MSI MAG281URF: Tempo di risposta da 1ms e  DCI-P3 al 95%

msi MAG281URF

L’MSI MAG281URF è un monitor IPS da 28″ 4K 144Hz con HDMI 2.1, tempo di risposta rapido di 1 ms, VRR + MBR e ampia gamma di colori DCI-P3 al 95%, in pratica ha tutto ciò che serve ad un fotografo per la post-produzione.

Contenuti che troverai nell'articolo

Scheda tecnica

Dimensione dello schermo28 pollici
Risoluzione3840×2160 (Ultra HD)
Tipo di pannelloIPS
Proporzioni16:9 (widescreen)
Frequenza di aggiornamento144 Hz
Tempo di risposta (GtG)1 ms (GtG)
Tempo di risposta (sincronizzazione MPRT)1 ms (MPRT)
Adaptive-SyncFreeSync (48-144 Hz)
Compatibile con G-SYNC (60-144 Hz)
PortiDisplayPort 1.4, 2x HDMI 2.1 (48 Gbps),
USB-C (modalità alternativa DP, 15 W PD)
Altri portiJack per cuffie, 2x USB 3.0
Luminosità300 cd/mq
Luminosità (HDR)400 cd/mq
Rapporto di contrasto1000:1 (statico)
Colori1,07 miliardi (8 bit + FRC)
95% DCI-P3
HDRDisplayHDR 400
VESASì (100x100mm)

Caratteristiche

Grazie al pannello IPS, il monitor MSI MAG281URF offre angoli di visione ampi di 178°, assicurando che l’immagine rimanga praticamente impeccabile indipendentemente dall’angolo di osservazione.

Ha un’ampia copertura della gamma cromatica DCI-P3 del 95% (~125% della dimensione della gamma sRGB) per colori vivaci e saturi. C’è una modalità di emulazione sRGB disponibile se hai bisogno o preferisci l’output di colore 100% sRGB più neutro.

Ciò rende il monitor adatto per lavori di livello base per i colori critici, ma per qualsiasi cosa più seria, avrai bisogno di un colorimetro per una corretta calibrazione.

Andando avanti, l’MSI MAG281URF ha una luminosità di picco decente di 300 nits, quindi può diventare più che sufficientemente luminoso in condizioni di illuminazione normali. La luminosità minima ammonta a circa 80 nits, che potrebbe essere troppo luminosa per coloro che sono abituati a ridurre i display in una stanza buia.

Come previsto da un display IPS, il rapporto di contrasto statico ammonta a 1.000:1, quindi non otterrai neri così profondi come quelli dei pannelli VA, che di solito hanno un rapporto di contrasto di circa 3.000:1. Tieni presente che la tecnologia VA ha i suoi svantaggi , come angoli di visione più ristretti rispetto a IPS.

C’è anche un po’ di bagliore IPS visibile, che è comune per i display IPS. Può essere caratterizzato come un bagliore visibile dietro gli angoli dello schermo, ma è per lo più evidente quando si guardano contenuti scuri in una stanza buia con impostazioni di luminosità elevate, quindi ci sono modi per ridurlo al minimo .

Successivamente, la risoluzione 4K UHD si traduce in un’elevata densità di pixel di 157 PPI (pixel per pollice), che crea un sacco di spazio sullo schermo con dettagli e testo nitidi. Sarà necessario applicare un po’ di ridimensionamento per rendere leggibile il testo di piccole dimensioni.

Nella parte posteriore del monitor è presente un joystick direzionale per una navigazione facile e veloce attraverso il menu OSD (On-Screen Display).

In alternativa, puoi utilizzare l’app OSD 2.0 di MSI per apportare tutte le modifiche in un’applicazione desktop. Il monitor ha anche un ‘tasto macro’ (cornice frontale, sul lato destro) che avvierà l’applicazione quando viene premuto.

Le caratteristiche di gioco degne di nota includono vari preset di immagine, Night Vision (migliora la visibilità nelle scene scure), Smart Crosshair (posiziona un mirino sullo schermo che cambia colore a seconda del contenuto), Optix Scope (ingrandisce l’area intorno al mirino), un aggiornamento rate tracker e un timer sullo schermo.

Troverai anche gli strumenti standard di regolazione dell’immagine (luminosità, contrasto, temperatura colore, proporzioni, sorgente di input, ecc.) e nitidezza, ma non ci sono impostazioni di gamma o tonalità/saturazione.

L’MSI MAG281URF ha anche una funzionalità KVM integrata, che consente di controllare due PC collegati allo schermo tramite un set di tastiera e mouse. Sono disponibili anche le opzioni Picture in Picture e Picture by Picture.

Vedi: I migliori monitor con switch KVM integrato

Design

Il supporto del monitor è robusto e offre un supporto ergonomico completo, inclusa la regolazione dell’altezza fino a 130 mm, inclinazione di -5°/20°, rotazione di +/- 45°, rotazione di +/- 90° e compatibilità con il montaggio VESA 100×100 mm.

Inoltre, lo schermo ha un rivestimento opaco antiriflesso che previene i riflessi senza rendere l’immagine troppo sgranata, mentre sul retro del monitor è presente una striscia LED RGB.

Le opzioni di connettività includono DisplayPort 1.4 con DSC, due porte HDMI 2.1 con 48 Gbps completi, USB-C (DP Alt Mode, 15 W PD), un hub dual-USB 3.0 e un jack per cuffie.

Miglior prezzo

Altre guide all’acquisto sui monitor:

Ho fondato Fotografia Moderna nell'estate del 2015 per dare una nuovo volto alla community di fotografi italiani. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche, lezioni e consigliare con le guide all'acquisto alle migliori alternative sul mercato.