HomeAttrezzatura FotograficaAudioRecensione del microfono wireless Maono WM600

Recensione del microfono wireless Maono WM600

Non è la prima volta che parlo di questo marchio, Maono è uno dei migliori brand per quanto riguarda i prodotti audio diventando in poco tempo un punto di riferimento soprattutto per i vlogger, youtuber, podcaster o per chiunque abbia bisogno di registrare un suono in alta qualità senza avere fastidiosi microfoni per le mani o pesanti sistemi wireless sulle magliette. Oggi parliamo del Maono MW600!

Contenuti che troverai nell'articolo

Design

Devo dire che il design del set Maono WM600 è piuttosto minimalista e sobrio. Entrambe le parti del set sono realizzate in plastica nera, che dà un’idea di qualità e di raffinatezza a primo impatto, ma non solo bellezza anche funzionalità visto che l’uso di plastica anziché del metallo mantiene il peso leggero (oltre ad un prezzo del microfono accessibile)

Valutando il design nel complesso, lo definirei buono e appunto funzionale visto che non crea nessuna piega sulla maglietta per il peso e considerando che si tratta di un microfono che verrà agganciato ai vestiti, giacche o vestiti leggeri per le ragazze, la sua semplicità è un punto a favore.

Non è uno di quei classici mattoni come microfono sulle giacche che si nota subito, ma si adatta perfettamente ai vestiti.

Qualità audio

Devo dire che il Maono WM600 mi ha impressionato positivamente subito, da quando l’ho estratto dalla confezione. Una delle caratteristiche che ho amato sin da subito è che non è necessario utilizzare alcuna app o effettuare complesse configurazioni per poterlo utilizzare, basta inserire il ricevitore nella porta USB-C, accendere il microfono e attendere qualche istante affinché si connettano automaticamente. Basta, veloce ed indolore. E funzionale!

Una volta connessi, puoi iniziare a registrare l’audio tramite le app native del tuo smartphone, laptop o computer, come la fotocamera, il registratore video o vocale, o app di terze parti. In pratica, il microfono funziona come se fosse il microfono interno del dispositivo, senza necessità di ulteriori regolazioni!

Il ricevitore viene alimentato tramite USB-C direttamente dallo smartphone, mentre il microfono necessita di essere caricato tramite la stessa porta USB-C.

La durata della batteria del microfono dura circa 7 ore con una singola carica, il che è sufficiente per molte interviste e riprese.

Tra gli aspetti positivi del ricevitore, un punto importante è il connettore jack da 3,5 mm, che consente di ascoltare l’audio registrato quasi in tempo reale tramite cuffie o altoparlanti.

Connettività

Il Maono WM600 è un sistema composto da un trasmettitore e un ricevitore che consente di registrare l’audio su smartphone, laptop o PC. Il ricevitore è certificato MFi (Made for iPhone), garantendo un funzionamento affidabile quando collegato a dispositivi Apple.

La comunicazione tra il ricevitore e il microfono avviene su una frequenza di 2,4 GHz, assicurando una trasmissione ad alta qualità con bassa latenza.

La portata di connessione dichiarata dal produttore è fino a 100 metri, personalmente sono arrivato ad una distanza di 20 metri e l’audio non ha avuto alcun problema.

Conclusione

Se stai cercando un microfono wireless e non vuoi spendere molto il Maono WM600 può essere una soluzione più che valida perché la qualità dell’audio che registra è superiore a molti microfoni cinesi che si trovano su Amazon ad un prezzo simile. Maono ormai è diventata una certezza per quanto riguarda la qualità ed anche con prodotti di fascia “bassa” come questi non rischia mai di abbassare la qualità.

In passato ho provato il Maono WM821 TikMic e devo ammettere che è più completo come sistema, ma il costo è decisamente 5 volte tanto!

Ideale per chi è alle prime esperienze e vuole iniziare a registrare l’audio in modo professionale.

Per saperne di più o per acquistare il prodotto: https://www.maono.com/products/maono-wm600-compact-wireless-microphone-system

Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno finendo per essere un lavoro a tempo pieno dove ogni giorno impiego il mio tempo per cercare notizie o migliorare il sito.
ALTRI ARTICOLI

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI