HomeAttrezzatura FotograficaDroniPer il nuovo mini DJI 4K non serve il patentino e costa...

Per il nuovo mini DJI 4K non serve il patentino e costa solo 299€

Il nuovo drone di DJI, il DJI Mini 4K, ha un prezzo di solo 299 euro e pesa meno di 249 grammi, garantendo che non sia necessaria la registrazione presso l’autorità aeronautica. Si profila come una delle opzioni più accattivanti e convenienti nel settore della fotografia e videografia drone.

È stata una stagione intensa per DJI. L’azienda ha lanciato il Dock 2, un sistema “drone in a box”, a marzo, e un nuovo caricabatterie all’inizio di questo mese. L’ultimo DJI Mini 4K rappresenta senza dubbio il lancio più emozionante per il consumatore medio. Nonostante un controllo normativo crescente, DJI continua a lanciare nuovi prodotti.

Capace di registrare video 4K fino a 30 fotogrammi al secondo e video 2,7K a 60p, il DJI Mini 4K offre molte delle funzionalità essenziali desiderate da un primo acquirente di droni, tra cui un gimbal a tre assi, ampia portata e durata della batteria affidabile. Include anche uno zoom digitale 2x, utilizzabile anche a risoluzione 4K, che permette di avvicinarsi al soggetto dal cielo.

Rispetto al DJI Mini 4 Pro, recensito lo scorso novembre da PetaPixel e anch’esso leggero, il nuovo Mini 4K non dispone della registrazione video HDR 4K/60p e della portata di trasmissione FHD di 20 chilometri del suo fratello più costoso. Tuttavia, condivide il design compatto e leggero del Mini 4 Pro. Per i piloti di droni, almeno negli Stati Uniti, il peso del drone è cruciale. Poiché pesa meno di 250 grammi, il Mini 4K non deve essere registrato alla Federal Aviation Administration (FAA) né seguire la normativa sull’identificazione remota, purché il drone venga usato per scopi ricreativi in aree consentite.

Il DJI Mini 4K può raggiungere un’altitudine di 4.000 metri e ha un’autonomia fino a 10 chilometri. Gli utenti dovrebbero sempre mantenere il drone in vista per motivi di sicurezza.

Dotato di un motore brushless, il drone può raggiungere una velocità di 16 metri al secondo e ha una resistenza al vento di livello 5, garantendo riprese stabili anche con vento. Può volare fino a 31 minuti con la batteria standard, mentre con il pacchetto Fly More di DJI, venduto a 450 euro, può estendere il tempo di volo fino a oltre un’ora e mezza. A titolo di confronto, il pacchetto Fly More per il DJI Mini 4 Pro costa 1.100 euro.

DJI riconosce che molti acquirenti del Mini 4K potrebbero essere alla loro prima esperienza con un drone, quindi il quadricottero è dotato di tutto il necessario per iniziare, inclusi decollo e atterraggio automatici, funzione di ritorno a casa, modalità di volo pre-programmate e istruzioni dettagliate nell’app dedicata.

Il drone include modalità QuickShot come Helix, Dronie, Rocket, Circle, Boomerang e Panorama, facilitando ai nuovi piloti la realizzazione di riprese dinamiche e fotografie emozionanti, anche senza esperienza pregressa nel pilotaggio di droni.

“DJI Mini 4K è il tuo biglietto per catturare il mondo da prospettive nuove e sorprendenti”, afferma DJI. “Che tu sia all’inizio del tuo viaggio nella fotografia aerea o che tu stia cercando di elevare il tuo potenziale creativo, DJI Mini 4K è progettato per migliorare la tua visione e portare una creatività senza precedenti ai tuoi voli.”

Il DJI Mini 4K è disponibile per l’acquisto ora a 299 euro.

Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno finendo per essere un lavoro a tempo pieno dove ogni giorno impiego il mio tempo per cercare notizie o migliorare il sito.
ALTRI ARTICOLI

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI