Canon EOS 6D vs Canon EOS 6D Mark II

Il confronto tra la Canon EOS 6D e la Canon EOS 6D Mark II
Il confronto tra la Canon EOS 6D e la Canon EOS 6D Mark II

Quante differenze ci sono tra la Canon EOS 6D e la Canon EOS 6D Mark II? Quali miglioramenti ci sono stati sulla fotocamera? Vale la pena acquistare il modello successivo?

Iniziamo a dire che solamente per il nuovo processore DIGIC 7 contro il DIGIC 5+ vale la pena effettuare questo acquisto, ma se non ci dovesse bastare il sensore da 26.2 megapixel può darci il colpo finale.
Ma prima di analizzare punto per punto, vediamo bene le differenze sulle caratteristiche delle due reflex Canon

Differenze Canon 6D vs Canon 6D Mark II

CANON EOS 6D CANON EOS 6D MARK II
Megapixel Fotocamera 20.2 26.2
Processore DIGIC 5+ DIGIC 7
ISO Max 32.000 40.000
Punti Autofocus 11 45
Velocità di scatto 4.5 FPS 6.5 FPS
Messa a fuoco Auto in LV AF A COSTRASTO DUAL PIXEL CMOS AF
Stabilizzatore Integrato NO SI

 

Sensore a confronto

I due sensori sono completamente differenti, il miglioramento sul modello Mark II hanno portato la qualità massima a 26.2 megapixel contro i 20.2 del modello precedente, offrendo una maggiore potenza e velocità con il nuovo processore DIGIC 7.

Molto più potente del precedente, ha guadagnato molto in fatto di velocità e affidabilità, potendo contare su una velocità di scatto da 6.5 FPS contro i 4.5 FPS di prima.

Sensibilità ISO migliorata

Per quanto riguarda la sensibilità ISO c’è stato un guadagno di ben 8.000 punti, arrivando ad un massimo di 40.000. Con la Canon EOS 6D Mark II si può davvero fotografare in condizioni di scarsa luminosità senza dover rovinare lo scatto con il rumore fotografico fastidioso.

Messa a fuoco di un altro livello

La messa a fuoco forse è stato il miglioramento più significativo, passando da 11 punti a ben 45, utili sopratutto durante le fotografie sportive o d’azione, in modo da riuscire a catturare qualsiasi dettaglio nella composizione anche in movimento.
Anche il sistema della messa a fuoco è cambiato, passando al Dual Pixel CMOS AF per quando ci si trova in modalità Live View, seguendo automaticamente il soggetto da mettere a fuoco.

Proprio per questo le immagini prodotte dalla Canon EOS 6D Mark II sono davvero nitide ed eccellenti, ma c’è di più, sono molto più fluide a parità di condizioni di ripresa manuale.
Il perché? Grazie allo stabilizzatore a 5 assi integrato nella fotocamera.

Nel modello 6D Mark c’è la possibilità di effettuare filmati in time-lapse con risoluzione 4k. Certo ci sarà bisogno di molta memoria, ti consigliamo di leggere il nostro articolo sulle migliori micro sd.

Funzionalità aggiuntive

Oltre ad avere il supporto integrato NFC e GPS la EOS 6D Mark II in più possiede anche il Wi-Fi per poter condividere le foto appena scattate con qualsiasi dispositivo collegato.

Risultato finale

Certo la differenza di prezzo si fa sentire, ma condizioni economiche permettendo noi non avremmo dubbi sulla scelta. Se possiamo prendere il modello Mark II non c’è da pensarci due secondi.

Canon EOS 6D Mark II batte 3 a 0 la Canon EOS 6D Mark

Canon Europa EOS 6D Mark II Body Fotocamera Digitale Reflex, Nero
9 Recensioni
Canon Europa EOS 6D Mark II Body Fotocamera Digitale Reflex, Nero
  • La messa a fuoco automatica avanzata utilizza 45 punti a croce per un'elevata precisione, anche al chiaro di luna
  • L'ampio mirino a pentaprisma della fotocamera EOS 6D Mark II offre una chiara visione del mondo e permette di instaurare relazioni naturali con i soggetti...
  • Adattatore di gomma per oculare Eb, tappo R-F-3, tracolla, batteria LP-E6N, caricabatteria LC-E6E, manuale utente
Canon EOS 6D Body Fotocamera Reflex Digitale, 20.2 Megapixel, Nero
122 Recensioni
Canon EOS 6D Body Fotocamera Reflex Digitale, 20.2 Megapixel, Nero
  • Sensore CMOS a pieno formato e processore di immagini DIGIC 5+
  • Sensibilità da ISO 100 fino a ISO 25.600
  • Sistema di messa a fuoco automatica a 11 punti reattivo fino a -3 EV

E secondo voi? Avete dubbi sopratutto in merito?

Articoli correlati:

 

Commenta questo articolo

Condividi