HomeNews FotografiaLogitech pronta ad annunciare una telecamera per lo streaming Micro Quattro Terzi

Logitech pronta ad annunciare una telecamera per lo streaming Micro Quattro Terzi

Logitech è in procinto di svelare una nuova fotocamera per lo streaming appartenente alla sua serie Mevo, che presenterà la possibilità di cambiare obiettivo, sfruttando l’attacco Micro Quattro Terzi, già nella prossima settimana.

La gamma Mevo di Logitech, introdotta da qualche anno, ha segnato il suo ingresso ufficiale nel mercato dello streaming video. Con l’intento di semplificare e rendere economico ciò che generalmente risulta essere complesso e costoso, le telecamere Mevo sono state promosse per una vasta gamma di utilizzi, dall’uso domestico a contesti più ampi come aule di lezione, conferenze, eventi sportivi e locali musicali.

A gennaio, Logitech ha ampliato l’ecosistema Mevo con Mevo Go, un’app complementare che permette a dispositivi Android e iOS di funzionare come fonti per inviare video, audio e screencast all’app Mevo Multicam, rendendo l’ecosistema ancora più accessibile e intuitivo.

Nonostante un solido supporto software, le prestazioni hardware del sistema Mevo hanno rappresentato un limite. Le sue fotocamere, dotate di sensori di piccole dimensioni e bassa risoluzione, offrono una facile configurazione ma a scapito della qualità delle immagini; per esempio, la telecamera Mevo supporta trasmissioni solo fino a 1080p Full HD.

Questo limite sembra destinato a superarsi con l’introduzione di una nuova fotocamera sotto il marchio Mevo, che promette un sensore di dimensioni maggiori e obiettivi intercambiabili. Anche se i dettagli specifici sulle dimensioni del sensore o il tipo di attacco per l’obiettivo non sono stati divulgati sul sito web ufficiale, una registrazione FCC di gennaio indica che Logitech sta per presentare una “telecamera di produzione video wireless Micro Quattro Terzi”, in linea con quanto anticipato dalla campagna teaser dell’azienda.

Da report provenienti dalla Cina, emerge che la fotocamera si chiamerà Mevo Core e avrà un design compatto per accogliere un sensore più grande e il supporto Micro Quattro Terzi, oltre a una batteria da 6.400 mAh, doppia porta USB-C e uscita HDMI. Si prevede che supporti anche le schede microSD e sia capace di registrare video in 4K a 30 fps.

Resta da vedere se Logitech presenterà anche una linea di obiettivi dedicati, anche se il formato Micro Quattro Terzi gode già di un’ampia selezione di obiettivi di alta qualità prodotti da aziende come Panasonic e OM System, compatibili con il nuovo sistema.

Il lancio della nuova fotocamera Mevo è previsto per il 19 marzo, sotto lo slogan “Stream with Vision”.

Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno finendo per essere un lavoro a tempo pieno dove ogni giorno impiego il mio tempo per cercare notizie o migliorare il sito.
ALTRI ARTICOLI

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI