Canon 250D: La reflex più piccola al mondo

0
708
Canon 250D Recensione e caratteristiche
Canon 250D Recensione e caratteristiche

Uscita ad Aprile del 2019, la Canon 250D è stata nominata come la “più piccola reflex al mondo” con una particolarità molto interessante, la sua predisposizione eccellente alle registrazioni video. In questo articolo vedremo come la nuova Canon Eos 250D potrebbe essere una delle reflex in gara per conquistare il mercato.

Se dobbiamo allocarla ad una fascia di fotocamere la potremmo collocare in base alle sue prestazioni e al suo prezzo tra la reflex entry level Canon 2000D e la Canon 77D semi professionale, anche perché il prezzo di 649 euro di lancio inizia ad essere importante. Per leggere maggiori informazioni e saperne di più vi rimandiamo al sito ufficiale Canon dove poter vedere tutti i parametri tecnici nello specifico su questa splendida fotocamera.

Caratteristiche della Canon 250D

Caratteristiche della Canon 250D

Iniziamo a vedere le caratteristiche di questa fotocamera che solo dalle misure ha sbalordito la critica: 122,4 x 92,6 x 69,8 conquistando così l’aggettivo della più piccola reflex del mondo. Anche il suo peso non è per niente male, circa 449 grammi. Davvero tanti complimenti agli ingegneri della Canon per lo sforzo ingegneristico per cercare di recuperare la concorrenza sempre più spietate delle mirrorless.

È disponibile sul mercato in 3 colori differenti, dal classico nero all’argento, fino all’inedito bianco.
Esteticamente possiamo dire che assomiglia molto alla 200D per farci un’idea visiva anche se ci sono delle piccole differenze sostanziali, come per esempio le funzioni sulla ghiera di controllo diminuite da 9 a 7. Per essere precisi sono state eliminate le modalità CA e Flash-Off dalla ghiera.

Parte superiore della Canon EOS 250D

Gli ingegneri hanno dichiarato che questa modifica è stata fatta in base alla nuova linea di Canon, quella di rendere questi modelli di macchina fotografica semplici da utilizzare per tutti gli utenti.

Infatti quasi tutte le funzioni, parametri e modalità si potranno gestire tranquillamente dallo schermo touchscreen della fotocamera digitale. Uno schermo LCD da 3 pollici orientabile con una risoluzione di 1,04 milioni di pixel con mirino ottico e sistema di messa a fuoco automatica a 9 punti. Ma iniziamo a parlare di caratteristiche tecniche.

Schermo Touchscreen della 250D

La fotocamera Canon EOS 250D ha un bel sensore Dual Pixel AF CMOS APS-C da ben 24,1 Megapixel con un buon processore Digic 8, permettendo di registrare video in qualità 4K a 25p senza troppi sforzi. Forse uno dei grandi punti a sfavore è la natura del suo sensore, che con il crop di 2,6x trasforma il grandangolare 18mm in un 35mm. Uno dei suoi punti di forza è lo scatto continuo, grazie al Digic 8 arriva fino a 5fps.

Per quanto riguarda la batteria è stato fatto un grande passo in avanti, la Canon 250D ha un autonomia di ben 1100 scatti dichiarati, quasi il doppio dei modelli precedenti! E solo noi sappiamo quanto è importante tenere sempre la macchina fotografica carica quando si esce a fotografare per evitare di rimanere con la batteria scarica sul più bello.

Sulle connessioni siamo sul classico, abbiamo la porta USB 2.0 e un ingresso mini HDMI per connettere la fotocamera ad un dispositivo. Grande nota a favore (e non scontata) ha un’ingresso per il microfono esterno, molto utile per i travel blogger e per chi usa la reflex per le riprese video o interviste.

Ci sono le connessioni WiFi e Bluetooth e grazie all’applicazione nativa Canon Camera Connect si può connettere direttamente con uno smartphone collegato, in modo da poter condividere foto e video sui social in tempo reale. Una grande novità è la possibilità di gestire i file anche a fotocamera spenta con il telefonino tramite “Automatic Image Transfer Fuction” che invia gli scatti automaticamente per salvaguardare gli scatti.

Recensione Canon EOS 250D

Recensione della Canon 250D

Sicuramente il peso e la sua semplicità sono il grande punto a favore, ma se dobbiamo trovare subito è il sistema di autofocus a 9 punti, si poteva fare molto di più considerando che questo “mirino” veniva utilizzato quasi 4 anni fa. Il tutto però pesa molto poco sul giudizio finale perché la funzione Dual Pixel in modalità Live View funziona molto bene e la funzione Eye Dection gli regala quei punti a favore.

La sua semplicità è il cavallo di battaglia, come si vede dalla foto qui sopra nella parte superiore della fotocamera si trovano:

  • La ghiera di controllo delle modalità
  • Pulsante di accensione/spengimento
  • Modifica sensibilità ISO
  • Pulsante programmabile
  • Rotella di selezione

Il resto delle funzioni o modalità sono facilmente accessibili dallo schermo touchscreen!

Schermo basculante della Canon 250D

Le funzioni che abbiamo trovato utili sono il “Creative Assistant” che permette di controllare immediatamente la temperatura colore, il contrasto, il bilanciamento del bianco, la luminosità e altri parametri fondamentali e l’interfaccia guidata che spiega a cosa servono i parametri di scatto e come dovresti impostarli.

Addirittura a bordo c’è anche una modalità di post-produzione dove si possono aggiungere dei filtri stile Instagram per migliorare i tuoi scatti in pochissimi secondi.

Opinioni sulla Canon 250D

Stiamo parlando di una nuova fotocamera di consumo che vuole entrare in un determinato mercato fotografico, quello dei giovani ragazzi che vogliono avere foto di un certo livello ma con la massima semplicità. Proprio per questo motivo l’utilizzo del touchscreen è prevalente, sembra quasi di utilizzare uno smartphone più che una fotocamera.

Caratteristiche tecniche

Il suo peso e le piccole dimensioni la rendono sicuramente apprezzata dal 70% dei fotografi amatoriali visto che è sempre stato uno dei parametri che ha influito sul suo utilizzo. Non per niente le mirrorless hanno conquistato il mercato spodestando le reflex.

Stiamo parlando comunque di una macchina fotografica moderna, iper connessa con una buonissima qualità d’immagine finale che è in grado di accontentare quasi tutte le richieste dei fotografi amatoriali e anche esperti.
È più o meno una nuova reflex che vuole descrivere un nuovo approccio alla fotografia, più smart, alla portata di tutti.

Quindi ideale per chi vuole fotografare in viaggio o chi vuole documentare con la street photography la realtà dei fatti. Per questo motivo ci sentiamo di consigliarla tranquillamente a chiunque voglia una macchina fotografica in grado di scattare delle belle foto, con il massimo della semplicità e senza troppi crucci.

Miglior Prezzo

La fotocamera 250D è venduta su Amazon direttamente da Canon, quindi garanzia ed affidabilità al 100%. Noi consigliamo sempre di comprare da venditori ufficiali per non avere problemi con i resi e i possibili problemi in modo da avere la sicurezza completa. Qua si trova disponibile con il classico kit 18-55mm.

Canon EOS 250D + EF-S 18-55mm f/4-5.6 IS STM Kit fotocamere SLR...
69 Recensioni
Canon EOS 250D + EF-S 18-55mm f/4-5.6 IS STM Kit fotocamere SLR...
  • Sensore APS-C da 24 megapixel e processore DIGIC 8 per una qualità delle immagini straordinaria
  • Mirino ottico: Osserva le cose come sono realmente
  • CMOS AF a doppio pixel - Rapida messa a fuoco durante le riprese di foto e la messa a fuoco costante durante le riprese video in modalità Live View con...
  • Display girevole e orientabile - per scattare foto da diverse prospettive e controllare la fotocamera tramite touch screen
  • Bluetooth e Wi-Fi

Scheda Tecnica

  • Sensore: CMOS da 22,3 x 14,9 mm rapporto 3:2
  • Processore: Digic 8
  • Messa a fuoco: Tramite mirino ottico: registrazione dell’immagine secondaria TTL, sistema di rilevamento della differenza di fase con sensore AF dedicato.
    Tramite Live View su schermo LCD: sistema Dual Pixel CMOS AF. Pixel di rilevamento di fase integrati nel sensore immagine
  • Punti di messa a fuoco: Tramite mirino ottico: 9 punti AF, punto AF centrale a croce a f/5.6. Il punto AF centrale è sensibile alle linee verticali e supporta f/2.8.
    Tramite Live View su schermo LCD: fino a 143 punti 
  • Sensibilità ISO: Auto (100-25600), 100-25600 (con incrementi di stop completi)
    ISO estendibile fino a H: 51200
  • Monitor LCD: Touch screen TFT Clear View II orientabile da 7,7 cm (3″), formato 3:2, ca. 1.040.000 punti sRGB
  • Modalità scene: Scena Smart Auto (Foto e Filmati), Creativa automatica, SCN (Ritratto, Paesaggio, Macro, Sport, Foto di gruppo, Ritratto notturno, Perfezionamento pelle, Foto di gruppo, Scatto notturno manuale, Controllo retroilluminazione HDR, Cibo, Bambini, Lume di candela), Filtri creativi, Programma AE, AE priorità otturatore, AE priorità diaframma, Manuale (Foto e Filmati)
  • Effetti: Automatico, Standard, Ritratto, Paesaggio, Dettaglio fine, Neutro, Immag. fedele, Monocromatica, Definite dall’utente (3 impostazioni)

REVIEW OVERVIEW
Fotocamera
Qualità
Materiali
Peso e dimensioni
Semplicità
Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2019 e quasi 2 Milioni di utenti nel 2020. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.