HomeNews FotografiaBeReal acquistata per 537 milioni di dollari

BeReal acquistata per 537 milioni di dollari

BeReal, l’app di condivisione di foto “anti-Instagram” che ha avuto un momento di gloria in cima alle classifiche dell’App Store di Apple nel 2022, è stata acquistata dallo sviluppatore francese di app Voodoo per l’impressionante cifra di 500 milioni di euro, pari a circa 537 milioni di dollari.

Fondata nel 2019, BeReal ha offerto agli utenti un’esperienza sui social media più autentica, incoraggiando la condivisione limitata di foto e costringendo gli utenti a catturare immagini direttamente all’interno dell’app. Inizialmente, gli utenti potevano condividere solo una foto al giorno in orari casuali.

Anche se BeReal ha impiegato un po’ di tempo per diventare popolare, è diventata virale nel 2022 e, ad aprile 2023, ha dichiarato di avere ancora circa 20 milioni di utenti giornalieri. In quel periodo, BeReal ha iniziato a testare la possibilità per gli utenti di caricare più di una foto al giorno e ha coinvolto celebrità e personaggi famosi nella piattaforma.

Una piattaforma di social media costruita senza Mi piace, follower e caricamenti costanti è comprensibilmente allettante. Voodoo ritiene che questa idea sia estremamente valida e promettente.

“BeReal ha ottenuto un’incredibile fidelizzazione e crescita degli utenti, dimostrando che esiste un bisogno universale di condividere esperienze reali e non filtrate con gli amici più intimi”, afferma Alexandre Yazdi, co-fondatore e CEO di Voodoo. “Siamo entusiasti di unire i nostri team e utilizzare le tecnologie distintive di Voodoo per scalare BeReal come l’iconico social network per l’autenticità.” Voodoo afferma che BeReal ha mantenuto 40 milioni di utenti attivi ed è ancora popolare in tre mercati chiave: Stati Uniti, Francia e Giappone. Circa la metà di questi utenti utilizza BeReal almeno sei giorni alla settimana.

Voodoo afferma di essere “posizionata in modo unico” per aiutare BeReal a sbloccare “il suo pieno potenziale come piattaforma social di prossima generazione”. L’azienda francese ha creato altre app di successo come Helix Jump, Mob Control, Block Jam 3D e Wizz. Sebbene Voodoo possa non essere un nome noto, è il terzo editore mobile mondiale per numero di download, dietro Google e Meta. Le sue proprietà contano 150 milioni di utenti attivi. Aymeric Roffé, attuale CEO di Wizz, assumerà il ruolo di CEO di BeReal.

Il fondatore e CEO di BeReal, Alexis Barreyat, rimarrà coinvolto nella transizione a breve termine per facilitare il passaggio alla nuova proprietà.

“Voodoo ha una comprovata esperienza nel guidare una crescita significativa nelle app mobili. Le loro risorse e competenze contribuiranno a portare BeReal su un percorso di crescita sostenibile, mantenendo la sua missione di creare un mondo autentico che ti mantenga in contatto con le persone a cui tieni veramente”, afferma Alexis Barreyat.

Secondo quanto riportato da The Verge, BeReal aveva iniziato a sperimentare un plateau nella sua crescita, un problema che Voodoo si sente attrezzata per superare dopo l’acquisizione.

Voodoo intende concentrarsi sull’innovazione di nuove funzionalità per BeReal e mira a stimolare la crescita “attraverso il marketing organico e a pagamento in tutti i mercati”.

Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato per dare ai fotografi un'alternativa migliore, magari anche ad un prezzo conveniente! Iniziata come passione, Fotografia Moderna è diventata in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di lettori.
ALTRI ARTICOLI

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI