HomeAttrezzatura FotograficaStabilizzatoriZhiyun Crane 4: La scelta creativa per i filmmaker

Zhiyun Crane 4: La scelta creativa per i filmmaker

Tutti i gimbal sono dotati di motori sugli assi di inclinazione, rollio e panoramica, che consentono di eseguire movimenti fluidi della fotocamera a mano libera, e questi motori sono ovviamente presenti e correttamente funzionanti sul Crane 4. Tuttavia, c’è una nuova e apprezzata caratteristica chiave relativa a questi motori che non ho riscontrato negli altri nove gimbal che ho recensito!

Per garantire un funzionamento fluido del gimbal, è necessario bilanciare correttamente la posizione dei suoi bracci in modo che la fotocamera sia perfettamente bilanciata. Se la fotocamera e l’obiettivo non sono bilanciati, i motori subiscono una maggiore sollecitazione, il che può far tremare le braccia del gimbal e, di conseguenza, il gimbal entrerà in modalità di sospensione per proteggere i motori. Crane 4 ti aiuta a garantire che la fotocamera sia perfettamente bilanciata grazie alle spie luminose presenti su ciascuno dei tre motori a tre assi. Se un motore è soddisfatto del bilanciamento, la spia si illumina di bianco. Se un motore è sotto sforzo, la luce diventa rossa.

Questo ti permette di diagnosticare rapidamente dove la videocamera è sbilanciata, in modo da poter regolare i bracci regolabili appropriati fino a quando la spia relativa al motore non diventa bianca. Queste luci di bilanciamento diagnostico semplificano il processo di individuazione del problema di bilanciamento, riducendo il tempo necessario per eseguire il compito spesso noioso di bilanciare la fotocamera e l’obiettivo.

Inoltre, il Crane 4 è dotato di una potente luce di riempimento (fino a 3200 Lux) che può essere utile per catturare clip di migliore qualità in luoghi con scarsa illuminazione. È possibile attivare la luce premendo un pulsante o quadrante sull’impugnatura a pistola e poi regolare la luminosità secondo le esigenze. Inoltre, è possibile utilizzare il quadrante per modificare la temperatura del colore del LED, impostandola tra 2700K e 5500K, in modo da far corrispondere la luce calda o fredda disponibile nella scena. La temperatura del colore selezionata viene visualizzata sul touchscreen da 1,22 pollici del gimbal in gradi Kelvin.

Un’altra caratteristica molto apprezzabile è l’attenzione ai dettagli, che potrebbe anche aiutarti a risparmiare molto tempo durante la configurazione della tua fotocamera sul gimbal. Per assicurarti che il gimbal funzioni correttamente, è essenziale che la fotocamera sia saldamente fissata alla piastra a sgancio rapido. Proprio sotto il punto in cui si colloca la fotocamera, troverai una piccola chiave magnetica, sempre a portata di mano, che ti permette di stringere la vite che fissa la fotocamera alla piastra.

Scheda Tecnica Zhiyun Crane 4

  • Peso: 1.673Kg (senza mini-treppiede)
  • Intervallo di inclinazione: Max: +142°, Min: -72°
  • Intervallo di rotazione: Max: +71°, Min: -251°
  • Intervallo di panoramica: 360°
  • Bluetooth: 5.0
  • Dimensioni touch screen: 1,22 pollici
  • Durata della batteria: fino a 12 ore
  • LED: 3200 Lux

Costruzione e materiali

Se hai utilizzato modelli precedenti di Crane, come il Crane 3S, noterai che il Crane 4 è stato completamente ridisegnato, incorporando molte delle caratteristiche di design del Weebill 3S di ZHIYUN.

Come il Weebill 3S, il Crane 4 ora ha un design con impugnatura a pistola più facile da impugnare sul corpo principale. Inoltre, il Crane 4 ha ereditato l’impugnatura dell’imbracatura dal Weebill, che ti consente di ottenere riprese di inseguimento ravvicinate e dinamiche a livello del suolo. Puoi ruotare l’impugnatura dell’imbracatura verticalmente lungo l’impugnatura a pistola per usarla come seconda impugnatura e manovrare carichi pesanti in modo comodo.

Un poggiapolsi regolabile simile a quello del Weebill ti aiuta a trasportare il gimbal con una sola mano riducendo lo sforzo sul polso. Sia l’impugnatura dell’imbracatura che il poggiapolsi possono essere fissati con una chiave a brugola per adattarsi agli operatori mancini o destrorsi. Confrontando direttamente un Crane 4 con un Weebill 3S, le dimensioni sembrano molto simili, tranne per la lunghezza del braccio significativamente più lunga del Crane 4, che consente di ospitare fotocamere più grandi.

Grazie alle spie luminose di bilanciamento su ciascun motore, il Crane 4 è più facile da bilanciare, anche se, come nel caso del Weebill 3S, i cursori regolabili dei bracci richiedono una discreta pressione per spingerli nella posizione ottimale. A volte si applica così tanta pressione per far scorrere un cursore rigido che si supera il punto di bilanciamento desiderato. Ciò che potrebbe migliorare il Crane 4 sarebbe una ruota dentata simile a quella presente sul DJI RS 3, che consentirebbe di regolare con facilità e precisione il bilanciamento dei bracci a tre assi del gimbal.

Prestazioni

L’app ZY Play per smartphone mi ha permesso di montare il gimbal sul mini treppiede incluso e controllarlo a distanza. Con la funzione “Sync Motion” dell’app, ho potuto eseguire la panoramica e l’inclinazione del gimbal ruotando e inclinando lo smartphone tramite una connessione Bluetooth, e ho regolato con precisione la velocità dell’asse di panoramica, inclinazione e rotazione utilizzando i cursori dell’app. Questa non è una caratteristica esclusiva del Crane 4, ma può risultare molto utile quando è necessario effettuare movimenti della telecamera da remoto, ad esempio durante una panoramica per seguire un’auto che si muove velocemente vicino alla telecamera.

Se la fotocamera è accoppiata al gimbal tramite Bluetooth, è anche possibile utilizzare l’app per attivare il pulsante di registrazione della fotocamera. Il pulsante della modalità adiacente permette di alternare tra le modalità di Pan Follow (PF), Follow (F), Lock (L) e Point of view (POV). Inoltre, ho potuto accedere a tutte queste modalità di scatto con un semplice tocco sullo schermo dell’app, dimostrando la versatilità del Crane 4.

ZHIYUN Crane 4 Combo [Ufficiale] Stabilizzatore a 3 Assi per Fotocamere DSLR e Mirrorless Canon/Sony//Nikon/Fujifilm, Supporta controllo Sutter Bluetooth Tiro verticale, Touchscreen a colori da 1,22"
  • Compatibilità migliorata - Con la sua lunghezza del braccio più lunga, i motori più potenti e la piastra a sgancio rapido estesa, lo stabilizzatore cardanico CRANE 4 ospita senza sforzo e in modo sicuro DSLR full-frame e fotocamere cinematografiche compatte.
  • Modalità di scatto senza soluzione di continuità - Dotato di un innovativo modulo a sgancio rapido, lo stabilizzatore cardanico CRANE 4 integra strutture di blocco orizzontali e verticali, consentendo il passaggio senza sforzo tra le modalità di scatto orizzontale e verticale.
  • Impugnatura dell'imbracatura versatile - l'impugnatura dell'imbracatura regolabile, insieme al poggiapolsi che supporta la regolazione dell'angolo di regolazione fine, riduce significativamente l'affaticamento delle riprese fornendo al contempo un controllo preciso del movimento. L'impugnatura dell'imbracatura estensibile può essere regolata sull'asse centrale del gimbal, consentendo un facile passaggio tra la modalità dell'imbracatura e la modalità a due mani.
  • Luce di riempimento da 10 W integrata - prova la portabilità e la qualità delle riprese con la luce di riempimento da 10 W integrata, che porta l'illuminazione a LED professionale a portata di mano. Offre un'illuminazione massima di 3200 Lux, un CRI di 95+ e una gamma CCT di 2700K-5500K.
  • Controllo Bluetooth e schermo a colori - Goditi scatti senza interruzioni con il controllo dell'otturatore Bluetooth, compatibile con le fotocamere più diffuse. Utilizzare il pulsante di registrazione per avviare/arrestare la registrazione o attivare l'acquisizione di foto. Il touchscreen a colori da 1,22" consente facili regolazioni e dispone di funzioni integrate come il time-lapse in movimento.

Conclusione

Se sei un fotografo o videomaker con una fotocamera DSLR o mirrorless e sei nuovo all’utilizzo dei gimbal, il Crane 4 è sicuramente da prendere in considerazione, soprattutto perché semplifica il processo di bilanciamento della fotocamera sul gimbal grazie alle spie presenti sui suoi 3 assi. Inoltre, la possibilità di controllarlo da remoto tramite l’app ti offrirà ulteriori opportunità creative di ripresa.

L’aggiunta dell’impugnatura per imbracatura in stile Weebill 3S e del poggiapolsi regolabile rende il Crane 4 un gimbal comodo da manovrare senza problemi, anche con carichi pesanti. Questo ti permetterà di ottenere riprese fluide e stabili con la massima facilità.

Se sei alla ricerca di un gimbal che offra un’esperienza di utilizzo intuitiva e praticità nel bilanciamento della fotocamera, il Crane 4 potrebbe essere la scelta ideale per te. Sfruttando le sue funzionalità innovative, potrai concentrarti sulla tua creatività e ottenere risultati sorprendenti nelle tue riprese.

Altri articoli:

Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato per dare ai fotografi un'alternativa migliore, magari anche ad un prezzo conveniente! Iniziata come passione, Fotografia Moderna è diventata in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di lettori.
ALTRI ARTICOLI

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI