HomeAttrezzatura FotograficaMonitor8 Migliori Monitor 4K per Fotografi del 2024

8 Migliori Monitor 4K per Fotografi del 2024

È fondamentale comprendere che l’utilizzo di un monitor 4K ti garantirà un’esperienza visiva straordinaria, caratterizzata da una risoluzione estremamente elevata e una precisione del colore e dei dettagli senza paragoni. Questo si traduce in immagini cristalline che rendono la visione dei tuoi film preferiti un’esperienza immersiva, oltre a offrire un ambiente ideale per la modifica delle foto o il montaggio dei tuoi video con una qualità visiva superiore.

È interessante notare che i monitor 4K sono diventati quasi uno standard di base nell’attuale panorama tecnologico, e questa diffusione ha comportato una significativa riduzione dei costi rispetto a qualche anno fa. Quindi, non solo avrai accesso a una qualità di immagine eccezionale, ma potrai anche beneficiare di un’opzione molto più conveniente rispetto al passato.

Oltre a fornire una risoluzione avanzata, i monitor 4K rappresentano un investimento versatile che si adatta a svariate esigenze, dalle attività quotidiane all’intrattenimento e alla produzione multimediale. Approfittare di questa tecnologia è un passo avanti per migliorare notevolmente la tua esperienza visiva digitale in molteplici contesti.

In questo articolo vedremo insieme quali sono le migliori opzioni e quali sono le caratteristiche che devi cercare nel miglior monitor per la fotografia con una risoluzione superiore alla media.

La risoluzione dei monitor è un fattore fondamentale in fase di nuovi acquisti, le nuove tecnologie stanno spingendo verso risoluzioni sempre più alte, un tempo il Full Hd era la migliore sul mercato, ora quasi tutte le macchine fotografiche di nuova generazione registrano in 4K. Per esempio le nuove mirrorless iniziano ad essere prodotte con la qualità di registrazione video 4k, come abbiamo visto nell’ articolo sulle migliori mirrorless 4k.

I migliori monitor 4k

Qui sotto troverai i migliori monitor in risoluzione 4K che ho trovato in commercio e vanno dai semplici display ai monitor ultrawide fino a quelli che si possono adattare come monitor verticali.

ASUS ProArt PA279CV

 Il display da 27 pollici non utilizza solo la tecnologia dello schermo IPS, ma è anche in grado di visualizzare il 100% dello spazio colore delle foto sRGB e il 100% dello spazio colore Rec. 709 spazio colore video.

Inoltre, una precisione del colore Delta-E inferiore a 2, insieme alla calibrazione del colore di fabbrica, assicura che il colore sia perfetto fin da subito. Altrove, ottieni una gamma versatile di connessioni: connettività HDMI, DisplayPort e USB-C con Power Delivery da 65 W per alimentare un laptop connesso. 

In offerta
ASUS ProArt PA279CV Monitor 27”, 4K UHD (3840x2160), USB-C, IPS, 100percento sRGB e Rec.709, Precisione colore DeltaE minore di 2, ASUS ProArt Preset e ProArt Palette, HDR10, Regolabile, Nero
  • 27 pollici, risoluzione massima del display 3840 x 2160 pixel, display IPS con design senza cornice
  • Colore Nero
  • Paese di origine - Cina
  • Peso della confezione dell'articolo: 11,2 kg
  • La spina britannica è inclusa, è nascosta in uno scomparto laterale della scatola

Dell S3221QS

È un monitor VA curvo in grado di visualizzare neri profondi, quindi è una buona scelta per le persone a cui piace lavorare, giocare o visualizzare contenuti al buio. Gestisce bene i riflessi e diventa piuttosto luminoso, ma potresti comunque avere qualche problema con la visibilità se ti trovi in ​​un ambiente soleggiato. Come previsto dalla maggior parte dei pannelli VA, gli angoli di visualizzazione sono mediocri, quindi non è l’ideale per condividere contenuti perché l’immagine sembra sbiadita lateralmente.

Anche con una dimensione di 32 pollici, la densità dei pixel è ancora molto alta, il che si traduce in un’eccezionale chiarezza del testo. Ha una copertura sRGB completa e una calibrazione decente pronta all’uso e supporta anche un’ampia gamma di colori per i contenuti HDR. Poiché è destinato principalmente alla produttività, ha una frequenza di aggiornamento di 60 Hz e il suo tempo di risposta è solo decente, ma supporta VRR per ridurre lo strappo dello schermo

Dell S3221QS - Schermo per PC da 32", 4K, UHD, LCD, VA, 60 Hz, 4 ms, AMD FreeSync
  • Dell S3221QS - Schermo per PC da 32", 4K, UHD, LCD, VA, 60 Hz, 4 ms, AMD FreeSync

BenQ PhotoVue SW271C

Un monitor 4K da 27 pollici con una straordinaria precisione dei colori e un’ottima qualità costruttiva co nuna incredibilmente preciso nei colori.

BenQ SW271C Monitor Photographer (AQcolor Technology, 27 pollici, 4K UHD, AdobeRGB/P3 Wide Color, USB-C 60W, HDR, Calibrazione hardware, Compatibilità con MacBook Pro M1/M2)
  • Progettato per il fotoritocco con tecnologia AQCOLOR per una riproduzione accurata
  • HDR con supporto del formato video 24/25/30P
  • USB-C per fornire video/audio/dati e alimentazione

DellUltraSharp U2723QE

Il Dell U2723QE è un display da 27 pollici con specifiche principali come copertura dello spazio colore DCI-P3 al 98%, risoluzione 4K, connettività USB-C con Power Delivery e persino la tecnologia IPS Black per aumentare il contrasto e offrire una profondità di nero più profonda. Nei nostri test abbiamo riscontrato che le specifiche principali di Dell si traducono in eccellenti risultati di qualità dell’immagine su tutta la linea.

Se hai bisogno di un’ampia copertura dello spazio colore DCI-P3 e connettività USB-C con Power Delivery, questo display vale sicuramente la spesa.

Dell U2723QE UltraSharp USB-C 27" 4K UHD (3840x2160) Monitor, 60Hz, IPS, 5ms, 98% DCI-P3, HDR400, 3x USB-C, 2x DisplayPort, HDMI, 5x USB, RJ45, 3 Anni di Garanzia, Argento
  • Contrasto eccezionale: goditi colori incredibili e prestazioni in nero superiori con un rapporto di contrasto di 2000:1 sul primo monitor 4K da 27 pollici al mondo con tecnologia IPS Black
  • Comfort visivo migliorato ComfortView Plusi, un display integrato a bassa luce blu, riduce le emissioni di luce blu potenzialmente dannose senza compromettere i colori
  • Vera brillantezza Guarda i dettagli su questo schermo 4K e goditi colori più realistici con una produttività del 98% Jumpstart:Wake up
  • Tu e accendete il laptop utilizzando la funzione Power Sync
  • Connettività migliorata: semplifica il tuo spazio di lavoro con porte di connettività estese

Eizo ColorEdge CG319X

Un monitor di editing video professionale senza compromessi. La copertura AdobeRGB del 99% e la copertura DCI-P3 del 98% assicurano una riproduzione dei colori quasi impeccabile dei tuoi video e delle tue immagini e sono disponibili modalità preimpostate per tutti gli standard comuni dello spazio colore video.

In offerta
EIZO CG319X LCD Monitor 31.1", Nero
  • Tecnologia di connettività: USB

HP DreamColor Z31x

La migliore opzione di monitor 4K senza compromessi, infatti la risoluzione nativa del Dreamcolor Z31x non è il tipico 4K “consumer” (3840 x 2160), ma piuttosto lo standard professionale Cinema 4K di 4096 x 2160.

La copertura dello spazio colore è molto ben soddisfatta, grazie al 100% sRGB, 100% AdobeRGB, 100% Rec.709, 99% DCI-P3 e persino l’80% dell’enorme spazio colore Rec.2020. 

HP - PC DreamColor Z31x Studio Monitor 31.1", Schermo 4K IPS Antiriflesso, Risoluzione 4096 x 2160 Cinematografica, Tecnologia DreamColor, Comandi su Schermo, DisplayPort, HDMI, DVI, Nero
  • Schermo: Display 31.1” 4K Cinematograca 4096 x 2160, IPS con retroilluminazione LED, Antiriflesso, Comandi su Schermo
  • Tecnologia: HP DreamColor - Indicatori e maschere integrati
  • Tempo di risposta: 20 ms on/off
  • Regolazione: Inclinazione da +5 a +35°
  • Connessioni: 2 DisplayPort e 2 HDMI

Dell UltraSharp U2720Q

Troviamo un’ottima copertura dello spazio colore con alto rapporto di contrasto 1300:1 ad un prezzo conveniente.

BenQ EW3270U

Il miglior monitor 4k economico per l’editing video, con la sua risoluzione 4K (3850×2160) e l’eccellente rapporto di contrasto 3000:1. Ma dove questo monitor brilla davvero per l’editing video è la sua copertura dello spazio colore di prim’ordine. La copertura 100% Rec.709 e 95% DCI-P3 è alla pari con schermi che costano molto di più, così come il supporto HDR 10 dell’EW3270U.

In offerta
BenQ EW3270U Monitor 4K | 32 pollici HDR USB-C | Compatible per MacBook Pro M1
  • Alta risoluzione: 31.5" LED UHD (risoluzione 3840 x 2160)
  • Supporto HDR: l'HDR aumenta la gamma dinamica tra bianco e nero per mostrare una nitidezza e dettagli ottimi
  • Tecnologia Brightness Intelligence Plus: il monitor regola la luminosità e la temperatura del colore in base ai contenuti a schermo e alle condizioni di luce ambientali
  • Tecnologia Eye-Care: le tecnologie Low Blue Light e Flicker-Free riducono l'affaticamento degli occhi
  • Ampia connettività: ingressi HDMI 2.0, DP 1.2, USB-C, DisplayPort per collegamenti a molteplici dispositivi

Cos’è la risoluzione di un monitor?

La risoluzione di un monitor si riferisce alla quantità di dettagli visibili sullo schermo e dipende dal numero di pixel che il monitor può visualizzare. Più pixel ci sono, maggiore sarà la risoluzione e più dettagliate saranno le immagini mostrate. Un monitor 4K è un tipo di monitor con una risoluzione di 3840×2160 pixel, il che significa che può visualizzare un’immagine con oltre 8 milioni di pixel. Questo rende le immagini sullo schermo del monitor 4K incredibilmente nitide e definite, con dettagli molto fini. La risoluzione 4K è notevolmente superiore alla risoluzione standard Full HD, che è di 1920×1080 pixel. Grazie alla sua alta densità di pixel, un monitor 4K offre un’esperienza visiva molto più dettagliata e realistica, ideale per l’editing video, la grafica di precisione, i giochi ad alta definizione e per godersi i contenuti multimediali in alta qualità.

Questo è in breve come funziona la risoluzione nella fotografia.

Cosa vuol dire monitor 4k?

Il nome “4K” deriva da 4kilo (“4 mila”), che indica i suoi circa quattromila pixel orizzontali di risoluzione; il fatto che il nome ne descriva la risoluzione orizzontale è l’esatto contrario dei suoi predecessori: il 720p e il 1080p indicano il numero di pixel sull’asse verticale.
Nel quadro della convenzione precedente, un 4K UHDTV sarebbe equivalente a 2160p. 

Voglio precisarvi che ci sono delle differenze molto importanti tra DPI e PPI, quindi non confondetevi!

Come scegliere il miglior monitor 4K?

Questi sono parametri base sempre molto importanti, come visto nella guida sui migliori monitor USB-C per fotoritocco le dimensioni, la tecnologia, la luminosità e la gamma dei colori sono le caratteristiche da controllare.

  • Dimensioni: Con un monitor inferiore ai 24 pollici non si apprezzano determinate riprese, c’è poco da fare. Logicamente avrete bisogno di una buona scrivania e di un discreto spazio per poterlo apprezzare.
  • Tecnologia: Esistono ormai due tipi di tecnologie importanti che distinguono i monitor, IPS o TN. Abbiamo visto in un vecchio articolo su cosa sono i monitor IPS del perché sono migliori a livello di riproduzione di colore, per questo è un parametro che un fotografo deve tenere sempre in considerazione in fase d’acquisto. La tecnologia TN (Twisted Nematic) è più vecchia e anche se offre tempi di risposta migliori, in qualità di riproduzione del colore soffre di maggiori distorsioni, sopratutto quando si guarda il monitor 4k da una diversa angolazione.
  • Luminosità: Logicamente è uno dei parametri più importanti, perché un monitor economico di bassa qualità non permette l’analisi accurata di un contenuto, sopratutto se bisogna lavorarlo in post-produzione.
  • Gamma del colore: Serve per capire quanto un monitor è fedeli ai colori standard secondo la gamma Adobe RGB o sRGB. Essenziale per chi lavora di video editing o color correction.

Vi ricordiamo che i monitor una volta venduti sono serviti con le caratteristiche di default, quindi una buona calibrazione del monitor è sempre necessaria qualunque esso sia.

Quale scheda video per monitor 4k?

Ovviamente è inutile che acquisti un monitor da 500-1000 euro se poi non hai un computer che può garantire certe prestazioni. La risoluzione 4K è abbastanza pesante e richiede un certo sforzo al computer, se non hai una scheda video per fotografi come si deve rischi di avere un ferrari con il motore di una 500. Quindi prima cerca di sistemarti il pc e di attrezzarlo bene, poi in seguito pensa al display.

Che differenza c’è fra 4K-UHD e 4K-DCI?

La differenza tra 4K-UHD (Ultra High Definition) e 4K-DCI (Digital Cinema Initiative) riguarda principalmente l’uso e la specifica risoluzione.

Il 4K-UHD è un formato di risoluzione standard utilizzato principalmente per i monitor, la televisione e i contenuti video di consumo. La risoluzione 4K-UHD è di 3840×2160 pixel, che è quattro volte la risoluzione dell’HD (1920×1080 pixel). Questo tipo di risoluzione offre immagini molto dettagliate e nitide, rendendo i contenuti visivi più realistici. Il 4K-UHD è ampiamente supportato dagli standard di trasmissione e riproduzione dei contenuti digitali e viene utilizzato in molti dispositivi come televisori, monitor per computer, console di gioco e lettori multimediali.

D’altra parte, il 4K-DCI è un formato di risoluzione utilizzato principalmente nell’industria cinematografica. DCI sta per Digital Cinema Initiative ed è uno standard utilizzato per i proiettori digitali nei cinema. La risoluzione 4K-DCI è leggermente diversa rispetto al 4K-UHD ed è di 4096×2160 pixel. Questo formato è ottimizzato per il grande schermo cinematografico e offre una qualità di immagine eccezionale, con una gamma dinamica più ampia e una fedeltà cromatica superiore. Il 4K-DCI viene utilizzato principalmente per la proiezione di film e contenuti cinematografici nelle sale.

Requisiti per elaborare risoluzioni 4K a 60Hz?

Per trasmettere senza interferenze una risoluzione a 4K a 60Hz l’ingresso video veicolato deve rispettare le specifiche DisplayPort versione 1.2 oppure HDMI 4K a 60Hz.

Dove comprare monitor 4k se non su Amazon? Hai altri posti dove ti rifornisci? Hai altri monitor 4k da consigliarmi?
Scrivi il modello e le tue opinioni nei commenti!

Le guide all’acquisto riguardo i principali marchi di monitor:

Alessio Fabrizi
Alessio Fabrizi
Alessio, fondatore di Fotografia Moderna dal lontano 2015 con l'obiettivo di creare una community unita di fotografi italiani. Cerco sempre notizie che possano interessare gli appassionati di fotografia, mi diverto a fare recensioni di attrezzature fotografiche e consigliare con guide all'acquisto le migliori alternative sul mercato. Iniziata come passione è diventato in poco tempo uno dei portali più cliccati d'Italia arrivando a raggiungere più di 1 milione di appassionati ogni anno finendo per essere un lavoro a tempo pieno dove ogni giorno impiego il mio tempo per cercare notizie o migliorare il sito.
ALTRI ARTICOLI

Lascia un commento

Scrivi qui il tuo commento
Aggiungi il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI

LE MIGLIORI OFFERTE DEL GIORNO