Come scattare fotografie spettacolari in Silhouette

Come si scattano foto in Silhouette? Quali sono le impostazioni da utilizzare? Ecco tutti i consigli su come scattare splendide fotografie.

0
222
Come fare le foto in Silhouette
Come fare le foto in Silhouette

Quanto sono belle le foto in Silhouette? Hanno un aspetto drammatico, misterioso, lasciano il dubbio ma allo stesso tempo catturano la nostra attenzione. Ma come si scatta una foto con questa tecnica? In questo articolo vedrai alcuni consigli per scattare spettacolari fotografie in silhouette vedendo con attenzione le impostazioni da utilizzare e trucchi su come utilizzare la luce.

Una volta comprese queste piccole tecniche di base riuscirai a scattare splendide foto anche nelle condizioni di luce più difficili.

Cos’è la fotografia in silhouette?

Hai presente quando vedi un soggetto scuro fotografato davanti ad uno sfondo molto luminoso? Ecco, quella è la foto in silhouette. Logicamente può essere un soggetto, come un oggetto, non è importante la sua forma.

Ma partiamo dall’inizio.

Prima di tutto nelle nostre fotografie vogliamo sempre bilanciare l’esposizione nella maniera più corretta, vogliamo vedere perfettamente sia lo sfondo che il soggetto. Ma come potrai ben capire con la foto in Silhouette le esposizioni non potranno mai essere bilanciate!

Il soggetto è esposto correttamente mentre il soggetto diventa scuro e perde la maggior parte dei dettagli! Se ci hai provato sicuramente ti sarai reso conto che rischi o di sottoesporre tutta la foto o al contrario di sovraesporla. Sopratutto se il cielo è molto luminoso.

Come fotografare in silhouette

Fotografare in silhouette

Non ti preoccupare, scattare foto in silhouette è molto più facile di quanto pensi, basta conoscere le basi. L’importante è capire bene qual è la tua fonte di luce. Comunque facciamo un elenco di quello che ci serve:

  • Un soggetto da fotografare
  • Una fonte di luce, va benissimo anche il sole
  • Una fotocamera digitale che arriva fino ad aperture molto piccole (esempio F16) e possieda la modalità di misurazione spot.

Come scegliere un soggetto per una foto silhouette

La sagoma è il soggetto principale ed il soggetto principale sarà la sagoma. I colori ed i dettagli saranno scuri, quindi è molto importante avere una forma decisa con un contorno ben definito. Infatti le foto di persone in silhouette sono quelle che riescono meglio, sono soggetti ben riconoscibili!

Scegliere un soggetto per le foto in Silhouette

Ricordati sempre che è lo spazio attorno al soggetto che definisce l’immagine, altrimenti la silhouette perde la sua forma riconoscibile!

Un consiglio, prendi le persone di profilo, hanno molti più dettagli, si riescono a riconoscere le forme del viso e del corpo. Se riesci crea qualche spazio tra le articolazioni (braccia e gambe) in modo da rendere bello il contrasto tra il chiaro e lo scuro.

Se invece stai fotografando molte persone, separale, altrimenti rischi di vedere un’unica macchia nera.

Bada bene, saranno le sagome ad essere scure, non vuol dire che dev’essere nero. Un piccolo colore, un dettaglio nelle foto in silhouette attira molta attenzione.

Come trovare una forte fonte di luce

Ma si possono utilizzare qualsiasi fonte di luce? Assolutamente sì, ma molto importante, deve trovarsi dietro al soggetto. Infatti i tramonti e l’alba sono i momenti migliori per la fotografia in silhouette. Le sagome su una spiaggia sono tra le foto più belle in assoluto. Devi solo aspettare che il sole si trovi a metà tra il cielo ed il mare per trovare la luce perfetta.

Il sole è la fonte di luce più forte che puoi trovare, ma puoi utilizzare qualsiasi altra luce, anche un lampione per esempio.

Questa tecnica di illuminare da dietro il soggetto è chiamata “retroilluminazione” e viene utilizzata sopratutto negli studi fotografici professionali.

Come posizionarti

Ma arriviamo al dunque, come bisogna mettersi? Il trucco sta proprio nel posizionarsi correttamente tra soggetto, fotocamera e luce.

Come posizionarsi per le foto in Silhouette

Il soggetto deve trovarsi proprio tra e te e la fonte di luce.

A questo punto puoi scegliere se includere la sorgente nell’immagine o no, personalmente mi piace includere i raggi di sole nell’inquadratura, basta utilizzare aperture molto basse come F22 per renderle al meglio.

Riguardo l’angolazione della composizione, un leggero passo può cambiare la tua inquadratura, puoi evidenziare più luce o sfondo, come puoi eliminarla. L’importante è capire come la macchina fotografica bilancia la luce nella scena. Per questo bisogna aver ben chiara la modalità di misurazione dell’esposizione fotografica

Comprendere le modalità di misurazione sulla fotocamera

Consigli su come fare le foto silhouette

Voglio aprire questo piccolo capitolo sull’esposizione poiché la misurazione dell’esposizione è l’elemento più importante.

Le nostre macchine fotografiche non riescono a indovinare correttamente la giusta esposizione, e proprio per questo motivo capace che sei riuscito a scattare qualche bella foto di silhouette!

Comunque i metodi che utilizza la fotocamera per bilanciare la luce sono chiamati “modi di misurazione” e le macchine fotografiche a volte utilizzano terminologie diverse:

Tutta la scena

  • Sony: Multi
  • Canon: Valutative
  • Nikon: Matrix

Viene utilizzata una luce media su tutta la scena

Centro scena

  • Sony: Center
  • Canon: Ponderata Centrale
  • Nikon: Ponderata Centrale

La luce entra attraverso la scena ma conferisce maggior importanza al centro dell’esposizione

Individuale

Viene chiamato “Spot” da tutti i principali marchi di fotocamere, espone ad uno spot specifico selezionato.

Logicamente quest’ultima è la migliore per creare le magnifiche sagome silhouette visto che vorrai che alcune parti della scena siano sottoesposte ed altre sovraesposte.

Devi utilizzare la modalità misurazione spot!

Le impostazioni da utilizzare

  1. Devi scegliere aperture basse, va benissimo F16 per esempio
  2. Premere il pulsante di scatto a metà concentrandoti sullo sfondo
  3. Ricomporre l’immagine tenendo sempre il pulsante di scatto a metà corsa
  4. Posiziona il soggetto dove preferisci nell’inquadratura

Con queste impostazioni l’intera scena sarà messa a fuoco, la maggior parte dei dettagli del soggetto si perde nella silhouette e i bordi del soggetto verranno messi a fuoco.

Premi l’otturatore ed il gioco è fatto!

Se il soggetto non è abbastanza scuro puoi compensare l‘esposizione su -0.3 o 0.7 per scurire l’intera immagine.

Come fare una foto silhouette con lo smartphone

Scattare foto artistiche silhouette con lo smartphone è così impossibile? Assolutamente no! Più o meno le regole generali valgono anche per fare le foto in Silhouette con il telefono, dovrai toccare sullo sfondo luminoso anziché sul soggetto per mettere a fuoco lo sfondo. Non devi utilizzare il flash! Per creare questo effetto il soggetto deve essere sottoesposto!

Conclusioni

Avrai bisogno solo di 3 cose per la tua fotografia in silhouette, soggetto con una forma ben definita, una luce e la tua fotocamera. Cerca uno sfondo, riguarda la tua forma e segui i consigli di scatto che hai letto qui sopra.

Il sole può essere un’ottima fonte di luce ed il momento migliore e quando il sole è basso nel cielo.

Utilizza la modalità di misurazione Spot e un’apertura molto piccola facendo la messa a fuoco sullo sfondo luminoso.

Hai capito come fare foto in silhouette ora?

Hai tutte le informazioni di cui hai bisogno! Esci, scatta e fammi vedere le tue fotografie!

Per saperne di più:

Fotografia Moderna, fondata nell'estate del 2015 è riuscita a dare un nuovo volto alla community fotografica italiana. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raccogliere più di 1 Milione di visitatori nel 2018 e quasi 2 Milioni di utenti nel 2019. Cercheremo di superare ogni record in questo 2020! Cerchiamo sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, ci divertiamo a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le nostre guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.