Stonex One | La Verità, Ecco che fine ha fatto

Stonex One su Aliexpress con il nome Santin Dante

Vi ricordate Facchinetti con il suo Stonex One, sapete che fine hanno fatto?

Lo Stonex One doveva essere la rivoluzione del futuro, lo smartphone che doveva surclassare Apple e Samsung, l’invenzione di Francesco Facchinetti e Davide Erba, ma che fine hanno fatto?
Ricordiamo un’attimo che cos’è lo Stonex One e di come nel 2014-2015 ha dominato i social network più che il mercato.

Stonex One, gli inizi

Francesco Facchinetti, Dj Francesco, figlio d’arte di Roby Facchinetti (Cantante dei Pooh) imprenditore e agente, chi più ne ha più ne metta, qualche hanno fa è entrato in società con Davide Erba con l’idea di rivoluzionare il mercato della telefonia.

La particolarità che ha cavalcato questa “rivoluzione” era il made in Italy, esatto, lo Stonex One doveva essere uno smartphone italiano, ad un prezzo concorrenziale, praticamente imbattibile.
Tutti si aspettavano un telefono nella media, ma dai continui annunci dei due proprietari il nuovo smartphone doveva essere veramente il top di gamma.

Una fotocamera degna di una reflex, un processore che doveva far impallidire il più moderno degli iPhone, ma tutto questo ad un prezzo di un telefono cinese.
Facchinetti nei suoi video si scontrava contro i grandi colossi ed il prezzo che imponevano al mercato spiegando che il gran parte del prezzo lo decideva il mercato pubblicitario.

Nei 800 euro di iPhone ci sarebbero secondo Facchinetti più della metà di spese pubblicitarie, quindi l’Apple per ammortizzare le spese doveva tenere un prezzo molto alto.
Lo Stonex One no, non avrebbe speso tutti quei soldi in pubblicità.

Nessun cartellone per strada, nessuna pubblicità in tv, solamente un rapido passa parola e i social avrebbero finito l’opera.

Effettivamente all’inizio era così, lo Stonex One doveva esplodere sul mercato e tutti ne parlavano, un po’ per presa in giro, un po’ per l’aspettativa che aveva creato.

Stonex One, i primi problemi

Il giorno tanto aspettato sembrava non arrivare mai, annunci su annunci, rinvii dopo rinvii, lo Stonex non si decideva ad uscire.
Ma una volta arrivato il lancio le cose non sono andate molto meglio, appena venduti i primi pezzi hanno iniziato a girare le recensioni dei problemi, sopratutto riguardo la fotocamera.

Per non parlare dell’autonomia, praticamente ridicola, che non arrivava a più di 8 ore continue.
Bisogna ammettere che all’inizio il supporto sembra essere stato dalla parte dei clienti, annunciando di voler risolvere subito i numerosi bug rilasciando anche numerosi e continui aggiornamenti.

La scusa era che essendo un prodotto “beta“, qualche problema ci sarebbe stato.

Il tocco di classe arrivò con l’uscita dalla scena dello sviluppatore capo del progetto Vanni Casari, abbandonando l’azienda.

Stonex One, le vendite

Il dato più importante, di quanti Stonex One sono stati venduti, non è mai uscito, precisamente non è mai uscito un dato ufficiale.
Quando all’inizio le dichiarazioni sembravano cavalcare l’onda di un nuovo smartphone di tendenza, personalmente non abbiamo sentito nemmeno una persona che ha acquistato lo Stonex One.

Alle domande su “come acquistare lo Stonex One” non tutti sapevano rispondere, anzi c’era molta confusione, da chi sosteneva l’acquisto esclusivo dal loro sito Stonex One a chi millantava negozi  in giro per l’italia con distribuzione solamente fisica.

Hanno provato a far uscire anche la Stonex Cam, un action cam economica che doveva far concorrenza alla GoPro, ma l’esito lo avete già immagniato.
Dal Play Store figurano meno di 1.000 download dell’applicazione sui dispositivi per gestire l’Action Cam.

Stonex One, che fine ha fatto

Santin Dante alias Stonex One
Santin Dante alias Stonex One

Siamo arrivati al momento che tutti ci stavamo chiedendo, ma nel 2017 la grande azienda che doveva rivoluzionare il mercato globale, che fine ha fatto?
La scoperta è stata incredibile, dopo tutta la pubblicità sullo stile italiano e la materia italia, indovinate bene, lo Stonex è rivenduto sotto nome diverso sul portale Aliexpress!

Quello che avete visto qui sopra, è il famoso Stonex One blu!

Aliexpress lo conosciamo tutti ormai, è praticamente l’Amazon cinese, dove per carità si trovano tantissime offerte, ma non avremmo mai immaginato di trovare il grande Stonex!

Praticamente ritroviamo lo Stonex One sotto il nome di SANTIN #Dante, gli smartphone rimanenti sono stati venduti ad un’azienda cinese che a sua volta li ha marchiati con il suo nome.

La scheda tecnica è praticamente uguale, un display da 5.5 pollici Full Hd con un processore Helio X10 da 3Gb di Ram.
La fotocamera è rimasta la stessa, quella da 21 megapixel che tanto ha dato problemi con i pochi modelli venduti in Italia.

Il prezzo di vendita in questo caso è di circa 109$ su Aliexpress.

Stonex One alias Santin Dante
Stonex One alias Santin Dante

Stonex One, i commenti

Sul web gli utenti si sono divertiti tra sfotto e prese in giro combattendo gli innumerevoli tweet motivanti di Facchinetti con parodie e proteste per il prodotto sempre rimandato.
Addirittura tra i commenti abbiamo trovato anche le scuse di diversi siti famosi e recensori che chiedono il perdono ai propri lettori per aver pubblicizzato lo Stonex One.

In molti avevano puntato su questo prodotto, recensendolo e parlandone bene sul proprio portale, ma qualche anno dopo cercato di mettere una toppa sulle recensioni passate.

Ecco alcuni commenti presi in rete.

Stonex One, le proteste
Stonex One, le proteste
Francesco Facchinetti e lo Stonex One
Francesco Facchinetti e lo Stonex One
Reazioni sullo Stonex One
Reazioni sullo Stonex One
Proteste sullo Stonex One
Proteste sullo Stonex One
Parodia Stonex One
Parodia Stonex One

 

Stonex One, i contatti

Noi comunque vi rilasciamo tutti i contatti necessari per farvi una vostra idea e poter dare un’opinione sull’ultima impresa italiana.
Pagina ufficiale di Facchinetti – Il sito Stonex One non è più disponibile.

Cosa ne pensate della vicenda Stonex One? Ci avevate creduto anche voi a Facchinetti nella nuova era degli smartphone italiani?