HomeAttrezzatura FotograficaMonitorIl significato di un "Monitor Nano IPS"

Il significato di un “Monitor Nano IPS”

La tecnologia Nano IPS di LG coinvolge nanoparticelle che vengono applicate a una retroilluminazione a LED di un display con pannello IPS, in pratica assorbono lunghezze d’onda della luce eccessive per aumentare la gamma di colori di un display. 

Caratteristiche di un monitor nano IPS

Di conseguenza, rispetto ai display IPS standard che coprono circa il 100% dello spazio colore sRGB, i display Nano IPS hanno una dimensione della gamma sRGB di circa il 135% sRGB, coprendo il 98% dello spazio colore DCI-P3 più ampio.

Ciò consente ai display di offrire colori più vivaci e realistici che sono, tra le altre cose, fondamentali per un’esperienza di visualizzazione HDR (High Dynamic Range) coinvolgente.

LG Nano IPS vs Samsung Quantum Dot

Nonostante alcuni vantaggi offerti dall’IPS rispetto ai pannelli VA, la tecnologia VA fornisce ancora un rapporto di contrasto più elevato, probabilmente la specifica più importante per una buona qualità dell’immagine per un fotografo.

Rispetto ai pannelli VA, i modelli IPS non hanno neri così profondi, sono quasi grigiastri in confronto.

Samsung applica uno strato di pellicola a punti quantici tra la retroilluminazione a LED di un display e il suo pannello, che, analogamente a Nano IPS, aumenta la gamma di colori e la luminosità del display. Questi display a punti quantici sono indicati come QLED.

A causa del rapporto di contrasto più elevato dei pannelli VA, i televisori QLED sono più popolari dei televisori Nano IPS, ma LG ha una tecnologia di visualizzazione diversa chiamata OLED , che compete con i QLED e QD-OLED di fascia alta di Samsung.

Per quanto riguarda i monitor desktop, entrambi i monitor QLED e Nano IPS sono popolari, la scelta tra i due dipenderà dalle preferenze personali dell’utente, nonché da altre specifiche e caratteristiche offerte dal monitor.

Grazie alla migliore precisione e uniformità del colore e agli angoli di visualizzazione più ampi, i display IPS sono la scelta migliore per i lavori con colori critici. Poiché i pannelli IPS di solito hanno anche tempi di risposta più rapidi, sono preferiti da coloro che giocano a giochi frenetici, sebbene ci siano alcuni pannelli VA altrettanto veloci.

I display del pannello VA offrono un rapporto di contrasto più elevato, più adatto a coloro che preferiscono un’esperienza visiva più coinvolgente.

Altri articoli riguardo i monitor:

Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno finendo per essere un lavoro a tempo pieno dove ogni giorno impiego il mio tempo per cercare notizie o migliorare il sito.
ALTRI ARTICOLI

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI