HomeAttrezzatura FotograficaSupporti di MemoriaLe schede Sony Tough non sono abbastanza resistenti, vengono ritirate in Giappone

Le schede Sony Tough non sono abbastanza resistenti, vengono ritirate in Giappone

Quando le cose si mettono male… i duri vengono richiamati dal produttore!

Sony Giappone ha avviato un programma di richiamo e riparazione per alcuni lotti delle sue schede Sony Tough CFexpress Type A, che presentano un difetto molto spiacevole data la natura dei prodotti.

L’azienda commercializza le sue schede Tough come ultra-robuste e affidabili, promettendo che “è possibile contare sulle schede di memoria CFexpress Type A per un funzionamento impeccabile anche a temperature estreme”, tra le altre condizioni difficili. Purtroppo, alcune schede hanno manifestato guasti a temperature estreme.

“Abbiamo scoperto che in alcune schede di memoria CFexpress Tipo A della serie CEA-G, ci sono rari casi in cui la scheda non viene riconosciuta o la scrittura non termina in ambienti a bassa temperatura vicino al limite inferiore della temperatura operativa (-10° C [14°F]),” si legge nell’avviso sul sito di Sony.

“Pertanto, ripareremo gratuitamente i prodotti interessati durante il periodo di riparazione gratuita di seguito indicato. Se stai utilizzando un prodotto di memory card interessato, verifica se il tuo prodotto è idoneo per la riparazione gratuita e, in tal caso, fai domanda tramite il sito Web di seguito indicato o contattaci all’indirizzo riportato di seguito.”

Attualmente il problema è stato iden “Ci scusiamo per qualsiasi inconveniente causato ai clienti che utilizzano i prodotti interessati”, aggiunge Sony. “Apprezziamo il vostro continuo sostegno ai nostri prodotti”.

Schede Sony richiamate

schede sony

Le schede CFexpress resistenti di tutte le capacità – 80 GB, 160 GB, 320 GB e 640 GB – sono interessate dal problema, sebbene sia limitato a numeri di lotto specifici. 

Sono stati identificati i seguenti numeri di serie che presentano il problema:

CEA-G80T
1) Prodotti con numeri a 8 cifre da 22030050 a 23050157, ad eccezione dei prodotti con i seguenti numeri: 22030077, 22030094, 22040022, 22050028, 22050067, 22070075, 22110010, 22110015, 22110029, 22110037, 22110103
2) Prodotti con numero a nove cifre da 220300500 a 230501570

CEA-G160T
1) Prodotti con numeri a 8 cifre da 22030127 a 24029999, ad eccezione dei prodotti con i seguenti numeri: 22040025, 22040068, 22050029 , 22050068, 22070076
2) Prodotti con numero a 9 cifre compreso tra 220301270 e 2 40299990

CEA-G320T
1) Prodotti con numeri a 8 cifre compresi tra 22090001 e 24029999
2) Prodotti con numeri a 9 cifre compresi tra 220900010 e 240299990

CEA-G640T
1) Prodotti con numeri di 8 cifre compresi tra 23010001 e 24029999
2) Prodotti con numeri di 9 cifre compresi tra 230100010 e 240299990

Fonte; Annuncio ufficiale di Sony

Altri articoli:

Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato per dare ai fotografi un'alternativa migliore, magari anche ad un prezzo conveniente! Iniziata come passione, Fotografia Moderna è diventata in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di lettori.
ALTRI ARTICOLI

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI