Obiettivi FishEye: 6 Migliori sul mercato

Quali sono i migliori obiettivi Fisheye? A cosa servono? Quando è meglio utilizzarli e quando no?

obiettivi-fisheye-migliori

Cosa sono gli obiettivi FishEye? Come funzionano? A cosa servono? Quali sono i migliori fisheye sul mercato? Questo articolo punta a rispondere a tutte queste domande.

Il nome “obiettivo fisheye” deriva dall’ampio angolo di campo che caratterizza questa categoria di obiettivi, infatti se ci fai caso la prospettiva è simile a quella dell’occhio di un pesce. In antichità questi obiettivi erano utilizzati in campo astronomico per documentare il cielo e le stelle, poi in seguito è stata utilizzata piano piano per documentare attività sportive o per dare maggior drammaticità alla foto. La capacità di utilizzare la messa a fuoco vicino il soggetto ed avere una profondità di campo considerevole è il mix ideale per una foto creativa dal sapore artistico.

Le lenti distorte sono tornate sul mercato da circa una decina di anni e le loro immagini sono ormai presenti su tutti i social network.

La lente Fish-Eye è sicuramente l’obiettivo fotografico più difficile da utilizzare ma anche quello che può dare più soddisfazione. Il suo enorme campo inganna molto speso il fotografo e da origine a veri e propri scatti deformati. Ma vediamo meglio le caratteristiche di questo obiettivo.

Migliori obiettivi fisheye

Ma vediamo ora quali sono gli obiettivi fisheye in commercio. Esistono sia delle maggiori case Nikon e Canon ma anche la Sony, la Sigma e la Samyang hanno prodotto lenti per questo tipo di fotografia.

Canon EF 8-15mm f/4L Fisheye USM

In una reflex Canon full-frame, questo obiettivo funziona come un fisheye circolare alla sua lunghezza focale minima di 8 mm. Ingrandisci fino all’estremità di 15 mm della gamma e diventa un fisheye diagonale che offre ancora un angolo di visione estremamente ampio, completo della pronunciata distorsione a barilotto associata alle lenti curvilinee. 

È un obiettivo facile con cui convivere, soprattutto perché è come avere due obiettivi fisheye in uno. Poiché l’elemento frontale a bulbo sporge dall’obiettivo, viene fornito un copriobiettivo a due stadi, la cui sezione a barilotto funge anche da paraluce se utilizzato a 15 mm.

Canon Obiettivo Grandangolare con Zoom, EF 8-15 mm f/4L Fisheye USM, Nero
Canon Obiettivo Grandangolare con Zoom, EF 8-15 mm f/4L Fisheye USM, Nero
Obiettivo EF 8-15 mm f/4 Fisheye della serie L; Messa a fuoco manuale continua; Messa a fuoco automatica rapida e silenziosa con USM ad anello e CPU ad alta velocità
1.336,50 EUR

Nikon AF-S 8-15mm f/3.5-4.5E ED Fisheye

La gamma di zoom è identica, consentendo all’obiettivo di agire come un fisheye circolare all’estremità corta e come un fisheye diagonale all’estremità lunga. Entrambi gli obiettivi hanno il controllo dell’apertura elettromagnetica e, mentre questo è il caso di tutti gli obiettivi Canon EF, è uno sviluppo più recente per gli obiettivi Nikon F-mount, sollevando problemi di incompatibilità con alcuni corpi più vecchi. 

A differenza del design ad apertura costante della Canon, la Nikon ha una valutazione dell’apertura variabile che si riduce da f/3.5 a f/4.5 man mano che si estende attraverso la gamma di zoom. Nano Crystal Coat aiuta a ridurre al minimo le immagini fantasma e i bagliori e il paraluce in dotazione può essere utilizzato con l’impostazione di zoom più lunga.

Tokina AT-X 107 DX Fisheye 10-17mm f/3.5-4.5 AF

A differenza degli obiettivi fisheye Canon e Nikon 8-15mm che ingrandiscono da un effetto fisheye circolare a diagonale sui corpi a pieno formato, questo Tokina offre una copertura diagonale che riempie il sensore a tutte le impostazioni di zoom. È progettato per APS-C piuttosto che per reflex full frame, dove offre un angolo di visione di 180 gradi alla sua lunghezza focale di 10 mm, riducendosi a 100 gradi a 17 mm. 

Gli angoli di visione sono molto più ampi rispetto a quando si utilizza la gamma 10-17 mm di uno zoom grandangolare rettilineo e le immagini scattate con il Tokina presentano la tipica distorsione a barilotto estrema delle lenti curvilinee. Anche così, l’effetto fisheye è ridotto all’estremità lunga della gamma di zoom.

Fisheye Nikon AF DX 10,5 mm f/2,8G ED

Sebbene progettato esclusivamente per corpi macchina DX con sensori di immagine di dimensioni APS-C, il Nikon 10,5 mm non dispone di un motore di messa a fuoco automatica interno. Invece, si basa su un azionamento a vite dalla fotocamera host, rendendo l’autofocus non disponibile con corpi come le serie D3xxx, D5xxx e le vecchie reflex entry-level. 

Non è un grosso problema come potresti pensare, poiché la profondità di campo fornita da un obiettivo fisheye è enorme, quindi la messa a fuoco manuale è relativamente indolore. L’obiettivo è molto compatto e leggero ma ben costruito. La qualità dell’immagine è altrettanto impressionante, con una buona nitidezza anche verso gli angoli estremi dell’inquadratura, anche se le frange di colore possono essere evidenti se non corrette.

Nikon Af Dx Fisheye 10.5Mm F2.8 If-Ed
Nikon Af Dx Fisheye 10.5Mm F2.8 If-Ed
Correzione ravvicinata (CRC) fornisce alte prestazioni per immagini più nitide
808,46 EUR

Samyang 12mm f/2.8 ED AS NCS

Nonostante sia un obiettivo fisheye diagonale anziché circolare, questo Samyang ha un elemento frontale molto bulboso e sporgente. Per fortuna, è ragionevolmente ben protetto se si monta il cappuccio a baionetta in dotazione. L’obiettivo ha un robusto barilotto in lega di alluminio, mentre i punti salienti ottici includono tre elementi ED (Extra-low Dispersion) e rivestimenti a nanostruttura. 

Sebbene progettato per fotocamere full frame con opzioni di montaggio che includono Canon, Nikon, Pentax e Sony, Samyang commercializza l’obiettivo anche nelle edizioni Canon M, Fujifilm X, Micro Four Thirds e Samsung NX. La qualità dell’immagine è ugualmente impressionante in tutte le opzioni sebbene, naturalmente, l’angolo di visione diagonale di 180 gradi su un corpo a pieno formato sia ridotto a circa 124 gradi sui corpi in formato APS-C e solo 97 gradi su Micro Quattro Terzi. 

Panasonic 8mm f/3.5 Lumix G Fisheye Micro

Mentre obiettivi come il fisheye circolare Lensbaby e il fisheye diagonale Samyang da 8 mm sono disponibili con un’opzione di innesto Micro Quattro Terzi, questo fisheye diagonale Panasonic è progettato esclusivamente per le fotocamere MFT, rendendolo adatto per l’uso su fotocamere Olympus OM-D e PEN, Blackmagic PCC 4K e fotocamere Panasonic della gamma G. È incredibilmente piccolo e leggero, misura solo 52 mm di lunghezza e pesa solo 165 g. Anche così, sembra solido e ben costruito. 

Il paraluce fisso offre una certa protezione all’elemento frontale sporgente sebbene l’obiettivo non sia a tenuta stagna. L’autofocus è veloce e la breve distanza minima di messa a fuoco di 10 cm consente primi piani estremi.

In offerta
Panasonic H-F008E Obiettivo Lumix G Vario, 8 mm, Nero
Panasonic H-F008E Obiettivo Lumix G Vario, 8 mm, Nero
Costruzione: Micro-FourThirds standard; Lunghezza focale: 8 mm (KB: 16 mm equivalente); intensità luminosa: F3,5
899,99 EUR −17% 751,48 EUR

Che vuol dire obiettivo Fisheye

La lente fisheye riesce ad avere spesso un campo di 180 gradi, quindi se mettiamo la macchina fotografica a terra riusciremo a includere nell’inquadratura tutto quello che si trova intorno alla linea dell’orizzonte.

Si dividono in due tipi di FishEye che si possono trovare tranquillamente in commercio: fisheye rettangolari e fisheye circolari.

Logicamente la derivazione del nome non deriva dalla forma dell’obiettivo, quella sarà sempre cilindrica, ma per via dell’immagine che viene prodotta sul sensore. Il fisheye rettangolare ha un rapporto 3:2 . Nel caso circolare è inserita sempre in un rettangolo ma con il fondo nero.

Se lo vediamo da fuori l’obiettivo fisheye circolare è privo di paraluce, per questo motivo si vede tutt’attorno all’obiettivo. Al contrario quello rettangolare è dotato di un paraluce molto ridotto (molto utile secondo me perché evita la formazione del fastidioso effetto flare)

Ma quali sono le lunghezze focali di un fisheye? Di solito variano dai 16mm ai 6mm ma quelle più comuni sono le stesse 16mm e 15mm per gli obiettivi rettangolari, minori da 8mm e 6mm per quelli circolari.

Non ti sorprendere se vedi fisheye a 15mm, non è detto che se un obiettivo scende sotto i 20mm sia per forza un super grandangolare. La distinzione non va fatta solo per l’ampiezza dell’angolo di campo ma devi distinguere le linee che vengono curvare e non mantenute più rette come negli obiettivi grandangolari.

La deformazione è abbastanza evidente di solito ed è proprio questo che lo rende così particolare, oltre ovviamente alla larghezza di campo. È proprio la questione delle linee che divide gli obiettivi supergrandangolari dai fisheye.

La curvatura non è un difetto! È un diverso stile! E se facciamo bene attenzione non sono tutte le linee a curvarsi, ma restano perfettamente dritte quella centrale verticale quella centrale orizzontale, tanto che si forma una croce centrale. Sono le altre che tengono a curvarsi verso gli estremi della foto in maniera simmetrica.

Quando usare un obiettivo fisheye

La domanda logicamente è puramente provocatoria, si può utilizzare sempre questo tipo di obiettivo ma se proprio vogliamo porre dei limiti posso sconsigliarti giusto i casi dove ci sono linee evidenti nell’inquadratura perché la deformazione rischia di sformare le forme geometriche eccessivamente. Stessa cosa anche per i primi piani, a meno che non sia un effetto voluto logicamente, si rischia di deformare il volto come un cartone animato.

In questo simpatico video che ti metto qui sotto puoi vedere una comparazione di una lente fisheye e una normale per capire le differenze!

Altri articoli:

Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui