HomeLezioni di FotografiaCreatività e IspirazioneLegotron Mark I è una fotocamera Lego funzionante a tutti gli effetti!

Legotron Mark I è una fotocamera Lego funzionante a tutti gli effetti!

Anche se la recente fotocamera Lego Polaroid era affascinante, purtroppo non era in grado di scattare foto. Ma ora c’è un’opzione che va oltre, con una macchina fotografica fatta interamente di Lego che può produrre effettivamente fotografie – e in un formato ampio.

All’inizio di questo mese, Alternative Process Photography ha condiviso i risultati di un progetto appassionato realizzato da Cary Norton, definito “fotografo, creativo e appassionato di tecnologia”.

Nel 2009, Norton ha creato il Legotron Mark I, una fotocamera 4×5 completamente funzionante costruita principalmente con mattoncini Lego. Dopo aver constatato che l’app Lego Builder non era adatta al suo progetto, ha ottenuto un sacco di mattoncini Lego dal suo amico Gregory e si è messo al lavoro. Dopo aver apportato modifiche al corpo principale per adattarlo a un supporto per pellicola – una parte che aveva inizialmente trascurato – il suo impegno ha dato vita a una fotocamera perfettamente funzionante, dotata di un obiettivo da 127 mm f/4.7 acquistato su eBay per $ 40.

Anche se non è chiaro quanti mattoncini Lego abbia utilizzato, le dimensioni del Legotron sono approssimativamente di 7 x 6,5 x 7 pollici ed è composto da una scatola principale, una scatola interna, un supporto per la pellicola, uno slot per il vetro smerigliato, un pannello per l’obiettivo e, naturalmente, l’obiettivo stesso. La messa a fuoco avviene facendo scorrere avanti e indietro la scatola interna.

Con una distanza di messa a fuoco compresa tra tre piedi e diciotto pollici, Norton spiega sul suo sito web che la sua creazione fai-da-te è ideale per i ritratti, ma non può mettere a fuoco all’infinito.

Il vetro smerigliato è realizzato in plexi levigato ed è mantenuto in posizione da un supporto per pellicola con il centro in alluminio ritagliato, fissato con una linea di colla liquida lungo tutto il bordo. Il Legotron è stato assemblato in circa sei o sette giorni, sparsi nell’arco di un anno, mentre Norton dedicava del tempo serale al suo progetto, principalmente per puro divertimento. E anche se i piani per un Legotron Mark II sono stati (o almeno erano) in fase di sviluppo.

“Ora ho molta più esperienza e posso progettare in modo più accurato usando l’app Lego. Farò anche molte più misurazioni per garantire una migliore messa a fuoco (in questa versione ho iniziato a costruire senza un piano preciso).

“Sono sicuro che ci saranno altre piccole modifiche per la Mark II, ma per ora voglio solo fare più foto possibile! Sto lavorando su un tema di progetto più coerente da seguire. Accetto volentieri anche suggerimenti.”

Account Instagram. https://www.instagram.com/alternativeprocesses

Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno finendo per essere un lavoro a tempo pieno dove ogni giorno impiego il mio tempo per cercare notizie o migliorare il sito.
ALTRI ARTICOLI

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI