HomeLezioni di FotografiaCulturaCos'è IMAX e perché guardare Oppenheimer su 70 mm?

Cos’è IMAX e perché guardare Oppenheimer su 70 mm?

Venerdì 21 luglio è una grande giornata per il cinema con l’uscita di due film molto attesi ma completamente diversi; “Barbie” di Greta Grwig con Margot Robbie e Ryan Gosling, e “Oppenheimer” di Christopher Nolan con Cillian Murphy e Florence Pugh. “Barbie” potrebbe essere considerato il favorito del botteghino, con stime di incasso di circa 110 milioni di dollari nel suo weekend di apertura (il doppio di quanto previsto per “Oppenheimer”). Tuttavia, come appassionati di fotografia, non possiamo fare a meno di pensare che quest’ultimo sia un po’ più interessante.

Ci sono alcune differenze chiave tra “Barbie” e “Oppenheimer”, oltre a quelle ovvie (uno tratta di bambole di plastica e l’altro dello sviluppo di armi nucleari). Mentre “Barbie” è stato realizzato nel formato standard 1,85:1, perfetto per quasi ogni schermo cinematografico nel mondo, “Oppenheimer” è stato girato interamente su pellicola di grande formato e richiede uno schermo Imax con un rapporto d’aspetto di 1,43:1 se si vuole vederlo come Nolan ha previsto.

Per veri appassionati di cinema, vedere “Oppenheimer” in una sala Imax 70mm è d’obbligo. Nolan ha detto all’Associated Press che fornirà agli spettatori “la migliore esperienza possibile”, ma purtroppo non tutti i cinema sono dotati degli schermi corretti. Abbiamo tutti sentito parlare dei cinema Imax ed è noto che offrano una migliore esperienza di visione rispetto ai cinema standard, ma cosa li rende così buoni e perché è così importante vedere “Oppenheimer” in uno di essi?

“Oppenheimer” è stato girato interamente in pellicola Imax 65mm e Panavision 65mm, utilizzando alcune delle macchine fotografiche a pellicola ad alta risoluzione più conosciute. (Questo è insolito; di solito le telecamere Imax vengono utilizzate per scene d’azione importanti e telecamere più convenienti per altre riprese.) Ciò significa non solo che il film sarà nitidissimo e offrirà una profondità incredibile, ma anche che l’intero schermo sarà riempito, permettendo allo spettatore di essere completamente immerso nel film.

Imax, il nome dell’azienda, sta per “Image Maximum” e offre la massima risoluzione disponibile. Per vivere pienamente l’esperienza Imax, è necessario vederlo su uno schermo speciale Imax, significativamente più grande di uno schermo standard. I proiettori stessi hanno una risoluzione molto più alta e i cinema sono progettati appositamente in modo da immergere gli spettatori nel suono e nelle immagini per una “dimensionalità iper realistica”.

Le telecamere Imax stesse sono incredibilmente costose, difficili da usare e molto rumorose, quindi non possono essere utilizzate quando si girano scene con molto dialogo. Possono girare solo circa tre minuti di pellicola alla volta, quindi devono essere sostituite regolarmente, motivo per cui pochi film vengono girati interamente in Imax – non sarebbe né economico né conveniente in termini di tempo.

La pellicola Imax 65mm viene trasferita su pellicola 70mm per la proiezione in un cinema Imax 70mm. La pellicola Imax 65mm da 15 perforazioni riempie tutto lo schermo 1,43:1, mentre le scene girate a 5 perforazioni hanno un rapporto d’aspetto più cinematografico di 2,2:1 e non utilizzano l’intera altezza dello schermo. In altre località, le riprese a 15 perforazioni verranno probabilmente ritagliate nella parte superiore e inferiore per adattarsi agli schermi più ampi.

Non tutti i cinema Imax sono cinema Imax 70mm. Molti usano la proiezione digitale. Ogni fotogramma Imax 70mm è 8,3 volte più grande di un fotogramma da 35mm. La pellicola passa attraverso la macchina da presa e il proiettore in modo orizzontale, quindi i fotogrammi utilizzano 15 perforazioni della pellicola, rendendoli 3,4 volte più grandi persino della pellicola 70mm “standard”. Questo fornisce la risoluzione per proiettare su uno schermo alto come 4 autobus di Londra!

A seconda di dove vivi, potresti dover fare un viaggio dedicato per avere l’esperienza completa di Imax 70mm, dato che ci sono solo 19 cinema in USA, tre nel Regno Unito, sei in Canada, solo uno in Australia (Melbourne) e uno in Europa (Praga).

Se non hai la fortuna di abitare vicino a una di queste località, il tuo cinema locale proietterà comunque il film, ma purtroppo non potrai goderti l’impatto completo del film, anche se ci sono altre opzioni premium disponibili. In ogni caso, siamo ancora entusiasti di vederlo e con la sua durata di tre ore, sicuramente vale ogni centesimo speso!

Crediti immagine copertina: Alamy

Altri articoli:

Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno finendo per essere un lavoro a tempo pieno dove ogni giorno impiego il mio tempo per cercare notizie o migliorare il sito.
ALTRI ARTICOLI

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI

LE MIGLIORI OFFERTE DEL GIORNO