HomeAttrezzatura FotograficaDroniDJI Mini 4 Pro: Modalità notturna e rilevamento migliorati

DJI Mini 4 Pro: Modalità notturna e rilevamento migliorati

Oggi, DJI ha presentato il DJI Mini 4 Pro, una nuova evoluzione del molto apprezzato Mini 3 Pro, da cui eredita le caratteristiche migliori e introduce alcune novità. Si tratta di un modello che pesa meno di 250 grammi, il che lo rende ideale per il trasporto ovunque e per l’uso senza la necessità di un patentino (ovviamente nel rispetto delle leggi vigenti).

Considerando che il modello precedente aveva stabilito un nuovo standard di qualità nel settore grazie a una superba telecamera ad alta luminosità, una notevole stabilità e una straordinaria durata della batteria in rapporto alle dimensioni, le aspettative per il suo successore erano molto elevate. Sarà riuscito DJI a superarle? Lo scopriremo solo con la recensione completa, ma per ora concentriamoci sui dati condivisi dall’azienda.

Il DJI Mini 4 Pro introduce il rilevamento degli ostacoli omnidirezionale, combinato con i sistemi di assistenza avanzata al pilota (APAS) e la tecnologia di trasmissione video O4 di DJI, migliorando quindi sia la stabilità e la qualità del segnale, sia la sicurezza durante l’uso.

Non sembrano esserci variazioni per quanto riguarda la fotocamera installata, dato che troviamo ancora il sensore CMOS da 1/1,3 pollici, con doppia ISO nativa e apertura f/1.7. Inoltre, le immagini possono raggiungere una risoluzione di 48 MP e i video HDR fino a 4K/60fps. Tra le novità, ci sono anche le riprese 4K/100fps, che promettono slow-motion di grande impatto alla massima risoluzione. La modalità di ripresa verticale è stata ereditata e rimane essenziale per avere contenuti immediatamente pronti per i social media. Inoltre, la nuova modalità Video in Notturna offre immagini chiare anche in condizioni di scarsa illuminazione.

L’autonomia massima di volo rimane di 34 minuti, simile a quella del modello precedente, ma questa volta è possibile estenderla con una batteria opzionale che consente fino a 45 minuti di volo.

Il Mini 4 Pro offre una serie di modalità di ripresa intuitive che i proprietari dei più recenti modelli DJI conosceranno bene, tra cui Spotlight, Punto di Interesse (POI) e ActiveTrack a 360°. Ci sono anche quattro modalità principali: Mastershots, QuickShots, Hyperlapse e Panorama, ognuna con le sue caratteristiche uniche.

  • Mastershots: Fornisce modelli dinamici con movimenti della fotocamera personalizzati per ritratti, primi piani e scatti a lunga distanza, garantendo risultati impeccabili.
  • QuickShots: Include modalità come Dronie, Cerchio, Spirale, Ascesa, Boomerang e Asteroide per effetti più eleganti.
  • Hyperlapse: Offre modalità come Libero, Waypoint, Cerchio e Course Lock, con tempi di registrazione illimitati e supporto per la composizione durante le riprese.
  • Panorama: Consente di scattare foto panoramiche a 180°, grandangolari, verticali e sferiche per catturare splendidi paesaggi.

Queste sono le caratteristiche principali del DJI Mini 4 Pro. Restiamo in attesa di ulteriori dettagli e della recensione completa per saperne di più su questo emozionante nuovo drone.

Prezzo e disponibilità

Il DJI Mini 4 Pro è ora disponibile per l’acquisto presso il negozio ufficiale e i rivenditori autorizzati, con spedizione immediata. Come sempre, sono disponibili diverse configurazioni, a partire dalla versione con DJI RC-N2 inclusa al prezzo di 799 euro. Questa configurazione include il drone, il controller, un cavo RC per DJI RC-N2/N1 (connettore USB-C), un cavo RC per DJI RC-N2/N1 (connettore Lightning), una Batteria di volo intelligente per DJI Mini 4 Pro, una coppia di eliche per DJI Mini 4 Pro/Mini 3 Pro (con viti incluse), un cacciavite, una protezione per stabilizzatore di DJI Mini 4 Pro, una fascia protettiva per le eliche di DJI Mini 4 Pro e un cavo PD da tipo C a tipo C.

In alternativa, è disponibile il DJI Mini 4 Pro con il controller DJI RC 2, che è dotato di un display, al prezzo di 999 euro e include gli stessi componenti della versione base.

Inoltre, c’è l’opzione del DJI Mini 4 Pro Fly More Combo, sempre con DJI RC 2, disponibile al prezzo di 1129 euro. Questo pacchetto include il drone, il radiocomando DJI RC 2, 3 Batterie di volo intelligenti per DJI Mini 4 Pro, 3 paia di eliche per DJI Mini 4 Pro/Mini 3 Pro (con viti incluse), un cacciavite, una protezione per stabilizzatore di DJI Mini 4 Pro, una fascia protettiva per le eliche di DJI Mini 4 Pro, un cavo PD da tipo C a tipo C, un cavo USB-C, una borsa a tracolla per DJI Mini e la Stazione di ricarica a due vie per DJI Mini 4 Pro/serie Mini 3.

Il DJI Mini 4 Pro offre anche una serie di accessori opzionali, tra cui un obiettivo grandangolare per catturare ampi paesaggi e un set di filtri ND16/64/256 per adattarsi a diverse condizioni di illuminazione.

Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno finendo per essere un lavoro a tempo pieno dove ogni giorno impiego il mio tempo per cercare notizie o migliorare il sito.
ALTRI ARTICOLI

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI