HomeLezioni di FotografiaCulturaChe cos'è il campo visivo (FoV)?

Che cos’è il campo visivo (FoV)?

Comprendi il campo visivo nella fotografia e come si relaziona alla lunghezza focale dell’obiettivo e alle dimensioni del sensore.

l campo visivo (FoV) è un concetto importante per capire se sei un fotografo o un regista. Quando si tratta di girare, non c’è solo una questione di cosa stiamo vedendo nella nostra immagine, ma anche di quanta parte della scena stiamo vedendo. È qui che entra in gioco il campo visivo.

Cos’è il campo visivo?

Il campo visivo è semplicemente l’area osservabile che puoi vedere attraverso i tuoi occhi o un dispositivo ottico, come l’obiettivo di una fotocamera o un telescopio. La definizione ufficiale secondo Wikipedia è “l’estensione del mondo osservabile che si vede in un dato momento”.

Non confondere il campo visivo con la profondità di campo, che ha a che fare con quanto della tua scena osservabile è effettivamente a fuoco. Quando parliamo di vista, potrebbe essere visto attraverso i tuoi occhi, attraverso il mirino della fotocamera o su uno schermo di visualizzazione. Il termine si riferisce all’intera copertura di una scena, piuttosto che a un punto focale fisso.

Qual è l’angolo di campo in fotografia?

L’angolo di campo è la vista massima che una telecamera è in grado di “vedere” attraverso un obiettivo, espressa in gradi. La scelta della lunghezza focale è fondamentale, con obiettivi più lunghi che offrono un angolo di campo più stretto. 

Devi considerare anche le dimensioni del sensore. L’angolo di campo può essere misurato orizzontalmente, verticalmente e diagonalmente, ma i produttori di obiettivi spesso elencano solo l’angolo diagonale, da un angolo all’altro. Lunghezza focale e dimensioni del sensore influiscono sull’angolo di campo massimo possibile e gli angoli di campo qui illustrati si riferiscono agli obiettivi collegati a una fotocamera a pieno formato.

Campo visivo in breve

  • Il FoV è espresso in gradi.
  • Il campo visivo è determinato dall’obiettivo della fotocamera e dalle dimensioni del sensore.
  • L’occhio umano ha un campo visivo medio di circa 170-180 gradi.
  • In fotografia, puoi cambiare il campo visivo cambiando il nostro obiettivo.
  • Un obiettivo grandangolare ti consentirà di catturare più scene, mentre l’utilizzo di un teleobiettivo o lo spostamento della fotocamera ridurranno il campo visivo.

Altri articoli:

Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno finendo per essere un lavoro a tempo pieno dove ogni giorno impiego il mio tempo per cercare notizie o migliorare il sito.
ALTRI ARTICOLI
ULTIMI ARTICOLI