HomeNews FotografiaArtStation: Artisti in rivolta contro l'intelligenza artificiale!

ArtStation: Artisti in rivolta contro l’intelligenza artificiale!

Tutti i principali artisti digitali conoscono ArtStation e per chi non lo conoscesse è uno siti Web di portfoli fotografici più noti del settore, e se lo hai visitato recentemente ti accorgerai che è in atto una vera e propria protesta! Praticamente l’intera homepage è stata trasformata in una piazza in rivolta con artisti che protestano. Il pomo della discordia? Hai indovinato: ovviamente l’arte AI.

Gli artisti sono arrabbiati con ArtStation per aver consentito l’arte generata dall’intelligenza artificiale sul portale ma le cose sembrano aver raggiunto il punto di ebollizione poiché l’arte dell’IA ha iniziato ad apparire nella parte superiore della sezione “Esplora” del sito delle opere d’arte in primo piano. 

E al momento una vera e propria protesta si sta diffondendo su ArtStation. 

Se non sai cos’è tutto questo trambusto sull’arte AI ti sei perso sicuramente le guide su: Midjourney – Dall E- Vana PortraitNight Cafe Creator

In questo istante la homepage è pieno di istanze ripetute della stessa immagine, create da Alexander Nanitchkov, con un “No alle immagini generate dall’IA”. 

Ma perché l’arte dell’IA è così controversa ed è diventato un argomento così scottante? Oltre alle domande sulla sua minaccia esistenziale per gli artisti, ci sono questioni sul copyright ancora poco chiare. Di recente, l’app IA estremamente popolare Lensa è stata accusata di aver copiato “arte” IA con prove della firma dell’artista originale ancora visibile nel lavoro finale che infrangerebbe appunto tutte le normative sul copyright.

Altri articoli:

Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno finendo per essere un lavoro a tempo pieno dove ogni giorno impiego il mio tempo per cercare notizie o migliorare il sito.
ALTRI ARTICOLI
ULTIMI ARTICOLI