HomeNews FotografiaDPReview: Il nuovo proprietario ha grandi progetti!

DPReview: Il nuovo proprietario ha grandi progetti!

Il CEO di Gear Patrol, Eric Yang, ha informato la comunità di DPReview sui piani futuri in una lettera aperta.

Ha sottolineato più volte che DPReview dovrebbe mantenere la sua indipendenza come sito Web di fotografia leader e si è presentato come un entusiasta fotografo per hobby e fan di DPReview.

I forum, i contenuti e l’indipendenza vengono mantenuti:

Secondo Yang, Gear Patrol e DPReview possono attrarre un pubblico diverso, ma condividono una passione comune per i prodotti e le comunità coinvolte. Gear Patrol non ha intenzione di allineare DPReview con la sua azienda. DPReview dovrebbe piuttosto mantenere la sua identità di luogo di incontro globale e fonte di informazioni per gli appassionati di fotografia e, in questo senso, poter continuare a crescere in modo indipendente.

Nello specifico, Yang ha assicurato che i forum e gli archivi di contenuti esistenti verranno preservati. Gear Patrol vuole imparare dai moderatori volontari e lavorare con loro per espandere la comunità DPReview e aprirla a una nuova generazione di fotografi. Secondo Yang i forum sono parte integrante di DPReview e quindi appartengono alla comunità stessa.

Nessun paywall previsto, ma più pubblicità:

Dal punto di vista finanziario, secondo Yang, Gear Patrol si affida a un modello di entrate pubblicitarie e entrate derivanti dai collegamenti di affiliazione invece di introdurre un paywall. Ha chiesto agli utenti di continuare a visitare frequentemente il sito (senza blocchi pubblicitari) e di utilizzare i link di affiliazione di DPReview quando effettuano acquisti. In questo modo, DPReview può generare le entrate necessarie per finanziare il team e la tecnologia dietro al sito.

Yang ha sottolineato che DPReview sotto Gear Patrol non dovrebbe diventare un peso finanziario per gli utenti. Gear Patrol è determinato a gestire con successo il sito senza paywall, senza chiedere alla comunità di pagare.

Esistono addirittura piani concreti per espandere le risorse finanziarie:

  • Più venditori per acquistare prodotti e migliori prezzi in tempo reale
  • Più risultati editoriali, nuovi formati, guide all’acquisto rinnovate, revisioni più rapide dalle migliori fotocamere e una varietà di nuovi formati di storie e linee di business
  • Risoluzione dei problemi tecnici
  • Migliorare la qualità e aumentare la quantità di annunci sul sito web
  • Nuova tecnologia di collegamento di affiliazione passiva

La comunità sembra entusiasta:

Nel complesso, il CEO di Gear Patrol ha incoraggiato la pazienza, il supporto e le visite regolari a DPReview. Gear Patrol è consapevole della grande responsabilità nei confronti di DPReview e della sua comunità e vuole plasmare insieme con successo il futuro di DPReview.

Se do uno sguardo superficiale ai commenti sotto l’annuncio, sembrano traboccanti di elogi. “Questa lettera è esattamente ciò che volevo sentire dai nuovi proprietari di DPR. Grazie, penso che questo sia esattamente l’approccio giusto (per ora)”, ha scritto uno. “Non avrei potuto chiedere un inizio migliore: piacere di conoscerti e non vedo l’ora di partire!”, un altro.

Possiamo quindi essere cautamente ottimisti sul fatto che DPReview per il momento sarà risparmiato dal collasso, ma dopo queste corpose promesse, dovrà seguire l’azione – e i nuovi proprietari devono trovare sufficienti fonti di entrate.

Altri articoli:

Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno finendo per essere un lavoro a tempo pieno dove ogni giorno impiego il mio tempo per cercare notizie o migliorare il sito.
ALTRI ARTICOLI

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI