondata nell'estate del 2015 è riuscita a dare un nuovo volto alla community fotografica italiana. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2018 e quasi 2 Milioni di utenti nel 2019. Cercheremo di superare ogni record in questo 2020! Cerchiamo sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, ci divertiamo a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le nostre guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.