HomeLezioni di FotografiaConsigli iPhoneCome registrare un video per Apple Vision Pro con un iPhone

Come registrare un video per Apple Vision Pro con un iPhone

Non possiedi ancora l’Apple Vision Pro? Fortunatamente, questo non ti preclude la possibilità di catturare video in formato Spatial Video di Apple, un’attività che ora puoi effettuare utilizzando il tuo iPhone. E vi sono diverse ragioni valide per farlo.

Da una parte, numerosi dispositivi e piattaforme dichiarano ormai di supportare la visualizzazione dei video spaziali di Apple su differenti sistemi. Per esempio, il 16 novembre, il regista specializzato in realtà virtuale Hugh Hou ha diffuso dei video tramite YouTube VR, visibili su dispositivi come i Meta Quest 2 e 3. Questo lascia presagire la potenziale evoluzione dello standard.

Pur volendo rimanere fedeli all’ecosistema Apple, ci sono molteplici motivi che potrebbero aver ostacolato l’acquisto immediato di un Vision Pro al suo lancio. Forse non si disponeva delle risorse finanziarie sufficienti. O, sebbene circondati da abbondanza, si potrebbe risiedere in uno dei 194 paesi sui 195 in cui il Vision Pro non ha ancora una data di rilascio ufficiale; persino negli Stati Uniti, l’unico paese dove teoricamente è possibile acquistarlo, scovare un esemplare può rivelarsi una vera sfida.

Tuttavia, non c’è motivo di preoccuparsi: se sei in possesso di un iPhone 15 Pro o Pro Max (i modelli più recenti al momento in cui scrivo), puoi iniziare a immortalare subito quei momenti indimenticabili per goderteli una volta che avrai tra le mani gli agognati occhiali. Vediamo come fare.

Come fare video per Vision Pro

L’abilitazione della funzione di registrazione video spaziale è stata resa possibile grazie all’aggiornamento a iOS 17.2. Per prima cosa, assicurati che il tuo iPhone sia aggiornato a questa versione. Apri l’app Impostazioni, seleziona “Generali” (riconoscibile dall’icona grigia), poi “Informazioni” (di solito in cima). La versione dell’IOS si trova verso il basso nella lista.

Se il tuo telefono necessita di un aggiornamento, torna indietro alla sezione “Generali” e cerca “Aggiornamento Software”, il secondo elemento dal basso. Qui troverai l’opzione “Aggiorna ora” per iniziare l’aggiornamento.

Per attivare il video spaziale, non abbiamo ancora finito con le impostazioni. Nelle Impostazioni, naviga fino alla sezione Fotocamera. Anche se potresti scorrere per trovarla, digitare “Cam” nella barra di ricerca in alto potrebbe risultare più rapido.

Nelle impostazioni della Fotocamera, che offrono accesso a diverse funzioni non immediatamente visibili per migliorare l’usabilità, vai su “Formati” e poi verso il basso per attivare l’opzione “Video spaziale per Apple Vision Pro”. Apple fornisce dettagli chiari sull’uso dei dati, utile da considerare a seconda delle tue opzioni di archiviazione su iCloud.

Per registrare, apri l’app Fotocamera come faresti per qualsiasi video. Potresti non notare subito differenze, ma assicurati di passare alla modalità Video e tenere il telefono in orizzontale. Vedrai l’icona del video spaziale, che di default è disattivata.

Attivando il video spaziale, il pulsante diventerà giallo e le opzioni di zoom scompariranno, lasciando che l’inquadratura avvenga automaticamente. Riceverai suggerimenti su quanto stare distante dal soggetto. Il video viene registrato con le telecamere principale e grandangolare, che dovrebbero essere mantenute in orizzontale. Un’icona a forma di livella a bolla ti aiuterà a mantenere il telefono stabile.

Ricorda: niente zoom, mantieni il telefono stabile, e Apple raccomanda di cercare una buona illuminazione. La registrazione inizia e si ferma come al solito.

Vuoi sapere come vedere i video spaziali senza un Vision Pro? Nessun problema: i dispositivi Apple riprodurranno normalmente il video, che potrà essere condiviso come di consueto. Troverai anche una nuova cartella “Video Spaziale” nell’app Foto, facilitandone l’accesso se dovessi acquistare un dispositivo compatibile in futuro.

Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno finendo per essere un lavoro a tempo pieno dove ogni giorno impiego il mio tempo per cercare notizie o migliorare il sito.
ALTRI ARTICOLI

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI

LE MIGLIORI OFFERTE DEL GIORNO