HomeAttrezzatura FotograficaMonitorEizo ColorEdge CG2700X: Ottimo per la post-produzione

Eizo ColorEdge CG2700X: Ottimo per la post-produzione

Eizo la conosciamo tutti ormai, è uno dei nomi più noti nella produzione di monitor e gode di una solida reputazione tra i fotografi professionisti. Il ColorEdge CG2700X è stato annunciato nel novembre 2022 insieme al ColorEdge CG2700S come alternativa più economica sul mercato per chi cerca comunque la qualità.

Sebbene sia elencato come un monitor da 27 pollici, Eizo ColorEdge CG2700X misura effettivamente 26,9 pollici (68,4 cm) sullo schermo e ha un’area visibile di 596,2 x 335,3 mm. È uno schermo 4K con una risoluzione di 3840 x 2160 pixel e un pixel pitch di 0,155 x 0,155 mm.

Sebbene il numero di pixel e il passo garantiscano la visibilità di molti dettagli, il ColorEdge CG2700X è un display a 10 bit, quindi può mostrare fino a 1,07 miliardi di colori. Quella vasta gamma di colori dovrebbe aiutare a garantire che le gradazioni siano uniformi su tutto il display.

Un’altra buona notizia è che il CG2700X è in grado di riprodurre il 99% dello spazio colore Adobe RGB comunemente utilizzato per la fotografia e il 98% dello standard del cinema digitale DCI-P3. Ci sono 9 modalità di visualizzazione in totale (Utente, BT.2020, BT.709, DCI-P3, PQ_DCI-P3, HLG_BT.2100, AdobeRGB, sRGB, Calibrazione (CAL), SYNC_SIGNAL) e tutte possono essere personalizzate per adattarsi i requisiti specifici degli utenti.

Scheda tecnica

  • Dimensioni dello schermo: 26,9 pollici
  • Risoluzione massima: 3840 x 2160
  • Dimensioni del display: 596,2 x 335,3 mm
  • Tipo di pannello: IPS
  • Luminosità: 500 cd/m2
  • Contrasto: 1450:1
  • Gamma di colori: Adobe RGB: 99%, DCI-P3: 98%
  • Dimensioni (senza supporto, L x A x P): 638 x 390 x 86,2 mm
  • Peso: con supporto: 9,8 kg, senza supporto: 6,8 kg, con supporto e paraluce: 10,3 kg

Caratteristiche Eizo CG2700X

Una delle caratteristiche più interessanti di Eizo ColorEdge CG2700X è che ha un sistema di calibrazione integrato. L’hardware è incassato nel bordo dello schermo pronto per l’implementazione e funziona con il software gratuito ColorNavigator 7 di Eizo che abilita anche funzionalità come la capacità di controllare una rete di schermi con corrispondenza dei colori.

Eizo fornisce ColorEdge CG2700X su un supporto regolabile in altezza e che consente di ruotare lo schermo di 90° in orientamento verticale per offrire una visione migliore delle immagini verticali.

Si può connettere al computer utilizzando la porta USB-C e il cavo USB-C in dotazione e ovviamente c’è la possibilità di utilizzare una connessione HDMI o display port. 

La possibilità di ruotare il monitor è utile a questo punto perché quando è in orientamento orizzontale le porte di connessione si trovano nella parte inferiore dello schermo. Ruotandolo in orientamento verticale, è più facile accedervi. Nel frattempo, ci sono quattro porte USB-A per il collegamento di accessori sul lato dello schermo quando è in orientamento orizzontale. 

Una volta acceso il monitor e visualizzata l’interfaccia del computer, bastano pochi secondi per spostarlo all’altezza corretta (c’è un intervallo di 15,5 cm) e per inclinarlo come si desidera (può essere inclinato verso l’alto di 35° o verso il basso attraverso 5°). 

Sebbene il software ColorNavigator 7 ti offra tutto il controllo che potresti desiderare sul CG2700X, c’è una fila di pulsanti sensibili al tocco sulla destra sotto l’area di visualizzazione. Oltre a un pulsante di accensione secondario per accendere e spegnere lo schermo, ci sono sei pulsanti per accedere e navigare nel menu. Questi pulsanti sono reattivi e il menu è semplice, ma l’interfaccia del software ColorNavigator 7 è più chiara. 

ColorNavigator 7 viene utilizzato anche per calibrare lo schermo e bastano pochi minuti per eseguire il processo. Utilmente, non si limita a calibrare lo schermo per la modalità di visualizzazione selezionata, ma lo fa per tutti loro in modo da poter passare da Adobe RGB a sRGB, ad esempio, senza dover ricalibrare.

È anche possibile impostare il software per calibrare automaticamente lo schermo in un momento opportuno

Prestazioni Eizo Coloredge CG2700X

monit

La risoluzione 4K (3840 x 2160) e il pixel pitch di 0,155 x 0,155 mm assicurano immagini dettagliate, chiare e nitide su Eizo ColorEdge CG2700X. E mentre i colori sembrano buoni sullo schermo direttamente dalla confezione, il sistema di calibrazione garantisce che sia sempre così. 

Una volta avviato il sistema di calibrazione, un ronzio annuncia la rotazione del calibratore in posizione nella parte superiore dello schermo. Come di consueto, una serie di quadrati colorati appare sotto lo spettrometro durante il processo di calibrazione.

Se hai una serie di immagini con orientamento verticale, è utile poter ruotare lo schermo per dare loro più spazio mentre le modifichi, ma il display deve essere ruotato nel sistema operativo in modo che l’immagine venga mostrata con l’orientamento corretto. L’area di visualizzazione 9:16 è anche piuttosto lunga e sottile per la maggior parte delle immagini con orientamento verticale, quindi devi guardare su e giù per vedere l’intera immagine. Tutti i pannelli di controllo del software devono anche essere spostati in una posizione appropriata per ottenere il massimo vantaggio dall’orientamento verticale. Significa che non vorrai passare dall’orientamento orizzontale a quello verticale in base allo scatto.

Miglior Prezzo

EIZO ColorEdge CG2700X
  • LCD da 27 pollici con 3840 x 2160 pixel (4K UHD), 99% AdobeRGB e 98% di copertura dello spazio colore DCI-P3
  • Luminosità massima 500 cd/m², contrasto 1450:1 grazie alla tecnologia True Black; visualizzazione a 10 bit, 16 bit 3D
  • Sensore integrato per autocalibrazione completamente automatica; HDR Target per HDR-HLG e HDR-PQ-EOTF
  • Equalizzatore di uniformità digitale per una perfetta distribuzione della luminosità e purezza del colore
  • USB-C (DisplayPort, 94 W Power Delivery), ingressi DisplayPort e HDMI, connettore LAN RJ-45, 4 porte USB-A

Conclusione

Uno schermo da 27 pollici è una buona scelta per l’editing di immagini e video, ha le dimensioni necessarie per fornire un’anteprima decente senza occupare lo stesso spazio di uno schermo da 32 pollici. La risoluzione di 3840 x 2160 di ColorEdge CG2700X garantisce anche la visibilità di molti dettagli, mentre il colore a 10 bit significa che le gradazioni sono perfette. Nel frattempo, il sistema di calibrazione è facile da usare e assicura che i colori siano accurati, tenendo conto dello spazio colore selezionato.

Il fatto che tutto sia integrato e che la calibrazione possa essere automatizzata aumenta la probabilità di una calibrazione regolare e quindi una migliore esperienza visiva

Altri articoli:

Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno finendo per essere un lavoro a tempo pieno dove ogni giorno impiego il mio tempo per cercare notizie o migliorare il sito.
ALTRI ARTICOLI

ULTIMI ARTICOLI

LE MIGLIORI OFFERTE DEL GIORNO