HomeLezioni di FotografiaSocial MediaBroadcast Channel Instagram: Come funzionano

Broadcast Channel Instagram: Come funzionano

Instagram è un social che, nel corso degli anni, ha aggiunto numerose feature che riprendono o anticipano quelle di altri social e servizi simili. L’ultima novità del social fotografico riguarda il concetto di broadcast, già visto su Whatsapp e Telegram, ma stavolta va a favore degli influencer e dei creator. Si tratta dei broadcast channel, che consentono di parlare con i propri follower in modo immediato e intuitivo. In questo modo, i creator possono condividere status e aggiornamenti con i propri follower in un canale di broadcast in cui possono scrivere contemporaneamente a tanti. I broadcast channel sono una funzionalità che sarà utile soprattutto ai creator, grazie alle molte possibilità che offre, come la condivisione di testo, foto, video, messaggi vocali e sondaggi.

A cosa servono i broadcast channel di Instagram?

La comunicazione in questi canali avviene in una sola direzione, ovvero l’influencer scrive ai propri follower, ma questi ultimi non possono rispondere direttamente. Tuttavia, possono interagire con i messaggi mediante la lettura e le emoji di reaction. Creator e follower possono vedere quante visualizzazioni e reaction ha avuto ogni messaggio. Per creare il proprio Broadcast Channel, il creator invita i propri follower a unirsi. Solo coloro che avranno espressamente accettato l’invito riceveranno notifiche e aggiornamenti dal creator. In questo modo, gli utenti saranno protetti da influencer troppo “invadenti” nelle loro comunicazioni.

Come funzionano i broadcast channel su Instagram?

Tutti gli utenti di Instagram possono visualizzare il broadcast channel e tutti i messaggi, anche le persone che hanno rifiutato l’invito o non l’hanno mai ricevuto perché non sono follower. Coloro che hanno approvato l’invito possono disiscriversi dal servizio in qualsiasi momento, ma non potranno riattivare le notifiche in seguito.

Si prevede che questa funzione verrà utilizzata principalmente per ricordare ai follower le proprie attività, come si fa spesso con le stories. Inoltre, il creator può notificare gli accaniti seguaci delle proprie novità a tutto tondo. Tuttavia, questi canali sono pubblici, e quindi è importante utilizzare lo strumento con sapienza e non soltanto per sovraccaricare di ulteriori stimoli i follower.

Instagram ha inoltre indicato che nei mesi a venire i broadcast channel saranno arricchiti da nuove funzionalità, alcune delle quali saranno votate alla collaborazione, tramite l’invito ad altri creator nel proprio canale. Questa nuova funzionalità, se usata in modo appropriato, può rappresentare un’importante novità per gli influencer e i creator di Instagram.

Altri articoli:

Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno finendo per essere un lavoro a tempo pieno dove ogni giorno impiego il mio tempo per cercare notizie o migliorare il sito.
ALTRI ARTICOLI
ULTIMI ARTICOLI